Cosa causa gonfiore addominale (distensione addominale)? Diagnosi e trattamento
Mangiare Sano

Cosa causa gonfiore addominale (distensione addominale)? Diagnosi e trattamento

Gonfiore addominale o distensione è un termine usato per una serie di condizioni che fanno sì che la cavità addominale sembri gonfia o ingrandita. La maggior parte dei casi coinvolge lo stomaco o il tratto digestivo, in quanto sono gli organi più prominenti nella cavità addominale. Tuttavia, condizioni mediche che coinvolgono altre strutture addominali possono anche far gonfiare l'addome. È importante notare che la distensione addominale non è una condizione medica da sola, ma è semplicemente un segno di una condizione di base.

Ci sono un certo numero di diverse condizioni mediche che si presentano come gonfiore nell'addome, alcune benigne e altre a causa di una grave condizione medica. Di seguito sono riportate alcune cause di gonfiore addominale:

Cause di distensione addominale

Sindrome dell'intestino irritabile (IBS)

Questa condizione causa crampi sporadici dei muscoli nell'intestino tenue e lungo, con conseguente dolore e necessità urgente di usa il bagno. Stitichezza, diarrea e feci simili a muco sono tutte associate a questa condizione, poiché il dolore è un elemento comune tra tutti. L'IBS è considerata una condizione cronica che può essere sanata con una corretta dieta e cura. L'IBS non causa alcun cambiamento nel disuso dell'intestino o aumenta il rischio di cancro del colon-retto.

Intolleranza al lattosio

Un'incapacità alimentare di digerire il tipo di zucchero presente nei latticini chiamato lattosio. È causato da una carenza di un particolare enzima chiamato lattasi, che normalmente digerisce lo zucchero. I sintomi di intolleranza al lattosio includono crampi, eccesso di gas, gonfiore, nausea e / o diarrea. L'intolleranza al lattosio non è un'allergia, poiché gli individui affetti possono ancora consumare piccole quantità di latte senza troppe conseguenze.

Cisti ovarica

Sacche piene di liquido, spesso le dimensioni e la forma di una mandorla, che si trovano sulla superficie o nel ovaia del sistema riproduttivo femminile. Le cisti ovariche sono in realtà molto comuni, con molte donne che le hanno in qualche momento durante la loro vita. Tuttavia, le cisti ovariche in questi casi passano inosservate, poiché presentano poco o nessun disagio e sono innocue. Ci sono casi in cui le cisti ovariche si sono rotte, causando sintomi gravi che richiederebbero cure mediche immediate.

Fibroidi uterini

Conosciuto anche come leiomiomi, si tratta di escrescenze non cancerose nell'utero che causano dolore e pressione nella pelvi, periodi pesanti, minzione frequente, stitichezza, dolore alla schiena e alle gambe. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, i fibromi sono senza dolore. Appaiono spesso durante gli anni di gravidanza di una donna. I fibromi possono variare in termini di dimensioni da semi a masse voluminose. Alcune donne possono avere così tanti fibromi che l'utero si espande così tanto che raggiunge la gabbia toracica.

Costipazione

La stitichezza è una condizione in cui si hanno difficoltà a svuotare l'intestino. Questo può portare a intrappolare il gas all'interno del tratto intestinale, causando disagio e gonfiore. Non è fino a quando la stitichezza è alleviata che questi sintomi andranno via. La costipazione è generalmente considerata presente se si verificano meno di tre movimenti intestinali a settimana, tuttavia, i tempi di intestino variano notevolmente da persona a persona.

Dispepsia

Una condizione che descrive dolore o disagio nella regione dello stomaco. Un gran numero di sintomi può essere sperimentato nei pazienti con dispepsia tra cui nausea, gonfiore e eruttazione. La dispepsia può avere una serie di cause tra cui mangiare troppo, mangiare troppo velocemente, consumare cibi grassi o grassi, mangiare cibi piccanti, assumere troppa caffeina, consumare bevande gassate, nervosismo e persino fumare. L'elenco è in realtà piuttosto lungo. Fondamentalmente, se non mangiamo il cibo in modo corretto o non abbiamo cibi sbagliati, possiamo scatenare un mal di stomaco.

