Cosa causa dolore al fegato dopo aver bevuto?
Organi

Cosa causa dolore al fegato dopo aver bevuto?

Se sei uno dei tanti americani che amano bere o due, provare dolore al fegato dopo aver bevuto potrebbe allarmarti. Il tuo fegato è un organo vitale responsabile della disgregazione delle sostanze nutritive che consumi e trasformandole in energia, oltre a disintossicare il tuo corpo, ma quando si danneggia, spesso non te ne rendi conto fino a quando il danno non è grave.

Cosa fa l'alcool al fegato?

Il tuo fegato è responsabile dell'elaborazione dell'alcol che entra nel tuo sistema ed è in grado di gestire solo una piccola quantità alla volta. Quando bevi, l'alcol viene assorbito attraverso lo stomaco e l'intestino tenue nel flusso sanguigno. Questo sangue viene filtrato attraverso il fegato prima di viaggiare verso le altre parti del corpo. Una volta nel fegato, l'alcol produce un enzima chiamato acetaldeide che può danneggiare le cellule del fegato e causare cicatrici permanenti.

Quanto tempo ci vuole per avere danni al fegato dall'alcol?

Il danno al fegato si sviluppa in fasi, a cominciare dalla steatosi. Steatosi è il termine per avere un fegato grasso, una condizione che si verifica in quasi tutti coloro che beve molto. È il primo stadio di malattia del fegato e si verifica quando il grasso si accumula nelle cellule del fegato. Questo danno è reversibile una volta che il consumo di alcol si è fermato. Il secondo stadio si chiama epatite alcolica e si verifica se il consumo di alcolici continua dopo lo sviluppo della steatosi. L'epatite alcolica lieve provoca l'infiammazione del fegato, con conseguente danno epatico progressivo che può durare per anni prima di trasformarsi in cirrosi. L'epatite alcolica acuta può causare insufficienza epatica e complicanze potenzialmente fatali che si possono sviluppare in pochi giorni. L'epatite alcolica è anche reversibile con la cessazione del bere. L'ultimo stadio è la cirrosi epatica, in cui cellule e tessuti del fegato sani sono sostituiti da tessuto cicatriziale, che inibisce la capacità del fegato di funzionare correttamente. Circa il 10-20% dei forti bevitori svilupperà cirrosi epatica dopo almeno dieci anni, e questo danno è irreversibile.

Quali sono i problemi di bere troppo alcol?

Bere troppo alcol può portare a una varietà di problemi di salute come gravi problemi al fegato e malattie epatiche alcoliche, pancreatite, depressione e ansia, impotenza, ipertensione, bocca, esofago, cancro al fegato e al seno, obesità, tossicodipendenza, danni ai nervi e disturbi dello stomaco. Bere pesantemente aumenta anche il rischio di incidenti, poiché circa una su sette morti su strada sono legate all'alcol.

Malattia epatica alcol-correlata

Circa l'8-10% degli americani beve pesantemente e il 10-15% di questi le persone svilupperanno malattie epatiche correlate all'alcol. Malattia epatica correlata all'alcol è il risultato di anni di consumo eccessivo di alcol che provoca danni al fegato e può eventualmente trasformarsi in cirrosi.

Malattia epatica legata all'alcol: tipi e sintomi

Come sopra descritto, le fasi del fegato alcolico malattia sono steatosi o fegato grasso, epatite alcolica lieve e acuta e cirrosi. I sintomi del fegato grasso comprendono dolore occasionale nell'addome superiore destro. Quando il danno progredisce nell'epatite alcolica acuta, i sintomi includono nausea, vomito, febbre, dolore addominale e ittero. La cirrosi causa cicatrici sul fegato e impedisce all'organo di funzionare correttamente. Può causare complicanze quali emorragia esofagea, insufficienza renale e persino cancro al fegato.

Malattia epatica legata all'alcol: fattori di rischio

persone con storia familiare di epatopatia alcolica, scarsa nutrizione e bevande bevande pesanti e / o binge sono ad alto rischio di sviluppare malattie epatiche correlate all'alcol.

Cosa fare per il dolore al fegato dopo aver bevuto

Se soffre di dolori al fegato dopo aver bevuto, dovresti contattare il medico per poter diagnosticare la causa del dolore. Per fare ciò, il medico può condurre una biopsia epatica, un'analisi del sangue e uno studio della funzionalità epatica per valutare quanto grave possa essere il danno epatico. Potresti anche essere incoraggiato a frequentare programmi di consulenza sull'alcol per aiutarti ad astenervi dal bere, oltre a prescritti integratori di vitamina A e B per aiutare il tuo fegato a guarire. In caso di cirrosi grave, potrebbe essere necessario un trapianto di fegato poiché la cicatrizzazione può essere talmente estesa che il fegato smette di funzionare efficacemente.

Il dolore al fegato dopo aver bevuto è un problema serio che potrebbe segnalare la presenza di un fegato grasso, epatite alcolica o cirrosi epatica. Se avverti dolore al fegato dopo aver bevuto, contatta il tuo medico in modo che possano diagnosticare se hai una malattia al fegato e quale fase è. Bere pesantemente può causare danni irreparabili al fegato e alla salute, pertanto, aderendo alle linee guida stabilite dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, raccomandando un massimo di due drink al giorno per gli uomini e un drink al giorno per le donne, è il migliore strategia di prevenzione.

Preferenza per ordine piuttosto che incertezza legata all'anatomia cerebrale
L'infezione da epatite C in pazienti con cirrosi epatica può essere curata con terapia orale sperimentale

Lascia Il Tuo Commento