Perché è così importante dormire sonni tranquilli
Organi

Perché è così importante dormire sonni tranquilli

Il sonno è un atto fondamentale noi partecipare a ogni notte che ci mantiene sani. Quando dormiamo, tutti i nostri organi e sistemi ottengono il tanto necessario riposo in modo che possano continuare a funzionare ogni giorno. Quindi, quando non dormiamo, questo può avere effetti dannosi sia fisicamente che mentalmente.

In particolare, uno studio di ricerca ha scoperto che l'insonnia, o il povero sonno, possono aumentare i sentimenti di depressione, stress e ansia.

L'insonnia è legata allo stress, all'ansia e alla depressione

Il piccolo studio ha incluso 32 persone la cui attività cerebrale, i movimenti oculari e altri cambiamenti fisiologici sono stati misurati nel corso di due notti. I ricercatori hanno scoperto che le persone che hanno avuto un sonno irrequieto sonno REM ( ) hanno avuto un maggiore rischio di provare stress e ansia durante le ore di veglia.

I ricercatori hanno anche studiato altre 1.000 persone e hanno scoperto che il più pensieri notturni che una persona aveva - pensieri che consistevano in preoccupazioni, ansia o stress - più probabilmente si sentivano ansiosi o depressi il giorno seguente.

Lo studio suggerisce che il sonno interrotto, in particolare il sonno disturbato da pensieri di preoccupazione e l'ansia-può peggiorare l'ansia durante le ore di veglia, che può avere un impatto negativo sulla salute generale di una persona.

I ricercatori suggeriscono che le persone che provano l'insonnia a causa di pensieri notturni dovrebbero lavorare per alleviare le loro preoccupazioni. Questo può essere fatto attraverso sessioni di terapia diurna, tecniche di rilassamento, meditazione, o, in alcuni casi, farmaci da prescrizione per trattare l'ansia o la depressione.

Suggerimenti per dormire bene

Se stai lottando per dormire la notte dopo notte, questi suggerimenti possono aiutarti a migliorare il tuo sonno per assicurarti di avere una buona salute generale.

Ora di andare a dormire e ore di veglia normali: Dormire ogni notte alla stessa ora e svegliarsi alla stessa ora ogni mattina, anche nei fine settimana, aiuta il corpo a mantenere un adeguato ciclo del sonno. Mantenere una corretta programmazione del sonno aiuterà la tua capacità di addormentarti e ti farà sentire molto meglio durante il giorno.

Evita la caffeina nel tardo pomeriggio: Mentre la tua tazza di caffè mattutina va più che bene, è consigliabile per evitare ogni tipo di bevanda o cibo con caffeina nel tardo pomeriggio. Potrebbe essere difficile scegliere questi articoli, dato che molti snack e bevande contengono caffeina. È importante essere consapevoli dei cibi e delle bevande che si stanno ingerendo e scegliere acqua, seltzer, tè alle erbe decaffeinato senza zucchero o qualsiasi altra bevanda senza caffeina a metà pomeriggio e sera.

Evitare gli schermi: Siamo bombardati da schermi ben illuminati ovunque andiamo. Li portiamo persino a letto con noi mentre leggiamo il nostro libro preferito su un tablet. I dottori addormentati consigliano di evitare tutti gli schermi elettronici, compresi e-reader, dispositivi mobili e televisori, almeno 30 minuti prima di andare a letto, poiché possono compromettere il naturale ciclo del sonno del corpo.

Esercizio e dieta: Fare uno sforzo per esercitare e il mantenimento di una dieta sana ricca di fibre e povera di grassi saturi e zuccheri aggiunti può migliorare il sonno, dicono i medici. Una dieta come questa andrà a beneficio anche della salute generale e della qualità della vita. L'American Heart Association raccomanda agli adulti in buona salute di ottenere almeno 150 minuti di attività aerobica moderata alla settimana. È meglio eseguire questi esercizi al mattino presto o subito dopo il lavoro, dicono i medici del sonno.

Evita i sonnellini: I medici consigliano di evitare il sonnellino se vuoi dormire meglio la notte. Ma se un pisolino non può essere evitato, prova a limitarlo a 20 o 30 minuti prima nel giorno.

Studi Mostra che la nicotina è... buono per te?
Prediabete e danno renale precoce collegato, prevenzione del prediabete e dieta corretta sono importanti

Lascia Il Tuo Commento