Tabella di dieta Vitiligine: alimenti da mangiare ed evitare
Diete

Tabella di dieta Vitiligine: alimenti da mangiare ed evitare

Vitiligine è una condizione della pelle in cui il pigmento della pelle si perde in certe zone, rendendo la pelle bianca. Sebbene una dieta specifica per la vitiligine non sia supportata da troppi dati scientifici, gli specialisti della pelle raccomandano ancora una dieta per vitiligine per potenziare il sistema immunitario, poiché la vitiligine è una malattia autoimmune e un forte sistema immunitario può prevenire la diffusione della malattia.

Alcuni punti chiave di una dieta per la vitiligine includono, aumentando il sistema immunitario con cibi ricchi di sostanze fitochimiche, beta carotene e antiossidanti per rallentare la progressione della malattia; evitare cibi che contengono idrochinoni, che hanno proprietà depigmentanti; evitare gli agrumi e la curcuma in quanto possono causare ulteriori problemi alla pelle; ed evitare la carne rossa e il caseificio, specialmente se si ha un'allergia, poiché possono avere un impatto negativo sulla vitiligine.

Inoltre, è importante superare le carenze nutrizionali, in quanto ricerche approfondite hanno dimostrato che i pazienti con vitiligine hanno spesso carenze di vitamina B12, zinco e rame. Avere i tuoi livelli controllati ti può aiutare a combattere queste deficienze e supportare una buona salute generale.

Tabella di dieta per vitiligine: cosa mangiare ed evitare

Ecco una tabella di riferimento rapida e facile a cui puoi fare riferimento per sapere cosa mangiare e cosa evitare quando si tratta di mangiare una dieta di vitiligine.

Cosa mangiareCosa evitare
RavanelloArance
BarbabietolaPere
CarotaMirtilli
Fagioli francesiGuava
Fieno grecoPrugne
SpinaciUve
CipolleAnacardi
MangoAnguria e altri meloni
NociPapaya
AlbicoccheLimone
DatePomodoro
GranoAglio
Ghi puroLatte
Pepe rossoAlcol
PistacchioButtermilk
MandorlePesce
PatateCarni rosse, manzo
CeciCibo spazzatura, incluso cioccolato
FichiCaffeina
Verdure a foglia verdeSoda
Cereali integraliAlimenti oleosi e piccanti

Allergie alimentari e antiossidanti alla vitiligine

È importante essere consapevoli di eventuali allergie alimentari quando si inizia una dieta vitiligine. Anche se un cibo è nella sezione "cosa mangiare", se sei allergico ad esso dovresti comunque evitarlo. Anche le allergie minori possono peggiorare la vitiligine.

Per escludere eventuali allergie, è meglio fare il test per sapere con certezza quali alimenti evitare.

Gli antiossidanti dovrebbero essere presi in considerazione sono necessari per combattere i danni dei radicali liberi. Frutta e verdura sono una buona fonte di antiossidanti. D'altra parte, dovresti evitare cibi alla griglia o trasformati perché contengono sostanze chimiche che possono ridurre gli antiossidanti nel tuo corpo.

Altri consigli per la guarigione della vitiligine

Insieme a una dieta per vitiligine, ci sono altri metodi che puoi usare per migliorare la tua condizione Ad esempio, è importante godersi la luce solare in quanto aiuta il corpo ad assorbire i nutrienti in modo più efficace. È importante praticare misure adeguate di sicurezza solare per assicurarsi di non causare altre complicazioni. La luce del sole può anche aiutare a scurire i cerotti più bianchi provocati dalla vitiligine.

La tua dieta dovrebbe anche essere ricca di acidi grassi omega-3, vitamina B12, vitamina D (che può anche essere ottenuta attraverso la luce solare). Consumare uova biologiche, gestire lo stress e dormire bene ogni notte.

Mangiare una dieta compatibile con la vitiligine può anche migliorare la salute generale, quindi non fa male a mangiare bene non solo per la vitiligine ma anche per la longevità anche

Primi 5 più grandi trasgressori fast food
Tetano non necessario ogni 10 anni: Studio

Lascia Il Tuo Commento