Riepilogo settimanale di notizie sulla salute: fibromialgia, sclerosi multipla, cisti sebacea ed eruzioni cutanee
Salute

Riepilogo settimanale di notizie sulla salute: fibromialgia, sclerosi multipla, cisti sebacea ed eruzioni cutanee

Le notizie settimanali sulla salute di Bel Marra Health comprendono storie sulla fibromialgia, molteplici sclerosi, cisti sebacee ed eruzioni cutanee. Questa settimana condividiamo con voi i rimedi naturali per i disturbi della fibromialgia della pelle, un nuovo trattamento per la depressione mediante LSD, nuovo studio sulla sclerosi multipla scatenato dalla morte delle cellule cerebrali e le somiglianze e le differenze tra sclerosi multipla e fibromialgia.

Fibromialgia Disturbi, rimedi casalinghi per eruzioni cutanee dolorose e prurito cutaneo

Molte persone che soffrono di fibromialgia presentano anche disturbi della pelle, compresi problemi che causano eruzioni cutanee e prurito cutaneo. Mentre la causa principale della fibromialgia e dei problemi associati alla pelle continua a essere studiata, c'è sollievo per chi soffre di rimedi casalinghi.

La fibromialgia è meglio descritta come dolore cronico diffuso. ha un impatto di circa 10 milioni di americani. Poiché non c'è mai stata una spiegazione biologica definitiva per la condizione, solo le teorie, alcuni hanno suggerito che è più una disabilità psicologica che una fisica.

C'è un sacco di analisi del mistero dietro la fibromialgia. Una delle ultime scoperte, pubblicata sulla rivista Pain Medicine, conclude che esiste un legame fisico con la fibromialgia, ed è attraverso la pelle.

I ricercatori dell'Albany Medical College hanno scoperto "patologia neurovascolare periferica" ​​nella pelle delle donne con fibromialgia ciò potrebbe spiegare il dolore profondo del tessuto e la tenerezza della pelle associati alla condizione.

Uno dei ricercatori ha descritto la ricerca di fibre nervose sensoriali eccessive attorno alle strutture dei vasi sanguigni nei palmi delle mani, a differenza del cervello. Alcuni anni fa, gli scienziati scoprirono la funzione del sistema nervoso tra i vasi sanguigni nella pelle.

Nuovo studio LSD apre il percorso di trattamento della depressione usando il sistema oppioide per un maggiore sollievo dalla depressione

Il nuovo studio LSD apre il percorso terapeutico con il sistema oppioide per la depressione maggiore sollievo. I ricercatori dell'Imperial College di Londra hanno recentemente pubblicato immagini del cervello sotto l'influenza della dietilamide dell'acido lisergico (LSD) dal loro set di ricerca per esplorare gli effetti dei farmaci psichedelici.

Per lo studio, le ricerche hanno selezionato partecipanti con una precedente storia di LSD uso. I soggetti hanno ricevuto 75 microgrammi di LSD o un placebo senza farmaci. Dopo l'iniezione, i partecipanti hanno subito una serie di test. I ricercatori hanno utilizzato scansioni MRI funzionali per esaminare le aree con un aumento del flusso sanguigno. Hanno trovato un leggero aumento del flusso sanguigno alla corteccia visiva, che ha portato ad allucinazioni sperimentate durante l'LSD.

I ricercatori hanno anche usato una tecnica di imaging alternativa nota come magnetoencefalografia per monitorare l'attività elettrica nel cervello. I ricercatori hanno notato i cambiamenti nella sincronia del cervello, che è la capacità dei neuroni di sparare insieme. Hanno scoperto che le aree del cervello che di solito attivano tutti i loro neuroni in sincronia smettono di farlo sotto l'influenza dell'LSD, mentre altre aree che di solito non attivano i loro neuroni hanno iniziato a farlo.

Dopo la scansione del cervello, i ricercatori ha fornito ai partecipanti questionari per documentare le loro esperienze durante l'LSD. I ricercatori hanno scoperto che la dissoluzione dell'ego, una sensazione di connessione con il mondo che li circonda piuttosto che un'entità separata, è associata a una riduzione della sincronia cerebrale.

