Riepilogo delle notizie sulla salute del diabete di tipo 2 2015: prevenzione del diabete e scoperte terapeutiche
Salute

Riepilogo delle notizie sulla salute del diabete di tipo 2 2015: prevenzione del diabete e scoperte terapeutiche

Prevenzione del diabete di tipo 2 e le terapie erano temi caldi nel 2015, mentre le percentuali di diabete continuano a salire negli Stati Uniti. Quest'anno è emersa una grande novità riguardo al diabete di tipo 2, offrendo più opzioni di trattamento e prevenzione agli americani per aiutare a gestire meglio il diabete o ridurre il rischio di svilupparlo

Di seguito sono elencate le prime cinque notizie di Bel Marra Health sulle opzioni di prevenzione e trattamento del diabete di tipo 2.

Esercizio e diabete di tipo 2: esercizio più difficile per chi ha il diabete di tipo 2: Studio

La ricerca ha rivelato vera ragione per cui è più difficile per chi ha il diabete di tipo 2 esercitare

Una parte essenziale della gestione efficiente del diabete di tipo 2 comporta esercizio fisico, ma molti diabetici riferiscono che l'esercizio fisico è troppo difficile. I risultati provengono dal campus universitario Anschutz dell'Università del Colorado. Le donne, in particolare, sperimentano una barriera all'esercizio fisico, che contribuisce a una vita più sedentaria e porta a un peggioramento della salute.

Lo studio ha esaminato 54 donne in sovrappeso che hanno riportato meno di un'ora alla settimana di attività fisica. Quasi la metà delle donne aveva il diabete di tipo 2. Le donne sono state utilizzate per lo studio perché gli effetti del diabete sull'esercizio e sulla salute cardiovascolare sono generalmente peggiori per le donne rispetto agli uomini.

Huebschmann suggerisce che i risultati rivelano che anche le faccende domestiche quotidiane possono sembrare più difficili per le persone con diabete di tipo 2. Anche se lo studio non delinea le specifiche sul motivo per cui l'esercizio fisico è più difficile per i diabetici di tipo 2, una teoria è che il diabete di tipo 2 porta ad anomalie con il metabolismo del carburante. I nutrienti alimentari hanno difficoltà a diventare carburante per i muscoli durante l'esercizio in quelli con diabete di tipo 2. Per saperne di più

Diabete a forma di corpo e tipo 2: rischio di diabete di tipo 2 previsto dal tipo di corpo femminile, circonferenza dell'anca

I ricercatori hanno scoperto che il tipo di corpo può rivelare il rischio di una donna di sviluppare il diabete di tipo 2.

Tipo Secondo le nuove scoperte, il rischio di diabete 2 può essere previsto da un tipo di corpo femminile esaminando la circonferenza dell'anca. Ci sono molti diversi tipi di corpo: banana (dritto dalle spalle in basso), mela (più ampia metà superiore, metà inferiore più sottile), pera (fianchi più larghi, parte superiore più sottile) e clessidra (sottile in vita, busto arrotondato e fianchi). Anche se potremmo avere le nostre preferenze, la forma del corpo va oltre l'attrazione visiva.

I ricercatori hanno trovato una variante genetica nota come KLF14, che regola i geni riguardo a dove una donna immagazzina il grasso. Se il grasso è immagazzinato nei fianchi, allora offre una migliore protezione contro il diabete di tipo 2, che è classificato dal grasso immagazzinato nella regione addominale.

