Le tue voglie di sale possono essere nei tuoi geni
Salute

Le tue voglie di sale possono essere nei tuoi geni

Potresti avere sentito parlare di un debole per i denti, ma i ricercatori stanno suggerendo che alcune persone possono avere un dente salato, anche. Questo "dente salato" può influenzare le tue preferenze saline e può aiutare a spiegare perché alcuni preferiscono il cibo più salato di altri.

La ricercatrice principale Jennifer Smith ha spiegato che alcune varianti genetiche rendono le persone più consapevoli dei sapori amari. Quelli con questa variante genetica hanno il doppio delle probabilità di superare le raccomandazioni giornaliere di sale.

Il gene responsabile di questo è noto come TAS2R38. Altri studi hanno dimostrato che le variazioni di questi geni sono associate ad una migliore percezione dei sapori amari. Smith ha aggiunto, "Stavamo guardando un gene che codifica per i recettori del gusto. Le persone con un genotipo avranno un sapore amaro più acuto delle persone che hanno l'altro genotipo. "

Studi precedenti di questa variante genetica hanno dimostrato che le persone hanno meno probabilità di mangiare determinati alimenti salutari se sono percepiti come più aspri come broccoli e altre verdure a foglia verde scure.

I ricercatori hanno analizzato 407 persone con due o più fattori di rischio per le malattie cardiache. I ricercatori hanno testato i partecipanti per questi fattori. Smith ha spiegato, "Abbiamo trovato persone che hanno assaggiato amaramente più acutamente erano infatti 1,9 volte più a rischio di non aderire alle linee guida sul sodio. "
Smith ha spiegato che la preferenza più alta per il sale può essere dovuta al fatto che quelli con questa variante genetica gustano il sale più intensamente, quindi preferisco il sapore del sale più così, d'altra parte, il sale può mascherare i sapori amari, e questo potrebbe spiegare perché questi individui ne usano di più.

"Ci sono alternative che puoi usare per aromatizzare gli alimenti, e dobbiamo iniziare investigando quelli. Possiamo s crostata a guardare se ci sono diversi tipi di spezie o condimenti che possiamo aggiungere al posto del sale per compensare il gusto amaro. Per esempio, con le verdure amare, puoi usare un po 'di zucchero piuttosto che il sale per compensare l'amaro, " Smith ha aggiunto.

Anche se i risultati sono preliminari, fanno luce su possibili nuove aree per ulteriori indagini al fine di ridurre l'assunzione di sale tra queste persone e in questo modo contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache e ipertensione.

La sana verità: i pasti peggiori che si potevano mangiare a pranzo
Il rischio di ipotiroidismo nelle donne può aumentare con l'esposizione a sostanze chimiche ritardanti di fiamma: Studio

Lascia Il Tuo Commento