Rischio di infezione del tratto urinario valutato nelle donne dopo intervento di prolasso di organi pelvici e incontinenza urinaria: Studio
Salute

Rischio di infezione del tratto urinario valutato nelle donne dopo intervento di prolasso di organi pelvici e incontinenza urinaria: Studio

aumento del rischio di infezione del tratto urinario nelle donne dopo l'intervento di prolasso di organi pelvici o incontinenza urinaria, quindi è stato sviluppato un nuovo metodo per valutare tale rischio. Le infezioni del tratto urinario (UTI) sono un tipo comune di infezione, che costa circa $ 1 miliardo all'anno negli Stati Uniti. Il rischio di UTI tra le donne sottoposte a chirurgia del prolasso di organi pelvici e che hanno incontinenza urinaria è molto maggiore rispetto alle donne senza queste condizioni. > Lo studio ha rilevato che alcuni batteri urinari e peptidi antimicrobici, che promuovono il corretto funzionamento del sistema immunitario della vescica, possono aiutare a identificare il rischio di UTI in seguito all'intervento del pavimento pelvico.

L'autrice principale Katherine Radek ha detto

, "Questa informazione può aiutarci a migliorare le strategie di prevenzione e trattamento delle UTI per le donne ". Lo studio ha esaminato la relazione tra batteri urinari, peptidi antimicrobici e sintomi UTI in 54 donne sottoposte a chirurgia del pavimento pelvico. Questi partecipanti hanno completato i questionari e fornito un campione di urina cateterizzato ottenuto in anestesia il giorno dell'intervento. Il campione di urina è stato analizzato utilizzando metodi avanzati di rilevamento basati sul DNA.

I ricercatori hanno scoperto che 13 partecipanti avevano colture di urina positive prima dell'intervento, mentre il resto aveva colture di urine negative. Delle 54 donne, 10 hanno sviluppato sintomi UTI post-chirurgici e quattro avevano colture urinarie positive dopo la chirurgia.

La diversità dei batteri urinari e dei peptidi antimicrobici variava tra le donne che hanno sviluppato infezioni del tratto urinario e quelle che non lo hanno fatto. Riconoscere i meccanismi attraverso i quali batteri e peptidi antimicrobici comunicano durante la malattia può aiutare a sviluppare meglio i metodi di prevenzione e trattamento per le IVU.

Prevenire le infezioni del tratto urinario nelle donne

Ecco alcuni consigli di prevenzione per le infezioni del tratto urinario nelle donne.

Resta idratato e bevi molti liquidi per far uscire il tuo sistema.

  • Mangiare cibi ricchi di probiotici come crauti, yogurt e kimchi - se sei sotto antibiotici, assicurati di aumentare anche i tuoi dosaggi di probiotici.
  • Evitare di indossare indumenti intimi o jeans attillati stretti.
  • Mangia una dieta ben bilanciata.
  • Riduci lo stress e l'esercizio.
  • Non tenere la tua urina, svuota sempre la vescica quando senti il ​​bisogno di andare.
  • Pulire la parte anteriore a quella posteriore.
  • Fare una doccia invece del bagno.
  • Evitare prodotti profumati per l'igiene femminile.
  • Pulire i genitali prima e dopo il sesso.
  • Urinare dopo un rapporto sessuale.
  • Considera di cambiare i metodi di controllo delle nascite da un diaframma a contraccettivi orali.
  • Indossare biancheria intima di cotone.
  • Seguendo questi consigli di prevenzione, si può avere un maggiore successo nel ridurre il rischio di una possibile infezione del tratto urinario.
Le peggiori città americane per problemi cardiaci
Perché la colazione è il pasto più importante della giornata

Lascia Il Tuo Commento