Il gene è ereditato dalla madre di una donna e gli effetti del gene sono stati studiati in un grande genoma di una vasta popolazione. Sebbene il rischio di diabete fosse modesto, i numeri erano ancora abbastanza significativi. Quando si studia il gene specifico i numeri crescono. Per saperne di più

Dieta e diabete di tipo 2: mangiare pasti fatti in casa riduce il rischio di diabete di tipo 2

Uno studio ha rilevato che consumare pasti casalinghi frequenti può ridurre il rischio di diabete di tipo 2 di una persona. che mangiare più pasti fatti in casa riduce il rischio di diabete di tipo 2. I risultati sono stati presentati alle Scientific Sessions dell'american Heart Association 2015. Lo studio ha scoperto che coloro che mangiavano due pasti casalinghi (pranzi o cene) al giorno - da 11 a 14 pasti a settimana - avevano un rischio inferiore del 13 per cento di sviluppare diabete di tipo 2. Questo era in confronto a quelli che avevano sei o meno pasti a casa una settimana. Il diabete di tipo 2 ha dimostrato di essere un fattore di rischio per le malattie cardiache.

Geng Zong di Harvard T.H. Chan School of Public Health ha dichiarato: "La tendenza a mangiare pasti preparati in commercio nei ristoranti o come take-away negli Stati Uniti è aumentata significativamente negli ultimi 50 anni. Allo stesso tempo, anche i tassi di diabete di tipo 2 sono aumentati. "

Per saperne di più Densità di esercizio e diabete di tipo 2: quelli a rischio per il diabete di tipo 2 devono esercitare più intensamente per la prevenzione

La ricerca ha rilevato che coloro che presentano un rischio di diabete di tipo 2 devono esercitare più intensamente per ridurre il rischio.

Esercizio fisico e alimentazione sana sono stati entrambi rivelati come modi efficaci per ridurre il rischio di diabete di tipo 2. I ricercatori della Lund University hanno studiato gli effetti dell'attività fisica come misura preventiva del diabete di tipo 2 per coloro che sono a maggior rischio di svilupparlo e quelli con un parente stretto con diabete di tipo 2.

I partecipanti hanno ricevuto tre diverse sessioni di allenamento a settimana, composto da una classe di ciclismo e due lezioni di aerobica. L'intensità e il consumo di energia sono stati misurati anche in questo momento. Prima e dopo l'esercizio veniva misurata la loro tolleranza al glucosio - la capacità delle cellule di assorbire il glucosio. Sono state anche condotte biopsie muscolari per studiare l'attività di vari geni.

Il lead dello studio, Ola Hansson, ha dichiarato: "La differenza era che i partecipanti del gruppo a rischio dovevano esercitare di più per ottenere gli stessi risultati dei partecipanti dal gruppo di controllo "Inoltre, le ricerche hanno cercato di determinare perché quelli a più alto rischio richiedono un esercizio più intenso rispetto a quelli con poco o nessun rischio.

Ulteriori informazioni Farmaci e diabete di tipo 2: assunzione di farmaci per la pressione sanguigna di notte riduce il rischio di diabete di tipo 2

Recenti scoperte hanno rivelato che l'assunzione di farmaci per la pressione sanguigna durante la notte può ridurre il rischio di diabete di tipo 2

Uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia ha rilevato che assumere droghe per la pressione sanguigna durante la notte riduce il rischio di diabete di tipo 2. I ricercatori hanno mirato a valutare se i farmaci ipertensivi assunti durante la notte sarebbero efficaci nel ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

È stato condotto un follow-up di 5,9 anni durante il quale 171 pazienti hanno sviluppato il diabete. Coloro che hanno assunto i farmaci per l'ipertensione di notte hanno mostrato una pressione arteriosa del sonno più bassa e hanno anche una minore prevalenza di "non-immersione" - quando la pressione sanguigna notturna diminuisce di meno del 10% rispetto al giorno. La non immersione si è verificata nel 32% dei pazienti trattati durante la notte e nel 52% dei pazienti sottoposti a trattamento diurno.

Ulteriori informazioni Come potete vedere, nel 2015 vi è stata una forte attenzione alla prevenzione e al trattamento del diabete di tipo 2. Speriamo che con più suggerimenti e scoperte rivelate nel 2016, saremo in grado di ridurre i tassi di diabete di tipo 2.

Modifica delle preferenze degli integratori negli Stati Uniti
Notizie sanitarie settimanali: oli essenziali per apnea notturna, diarrea rossa, movimento intestinale incompleto

Lascia Il Tuo Commento