Perché non dovresti assumere antidolorifici
Salute

Perché non dovresti assumere antidolorifici

Quando hai un mal di testa o dolori articolari, probabilmente prendi un antidolorifico che contiene ibuprofene per alleviare l'infiammazione. Certo, questo tipo di farmaci è usato per alleviare il dolore, ma lo sapevate che prendere troppe pillole contenenti ibuprofene può avere conseguenze molto negative sulla vostra salute.

Altri studi hanno dimostrato che troppa ibuprofene potrebbe causare problemi al fegato e allo stomaco. Gli ultimi risultati suggeriscono che potrebbe anche avere un impatto negativo sulla fertilità e il desiderio sessuale se sei un maschio.

Lo studio ha scoperto che prendere sei ibuprofene al giorno era sufficiente per ridurre la produzione di ormoni sessuali, che sono necessari parte della fertilità. Inoltre, l'uso prolungato di ibuprofene era legato alla disfunzione erettile, alla perdita muscolare e alla depressione, che può contribuire a ridurre la libido.

I ricercatori hanno scoperto che i maschi di età compresa tra 18 e 35 anni ha sviluppato una disfunzione dell'ormone sessuale chiamata ipogonadismo compensato. Questa condizione influisce sulla produzione di ormoni sessuali come il testosterone. È più comunemente osservato tra gli uomini senior, ma i maschi più giovani che assumono sei ibuprofene al giorno hanno un rischio elevato di sviluppare questa condizione.

Sviluppo dell'ipogonadismo

Lo sviluppo dell'ipogonadismo compensato si è verificato a un terzo dello studio, con solo quattro settimane rimanenti.

Anche se i livelli di ormoni luteinizzanti - che aiutano la produzione di testosterone - sono aumentati, i livelli di testosterone sono diminuiti. I ricercatori hanno notato che il 31% dei partecipanti si è ripreso dopo aver interrotto l'ibuprofene.

I ricercatori hanno spiegato, "L'ibuprofene sembra essere l'analgesico farmaceutico preferito per il dolore cronico e l'artrite a lungo termine. Pertanto, è anche preoccupante che gli uomini... possano eventualmente progredire verso un ipogonadismo primario manifesto, caratterizzato da un basso livello di testosterone circolante e sintomi prevalenti tra cui riduzione della libido, riduzione della massa muscolare e della forza, umore depresso e affaticamento. "

Il docente senior Dr. Richard Quinton dell'Università di Newcastle ha aggiunto," La maggior parte degli avvertimenti riguardanti questa famiglia di antidolorifici si è concentrata sulla limitazione dell'uso a lungo termine negli anziani per prevenire effetti avversi a livello gastrointestinale, renale e cardiaco. Questo studio dovrebbe dare una pausa di riflessione agli sportivi che li usano abitualmente per i dolori e gli indolori causati dall'esercizio. "

Generalmente, prendere l'ibuprofene per dolori e dolori è considerato sicuro fino a quando vengono seguite le indicazioni. Se hai bisogno di prendere ibuprofene per più di tre giorni, dovresti parlare con il tuo medico per determinare la causa del tuo dolore e possibilmente un trattamento alternativo.

Aggiornamento della malattia cardiovascolare: fattori di rischio cardiovascolari, infarto, insufficienza renale
Sciatica cause, sintomi e trattamento naturale per eliminare il dolore da sciatica

Lascia Il Tuo Commento