Cisti sebacea, piccola massa non cancerosa dietro l'orecchio, sotto la pelle

Una cisti sebacea è un nodulo non canceroso dietro l'orecchio, che si sviluppa sotto la pelle, e mentre può essere sgradevole ea volte scomodo, in genere non è dannoso.

Di solito un nodulo dietro l'orecchio, una cisti sebacea può anche apparire sulla testa, sulla schiena, sul viso, sul petto e su altre parti del corpo. Tendono ad apparire più spesso sul viso, sul collo e sul tronco. Sono piccoli o grandi. Alcune persone che hanno una cisti sebacea scoprono di non avere alcun problema e non richiedono alcun trattamento, ma in alcune situazioni la cisti può sfregare contro indumenti o altre parti del corpo, può rompersi o infettarsi, causando disagio. In alcuni casi, una persona può decidere di rimuovere chirurgicamente una cisti.

La sclerosi multipla può essere scatenata dalla morte delle cellule cerebrali causando una risposta autoimmune contro la mielina

La sclerosi multipla (SM) può essere scatenata dalla morte di cellule cerebrali produttrici di mielina (oligodendrociti), che causa una risposta autoimmune contro la mielina. I risultati provengono da ricercatori dell'Università di Chicago e della Northwestern Medicine che hanno sviluppato nuovi modelli di topo per condurre il loro studio. I ricercatori hanno scoperto che la morte di oligodendrociti avvia una risposta autoimmune contro la mielina, innescando sintomi simili alla sclerosi multipla nei topi.

D'altro canto, i ricercatori hanno scoperto che la reazione può essere prevenuta usando nanoparticelle appositamente sviluppate anche dopo la perdita di cellule cerebrali. Queste nanoparticelle sono ora in fase di sviluppo in studi clinici con prospettive per trattamenti futuri negli esseri umani.

L'autore di co-senior Brian Popko ha dichiarato: "Sebbene fosse uno studio sui topi, abbiamo mostrato per la prima volta un possibile meccanismo che può innescare la SM - la morte delle cellule responsabili della generazione di mielina può portare all'attivazione di una risposta autoimmune contro. Proteggere queste cellule in individui suscettibili potrebbe aiutare a ritardare o prevenire la SM. "

Nel loro modello di topo geneticamente modificato, i ricercatori hanno preso di mira le cellule produttrici di mielina. Dopo che gli oligodendrociti sono stati uccisi, i topi hanno avuto sintomi di sclerosi multipla che hanno compromesso la loro capacità di camminare. Ma dopo questo evento, il sistema nervoso ha iniziato a rigenerare gli oligodendrociti ancora una volta, il che ha permesso ai topi di riprendere a camminare. Dopo sei mesi, tuttavia, i topi hanno avuto difficoltà a camminare di nuovo, hanno notato i ricercatori

Fibromialgia vs sclerosi multipla (SM), confrontando sintomi, diagnosi e trattamento

Mentre la fibromialgia e la sclerosi multipla (SM) condividono il sintomo del dolore, la fibromialgia è una condizione muscolo-scheletrica e la sclerosi multipla è una condizione neurologica. C'è ancora molto sconosciuto sulla causa esatta della fibromialgia, ma si ritiene che la condizione aumenti la sensibilità al dolore. La causa della sclerosi multipla è la distruzione della mielina, il rivestimento protettivo che circonda i nervi. La sclerosi multipla è una malattia autoimmune, il che significa che il corpo attacca erroneamente se stesso. Nel corso del tempo, a causa della distruzione della mielina, i nervi non possono più funzionare correttamente, il che si traduce in un gran numero di sintomi.

Entrambi i disturbi sono debilitanti e possono influenzare negativamente la qualità della vita di una persona. Inoltre, entrambe le condizioni possono causare dolore cronico. Eppure, nonostante le somiglianze condivise, sono due condizioni uniche con diversi sintomi, processi diagnostici e metodi di trattamento.

Malattie renali e cambiamenti climatici collegati, studio
4 Suggerimenti per migliorare la digestione

Lascia Il Tuo Commento