Perché la tua urina puzza di pesce: cause e rimedi
Salute

Perché la tua urina puzza di pesce: cause e rimedi

Scoprendo che la tua urina ha un odore il pesce può sollevare molte preoccupazioni sull'igiene personale e sulla salute generale. Mentre l'urina ha un suo odore normalmente sottile, può assumere altri odori pungenti di volta in volta. Questo è comune sia nei maschi che nelle femmine ed è probabilmente dovuto alle condizioni sottostanti.
L'urina puzzolente può essere il risultato di diverse condizioni che interessano il tratto urinario. Questo può essere il risultato di infezione, malattia metabolica o semplicemente un effetto collaterale di un farmaco.

Perché la tua urina puzza di pesce

Infezione del tratto urinario:

Il tratto urinario è un sistema complesso che include i tuoi reni, ureteri, vescica e uretra. Queste strutture sono coinvolte nel filtrare il sangue e nell'espellere i rifiuti come urina. Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di UTI a causa della loro uretra più breve. L'infezione batterica non sempre si manifesta nei sintomi, ma quando si manifestano, possono includere quanto segue:

  • Urgente persistente di urinare
  • Sensazione di bruciore durante la minzione
  • Minzione frequente
  • Urina nuvolosa
  • Rosso, rosa brillante, o urina color cola - un segno di sangue
  • Urina pungente odorosa - probabilmente di natura
  • Dolori pelvici - specialmente nelle donne

Correlati: Le infezioni del tratto urinario (UTI) sono contagiose?

Calcoli renali:

I calcoli renali (nefrolitiasi) sono depositi duri costituiti da minerali e sali che si formano all'interno dei reni. Si formano spesso quando l'urina diventa troppo concentrata, permettendo ai minerali di cristallizzarsi e restare uniti. I calcoli renali possono essere fatti di calcio e acido urico, con gli uomini che sono più comunemente colpiti. Avere calcoli renali è spesso caratterizzato da uno spostamento, un dolore estremo nella parte inferiore della schiena o nella regione inguinale. Poiché l'urina è generalmente più concentrata, può essere presente un odore di pesce. Ai pazienti che soffrono di calcoli renali viene spesso detto di bere molta acqua, poiché aiuta a lavare le pietre dal loro sistema. L'uso di antidolorifici può anche essere implementato per aiutare ad affrontare questo dolore. Casi complicati di calcoli renali possono richiedere una resezione chirurgica.

Vaginite:

Una condizione caratterizzata da infiammazione della vagina con conseguente scarico, prurito e dolore. La vaginite può essere causata da un'infezione batterica, da lievito o parassita. Quando queste infezioni colpiscono la vagina, proliferano, portando a sintomi. La vaginite può manifestarsi a causa della riduzione dei livelli di estrogeni dopo la menopausa, a causa di alcuni tipi di disturbi della pelle, o addirittura dell'influenza sessuale. La vaginosi batterica è caratterizzata da odore maleodorante, bianco grigiastro e spesso odore di pesce. Il trattamento dipenderà dalla causa dell'infezione, con infezioni batteriche trattate con antibiotici e infezioni da lieviti trattate con antimicotici.

Prostatite:

La prostata è una piccola ghiandola che si trova sotto la vescica negli uomini. Fa parte del sistema riproduttivo maschile e produce fluido che nutre e trasporta lo sperma. Quando questa ghiandola si infiamma, si chiama prostatite e può portare a sintomi come minzione dolorosa, dolore all'inguine e sintomi simil-influenzali.

Correlati: Quali sono i colori delle urine e l'odore delle urine sulla tua salute

Altre cause per cui l'urina ha odore di pesce:

Disidratazione: L'acqua è molto importante per il corpo umano, e se non rimani idratato, il tuo corpo cercherà di trattenere più acqua possibile. Ciò farà sì che l'urina si concentri, facendolo sembrare più scuro e abbia un'ammoniaca pungente o puzzolente. Rimanere idratato risolverà spesso questo problema.

Farmaci: L'assunzione di antibiotici come la ciprofloxacina o l'amoxicillina può modificare l'odore delle urine come odore di pesce o di lievito. Questo può accadere indipendentemente dal tempo di utilizzo del farmaco. Inoltre, diversi tipi di multivitaminici possono portare a urina puzzolente simile al pesce.