Diabete

Una malattia metabolica caratterizzata da glicemia alta o glicemia. Questa sostanza nel sangue è normalmente la principale fonte di energia nel corpo, ma le persone colpite dal diabete non sono in grado di utilizzarla, consentendo alle quantità in eccesso di zucchero nel sangue di rimanere lì portando a diverse complicazioni. L'insulina è il principale ormone responsabile per consentire l'uso del glucosio nelle cellule come energia. Tuttavia, a seconda del tipo di diabete, le tue cellule potrebbero essere resistenti all'insulina o il tuo corpo potrebbe non produrre affatto insulina.

Colite ulcerosa

Una malattia infiammatoria intestinale (IBD) che provoca infiammazione a lungo termine e ulcere (piaghe) nel tratto digestivo, che colpisce principalmente il rivestimento gastrointestinale dell'intestino crasso. La condizione può spesso essere gravemente debilitante e talvolta portare a complicazioni potenzialmente letali. Mentre i sintomi della UC possono variare da paziente a paziente a seconda dell'entità dell'infiammazione presente, i medici possono spesso classificare la condizione in base alla parte del colon infiammata. I sintomi della colite ulcerosa comprendono spesso diarrea, dolore addominale e perdita di peso. Attualmente non esiste una cura per la colite ulcerosa.

Malattia di Crohn

Un'altra forma di malattia infiammatoria intestinale che causa dolore addominale, grave diarrea, perdita di peso e malnutrizione. Le aree del tubo digerente interessate variano spesso da paziente a paziente, con la condizione che ha la capacità di causare sintomi ovunque dalla bocca all'ano. L'infiammazione riscontrata nella malattia di Crohn si diffonde agli strati profondi del tessuto intestinale, causando spesso numerose complicazioni debilitanti e talvolta pericolose per la vita. Non esiste una cura per la malattia di Crohn.

Malattia da ulcera peptica

A causa di una formazione di ulcera nello stomaco, nell'esofago o nella prima parte dell'intestino tenue. Il dolore spesso si irradia nell'area epigastrica. Le ulcere sono il risultato di un'infezione batterica nota come H. Pylori. L'erosione causata dall'acido dello stomaco può anche portare alla formazione di ulcere.

Altre cause di gonfiore addominale

Celiachia

La malattia celiaca (enteropatia gluten-sensitive), a volte chiamata sprue o celiaca, è una condizione in cui alcuni individui sviluppano una reazione immunitaria dannosa ogni volta che consumano glutine. La reazione immunitaria si verifica nel piccolo intestino e col tempo danneggia il rivestimento intestinale, portando a malassorbimento di nutrienti essenziali, perdita di peso, affaticamento, gonfiore e anemia. Può essere molto preoccupante quando i bambini piccoli sono colpiti, in quanto richiedono un'alimentazione corretta per garantire una crescita e uno sviluppo normali. Attualmente non esiste una cura per la celiachia.

Diverticolite

Una delle cause più comuni di dolore addominale in basso a sinistra. La diverticolite può svilupparsi quando piccole sacche chiamate diverticoli. si sono creati da punti deboli nel colon, si sono infiammati. Queste buste possono strapparsi, gonfiarsi e infettarsi. Altri sintomi di diverticolite comprendono febbre, nausea e vomito. Casi gravi della condizione possono richiedere una correzione chirurgica.

Calcoli biliari

Conosciuto anche come calcoli biliari, questi sono calcoli trovati nella cistifellea che si formano a causa di squilibri nel livello di colesterolo nel corpo. Tuttavia, possono anche formarsi se la cistifellea non si svuota in modo efficiente. I calcoli biliari possono variare di dimensioni da un millimetro a diversi millimetri e di solito non causano alcun problema finché non sono abbastanza grandi da bloccare i dotti biliari. I sintomi dei calcoli biliari sono spesso presenti come forte dolore addominale, ittero (ingiallimento della pelle e degli occhi) e febbre.

Calcoli renali

Lo sviluppo di calcoli nelle vie urinarie può causare forti dolori ai lati e alla schiena, comunemente indicata come regione del fianco. Il dolore si verifica generalmente nelle onde, migliorando prima che peggiori, mentre la pietra si muove attraverso il sistema urinario. La tua urina può apparire rosa, marrone, nuvoloso, o puzzolente. Potrebbero verificarsi anche febbre, nausea, vomito e brividi.

