Gli articoli più recenti del 2017 su demenza e perdita di memoria
Rimedi Naturali

Gli articoli più recenti del 2017 su demenza e perdita di memoria

La perdita di memoria è una preoccupazione reale quando si invecchia. Le stime attuali suggeriscono che oltre cinque milioni di americani vivono con il morbo di Alzheimer, e questo numero dovrebbe salire a 16 milioni entro il 2050. La maggior parte dei pazienti con demenza o malattia di Alzheimer ha più di 65 anni, il che significa che gli anziani sono ai più alti rischio di perdita di memoria

Anche se non esiste una cura per la demenza e il morbo di Alzheimer, ci sono cose che puoi fare per rallentare la progressione o l'esordio ritardato. I ricordi sono preziosi e tu vuoi tenerli fermi il più a lungo possibile. I seguenti articoli dovrebbero essere molto utili per te se sei preoccupato per la tua memoria.

Gli articoli del 2017 su demenza e perdita di memoria

Perdita di memoria a breve termine: cause e trattamenti

La perdita di memoria a breve termine è un caso di perdita di memoria in un breve periodo di tempo. Nella maggior parte delle situazioni, la memoria a lungo termine non è compromessa. Mentre la maggior parte delle persone associa la perdita di memoria a breve termine con l'invecchiamento e specificamente la demenza, ci sono altre cause per sintomi simili all'amnesia; pertanto, il trattamento è vario.

Le persone che subiscono una perdita di memoria a breve termine potrebbero scoprire che possono ancora ricordare come suonare il loro strumento preferito, ricordare i nomi di tutti quelli che hanno incontrato e quali scuole hanno frequentato, ma non possono essere in grado di ricordare quello che stavano facendo cinque minuti fa. Ci sono casi in cui è possibile che il danno cerebrale abbia distrutto completamente la memoria a breve termine. Le persone spesso dicono di essere "bloccate" in un certo periodo di tempo perché hanno difficoltà a formare nuovi ricordi.

La maggior parte delle donne con fibromialgia soffre di problemi di memoria e concentrazione: Studio

Uno studio spagnolo pubblicato sul Journal of Clinical e la neuropsicologia sperimentale afferma che la maggior parte delle donne con fibromialgia afferma di avere problemi di memoria e non può concentrarsi, e la maggior parte soffre anche di ansia e depressione.

La fibromialgia è una malattia cronica del dolore caratterizzata da dolore muscoloscheletrico diffuso e tenerezza, stanchezza, disturbi del sonno, memoria e problemi di umore. I ricercatori ritengono che questa condizione amplifichi le sensazioni dolorose influenzando il modo in cui il cervello elabora i segnali del dolore. La condizione tende a colpire le donne più di quanto non facciano gli uomini. I pazienti hanno comunemente disturbi cognitivi, ma i medici non sono chiari se questo è dovuto a disfunzioni cognitive o se la causa è la depressione clinica.

10 segni e sintomi precoci di demenza negli uomini

La demenza è un termine usato per descrivere decadimento cognitivo. Queste menomazioni sono spesso viste in due o più funzioni cerebrali critiche come memoria, linguaggio, giudizio e ragionamento. Le carenze in questi aspetti delle abilità cognitive possono influenzare in modo significativo il funzionamento quotidiano di una persona, il che richiede un aiuto costante.

La forma più comune di demenza è Morbo di Alzheimer, ma esistono più forme di demenza che mostrano una vari gradi di sintomi e presentazioni per aiutarli a distinguerli l'uno dall'altro. Alcune di queste altre forme di demenza includono la demenza vascolare, che può essere il risultato di ictus e vasculite e demenza del lobo frontale, che è relativamente raro e si pensa che sia ereditato.

Comprendere l'ictus, una delle principali cause di demenza vascolare

Anche se potrebbe non essere un termine comune, l'ictus silenzioso è la causa principale della demenza vascolare che colpisce circa un terzo di quelli oltre i 70 anni. Una migliore comprensione dell'ictus silenzioso può aiutare molte persone ridurre il rischio di problemi di memoria associati alla demenza vascolare.

Durante un colpo tipico, un coagulo blocca un vaso sanguigno che alimenta parte del cervello. Le cellule cerebrali possono quindi morire, portando a debolezza facciale, difficoltà a parlare, difficoltà a camminare o persino problemi di vista. Allora, cos'è un colpo silenzioso? Bene, quando qualcuno ha un ictus silenzioso, il flusso sanguigno viene interrotto e le cellule in un'area del cervello che non controllano le funzioni vitali vengono distrutte. Questo danno può comparire su una risonanza magnetica o TC, ma è spesso troppo piccolo per produrre sintomi evidenti. Ancora, un colpo silenzioso può causare danni cognitivi.

Quanto è diffusa la spondilosi cervicale (artrosi cervicale)? Cause, sintomi e trattamento dell'artrite del collo
5 Semplici modi per alleviare il dolore alle articolazioni

Lascia Il Tuo Commento