Gravidanza: Le donne che hanno una gravidanza hanno una maggiore possibilità di sviluppare infezioni del tratto urinario. Infezioni delle vie urinarie possono portare a urine maleodoranti che possono essere di natura simile al pesce. Tuttavia, le UTI nelle donne incinte spesso passano inosservate e dovrebbero essere controllate regolarmente durante le visite mediche.

Bevande: Il consumo di caffè o altre bevande contenenti caffeina può provocare urine maleodoranti. La caffeina è nota per essere diuretica, che ti fa urinare più spesso e può anche portare alla disidratazione.

Anomalie epatiche: Il tuo fegato è coinvolto nella disintossicazione del sangue, che viene espulsa dal tuo sistema attraverso le feci o la tua urina Avere una malattia epatica può portare a grandi quantità di bilirubina per passare attraverso le urine, causando l'urina a sembrare più scura e diventare maleodorante.

Diabete: Una condizione metabolica caratterizzata da alti livelli di zucchero nel sangue e una mancanza o sottoutilizzazione di insulina. Il diabete provoca il rilascio di glucosio nelle urine, con conseguente emissione di urina dolce e maleodorante. Un corretto trattamento del diabete risolverà probabilmente questo sintomo.

Fenilchetonuria: Una malattia metabolica caratterizzata dall'incapacità del corpo di scomporre l'amminoacido fenilalanina. Questa condizione porterà i malati a produrre urina forte, putrida e odorosa che spesso ha un odore di topo, di pesce o di muffa. Quelli diagnosticati con fenilchetonuria si consiglia di stare lontano da cibi ad alto contenuto di fenilalanina, che di solito sono alimenti che contengono proteine.

Alcuni alimenti: La rottura di alcuni cibi può portare all'urina a prendere il loro odore unico. Questo è comunemente visto in coloro che consumano asparagi, in quanto tende a rilasciare un sottoprodotto di zolfo che viene rilasciato nelle urine. Lo zolfo può emanare odore di pesce o rancido nelle urine.

Trimethylaminuria: Una malattia genetica caratterizzata da odore corporeo e odore di pesce simile all'urina. Quelli con squilibri ormonali, problemi ai reni o al fegato e alcune diete possono anche soffrire di trimetilaminuria senza avere un difetto genetico. Il trattamento spesso comporta cambiamenti nello stile di vita e nella dieta o l'uso di determinati farmaci.

Prevenire e trattare l'urina che puzza di pesce

Avere urina puzzolente simile al pesce può essere molto doloroso, in quanto è un chiaro segno che qualcosa non è normale. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, l'urina odore di pesce è dovuta a qualcosa che può essere trattato o è un effetto collaterale della vostra dieta o dei farmaci.

Seguendo questi suggerimenti contribuirà a sbarazzarsi del vostro odore di urina:

  • Astenersi da Indossare indumenti stretti: Indossare indumenti stretti può favorire l'accumulo di batteri e la possibile reinfezione di un UTI.
  • Resta idratato: Il modo migliore per mantenere i reni funzionanti in modo efficiente e sbarazzarsi delle tossine dannose. Si consiglia di bere circa 12 bicchieri d'acqua al giorno per ottenere ciò.
  • Succo di mirtillo: Caricato con antiossidanti e antibatterici, questo succo è un'ottima scelta per aiutare con il prurito e l'odore di urina che si verifica comunemente a causa di UTI
  • Bicarbonato di sodio e acqua: Può aiutare i reni a produrre urine acide, che possono aiutare a ricostituire l'ambiente acido delle vie urinarie. Questo aiuta a prevenire l'infezione. Mescola circa mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio in quattro litri di acqua calda e bevi per tutto il giorno.

Se hai ancora odore di pesce con l'urina nonostante tutti i tuoi sforzi per liberarti di esso, si consiglia di consultare un medico. La tua urina non dovrebbe avere un odore più pungente del solito.

Abbassare la pressione sanguigna naturalmente con esercizi di respirazione profonda
I chirurghi sono più efficienti quando ascoltano la musica preferita: Studio

Lascia Il Tuo Commento