Altre condizioni di salute

Alcune delle condizioni mediche che possono causare uno stomaco gonfio includono:

  • Ascite
  • Pancreatite acuta
  • Fibrosi cistica
  • Gastroenterite eosinofila
  • Giardiasi
  • Appendicite
  • Allergia alimentare
  • Peritonite
  • Gravidanza ectopica
  • Sindrome da malassorbimento
  • Fasciolosi
  • Malattia alcolica
  • Ernia
  • Scleroderma
  • Insufficienza cardiaca congestizia
  • Tumore di Wilms
  • Staphylococcus aureus intossicazione alimentare
  • Malattia di anchilostoma
  • Kwashiorkor
  • Cancro allo stomaco
  • Cancro al fegato
  • Epatite A, B, C, E
  • Cancro dell'endometrio
  • Malattia di Hirschsprung
  • Cancro colorettale
  • Endocardite infettiva
  • Febbre gialla
  • Sindrome epatorenale
  • Linfoma di Burkitt
  • Enterocolite necrotizzante
  • Occlusione intestinale
  • Cancro ovarico
  • Gravidanza
  • Malattia epatica policistica
  • Infezione da Pseudomonas aeruginosa
  • Sindrome premestruale
  • Strongiloidiasi
  • Sprue tropicale
  • Sindrome da sovraffaticamento batterico dell'intestino tenue
  • Malattia di Whipple e aumento di peso

Quali sono i sintomi e come diagnosticare la distensione addominale

Sintomi di distensione addominale dipende in ultima analisi dalla causa sottostante, tuttavia, la maggior parte delle presentazioni spesso include:

  • Sentimenti di pienezza e disagio
  • Belching
  • Nausea
  • Vomito
  • Diarrea
  • Respiro corto
  • Dolore addominale o crampi
  • Possibile febbre

La diagnosi della distensione addominale solitamente si basa su un'attenta valutazione clinica per riconoscere il sintomo, soprattutto se il paziente è già sovrappeso o obeso. Tuttavia, trovare gonfiore nell'addome sarà solo la prima parte di una lunga indagine alla ricerca della sua causa potenziale. Ciò comporterà l'assunzione di una storia medica completa alla ricerca di qualsiasi condizione precedente e un esame fisico completo dell'area.

Come trattare l'addome disteso?

Trattamento dell'addome disteso

Il trattamento della distensione addominale dipenderà dal sottostante condizione, in quanto alcuni casi richiedono una forma di trattamento radicalmente diversa rispetto ad altre cause. Ad esempio, i casi di gonfiore addominale causati dalla sindrome dell'intestino irritabile (IBS) in genere richiedono solo cambiamenti di dieta e stile di vita per aiutare a gestire la condizione, che può ridurre il gonfiore e altri sintomi associati. Tuttavia, una condizione come la malattia infiammatoria intestinale richiederà l'uso di farmaci per aiutare a ridurre gli episodi infiammatori.

Se il tuo caso di distensione addominale è dovuto all'assunzione di liquidi in eccesso nel corpo, il medico può raccomandare l'uso di diuretici, che aiuta il tuo corpo a ridurre il gonfiore e alleviare i sintomi.

Home rimedi e cambiamenti dietetici per trattare l'addome disteso

Per i casi benigni di distensione addominale, come da diete e stili di vita non sani, cambiare questi fattori può aiutare ad alleviare i sintomi addominali.

  • Integrare più fibre nella vostra dieta
  • Evitare cibi che producono gas come broccoli, fagioli e cavoli
  • Fare più esercizio per aiutare il tratto digerente a lavorare in modo più efficiente
  • Mangiare pasti più piccoli
  • Mangiare i pasti lentamente
  • Evitare di consumare bevande gassate
  • In caso di intolleranti al lattosio, evitare prodotti lattiero-caseari

Per fortuna, la maggior parte dei casi di addome gonfio non è grave e richiede solo un intervento minore per il sollievo. Tuttavia, il gonfiore addominale può essere un segno di complicanze epatiche potenzialmente gravi. Sapendo questo, è importante riconoscere i segni di gonfiore addominale normale e anormale e vedere un medico il prima possibile quando qualcosa si sente indiscutibilmente sbagliato.

Condividi questa informazione

Benefici per il peperoncino? Perdita di peso, sollievo dal dolore e più
The Healthy Truth: Living Wheat-Free

Lascia Il Tuo Commento