Perché la buona notte di sonno potrebbe non essere solo per te
Salute

Perché la buona notte di sonno potrebbe non essere solo per te

Dicono che una moglie felice crei una vita felice, ma se la felicità di Il tuo partner potrebbe avere un impatto anche sulla qualità del sonno?

Un nuovo studio ha scoperto che quando la moglie è più felice con il suo matrimonio, il programma di sonno-veglia del coniuge era più sincronizzato.

L'Istituto di Medicina stima che oltre 50 milioni di americani hanno un disturbo del sonno, quindi non sei solo se ti giri e giri di notte. Il Centers for Disease Control (CDC) ha condotto un'indagine che ha rilevato che il 35% delle persone ha meno di sette ore di sonno ogni notte. E una nuova ricerca mostra che lavorare sull'armonia coniugale potrebbe avere un grande effetto sul sonno e sulla salute generale.

LETTURA CORRELATA: Affamato tutto il tempo? Questo potrebbe essere il problema

Quando la condivisione del letto influisce sul sonno

Poiché la maggior parte delle coppie condivide un letto, è stato notato che tendono ad essere in sintonia con i cicli di sonno e veglia reciproci. Infatti, delle coppie che hanno partecipato alla recente ricerca, circa il 75% di loro dormiva e dormiva allo stesso tempo. Questa percentuale è aumentata ulteriormente per le coppie in cui la moglie ha riportato alti livelli di soddisfazione nel matrimonio, secondo un comunicato stampa della American Academy di Sleep Medicine.

Lo studio ha coinvolto 46 coppie che ha completato le valutazioni dello stato della loro relazione e della loro qualità del sonno per un periodo di 10 giorni. I risultati sono stati presentati alla conferenza annuale dell'accademia a Minneapolis all'inizio di questo mese.

"La maggior parte di ciò che sappiamo sul sonno proviene dallo studio a livello individuale; tuttavia, per la maggior parte degli adulti, il sonno è un comportamento condiviso tra i compagni di letto ", ha detto Heather Gunn, autore principale dello studio e professore all'Università di Pittsburgh.

" Come le coppie dormono insieme possono influenzare ed essere influenzate dal loro funzionamento relazionale. "

Poiché il sonno delle coppie è più sincronizzato di quello degli individui a caso, è ovvio che la qualità del nostro sonno è influenzata non solo da fattori individuali ma anche da chi dormiamo e che cosa il nostro rapporto con quella persona è come, notò Gunn.

Infezione grave legata al rischio di suicidio più elevato
Ipertensione mascherata nella malattia renale cronica aumenta il danno renale, rischio di danni cardiovascolari: Studio

Lascia Il Tuo Commento