Le donne con incontinenza urinaria sono più soggette a depressione o sperimentano depressione postpartum: Studi
Salute

Le donne con incontinenza urinaria sono più soggette a depressione o sperimentano depressione postpartum: Studi

Donne con incontinenza urinaria è più probabile che si verifichino depressione, compresa la depressione postpartum. Per lo studio, i ricercatori hanno seguito le donne di mezza età con incontinenza e hanno scoperto che hanno maggiori probabilità di sviluppare depressione, rispetto alle donne di mezza età senza incontinenza.

La ricercatrice Jodie Avery ha dichiarato, "Donne con incontinenza e depressione segnate inferiore in tutte le aree della qualità della vita a causa dell'impatto dell'incontinenza sul loro benessere fisico. Questioni chiave per le donne più giovani affette da incontinenza sono la famiglia, i rapporti sessuali e le attività sportive e del tempo libero... Le difficoltà più comuni che le donne esprimono sulla loro incontinenza sono cose come: "Non posso giocare a netball", "Non posso andare al palestra "," Non posso fare passeggiate "o" Non posso andare a ballare ", e questi sono problemi reali per le donne che sono ancora nel pieno delle loro vite."

L'incontinenza urinaria colpisce all'incirca il 35% delle donne, con la gravidanza come causa primaria. Più bambini ha una donna, maggiori sono le sue possibilità di sviluppare l'incontinenza urinaria.

Avery ha aggiunto, "I nostri studi mostrano che il 20% della popolazione incontinente soffre di depressione, e questo è qualcosa di cui abbiamo bisogno GP per capire meglio. Chi soffre di incontinenza è spesso riluttante ad ottenere aiuto, ma gli atteggiamenti stanno lentamente cambiando. È molto importante per loro chiedere consiglio sulla loro condizione. In alcuni casi, l'incontinenza urinaria può essere curabile con un'operazione, e questa è letteralmente un'operazione che cambia la vita per molte donne. I medici di base devono essere consapevoli che se il loro paziente soffre di incontinenza, questa condizione è spesso legata alla depressione che deve essere trattata per migliorare la qualità della vita. "

" In definitiva, speriamo che la nostra ricerca aiuti a sensibilizzare la comunità su entrambi i problemi mentali e fisici associati all'incontinenza. Sappiamo che è imbarazzante, ma se ne parli con il tuo medico, la tua vita può davvero cambiare " Avery ha concluso.

Le donne con incontinenza urinaria hanno quasi il doppio delle probabilità di sviluppare depressione postpartum: studio precedente

Le donne con incontinenza urinaria hanno quasi il doppio delle probabilità di sviluppare depressione postpartum, rispetto alle donne senza la condizione. Il precedente studio è stato condotto dai ricercatori della McMaster University in Canada. I ricercatori hanno valutato circa 1.900 nuovi madri. Un terzo dei soggetti ha subito un parto cesareo.

Quasi l'otto percento dei partecipanti ha sviluppato depressione postpartum sei settimane dopo la dimissione. I cinque più potenti predittori di depressione postpartum hanno meno di 25 anni, essendo stati riammessi in ospedale, allattamento al seno non iniziatico, buona, giusta o scarsa salute postpartum e incontinenza urinaria o minzione involontaria.

Il ricercatore capo Wendy Sword ha detto, "Siamo rimasti sorpresi nel constatare che l'incontinenza urinaria è un fattore di rischio per depressione postparto. L'incontinenza urinaria dopo il parto non ha ricevuto molta attenzione come fattore che contribuisce alla depressione postpartum e non comprendiamo ancora pienamente le ragioni per cui l'incontinenza è legata alla depressione. "

Sword sottolinea l'importanza di parlare con il medico dell'incontinenza in quanto ci sono opzioni di trattamento disponibili per alleviare la condizione

Dolore toracico frequente nei pazienti depressi anche in assenza di malattia coronarica
Trattamento per l'ipertensione intensiva per gli anziani

Lascia Il Tuo Commento