Perché è così importante ridurre l'assunzione di sale
Salute

Perché è così importante ridurre l'assunzione di sale

A questo punto, probabilmente saprai che il sale è uno dei più grandi nemici del cuore. Ma sai esattamente quanto sale ci vuole perché sorgano i problemi? Non tanto. In realtà, bastano due cucchiaini (3,73 grammi) di sale per far salire la pressione sanguigna, causando danni al cuore.

Le ultime scoperte sul sale e sul cuore hanno rivelato che consumare due cucchiaini di sale al giorno è abbastanza da causare camere cardiache più grandi. Precedenti studi hanno scoperto che il cuore si ingrossa quando viene sovraccaricato a causa di una condizione come l'ipertensione.

Un altro effetto che il sale ha sul cuore è che lo fa battere più rapidamente, causando affaticamento.

Ma come fa il sale a causare tanti cambiamenti al cuore? È a causa di come influenza la pressione sanguigna. I cambiamenti della pressione sanguigna sono stati anche collegati a infarti, ictus e malattie renali.

L'assunzione raccomandata di sale da parte del CDC e del NHS è inferiore a un cucchiaino da un mese e mezzo di sale al giorno. Sfortunatamente, per molti di noi questo numero viene facilmente superato poiché non cuciniamo a casa e spesso raggiungiamo alimenti trasformati o fast food.

Assunzione di sale legata a danni cardiaci

Lo studio ha esaminato i risultati del cuore di 2.996 individui con un'età media di 49 anni. L'assunzione di sodio è stata misurata attraverso i campioni di urina del partecipante.

L'assunzione media giornaliera di sale è stata di 33,73 grammi, che ha contribuito all'allargamento delle camere cardiache.

L'aumento della pressione sanguigna a causa del consumo di sale è dovuto alla capacità del sale di provocare il corpo

Consigli per ridurre il sale nella vostra dieta

Come potete vedere, consumare troppo sale può avere conseguenze pericolose per il cuore e la salute generale. Pertanto, ridurre l'assunzione di sale è una scelta saggia, soprattutto se ti è già stata diagnosticata la pressione alta. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a ridurre l'assunzione di sale.

  • Usa carne fresca invece di carne confezionata, che viene spesso caricata con sodio.
  • Scegli frutta e verdura fresca
  • Quando scegli verdure surgelate, scegli i pacchetti etichettati "Fresco congelato" che non contiene salse.
  • Leggere sempre i livelli di sodio sulle etichette degli alimenti.
  • Selezionare le spezie che non contengono sodio come ingrediente.
  • Cerca ristoranti prima di andare fuori a mangiare o chiedere no
  • Sii prudente con prodotti che non hanno sapore salato ma in realtà sono come la ricotta
  • Dopo sei-otto settimane, le tue papille gustative saranno abituate a mangiare cibi con meno sale.

Per altri suggerimenti, parla con il tuo medico o nutrizionista per contribuire a ridurre ulteriormente l'assunzione di sale.

Cardiomegalia lieve: cause e come ridurre un cuore leggermente ingrossato
L'identificazione delle cellule immunitarie produttrici di anticorpi fornisce nuove informazioni sulla vaccinazione contro la polmonite

Lascia Il Tuo Commento