Aggiornamento tinnito 2016: Insonnia, TMJ, malattia di Meniere, magnetoterapia e iperacusia
Salute

Aggiornamento tinnito 2016: Insonnia, TMJ, malattia di Meniere, magnetoterapia e iperacusia

Questo mese, abbiamo parlato molto di acufene - ronzio delle orecchie - insieme ad alcuni fattori di rischio e condizioni che possono influenzare l'acufene o essere influenzati dall'acufene. Un nuovo studio ha rilevato che un americano su 10 sperimenta un ronzio nelle orecchie. La causa di questo squillo all'orecchio potrebbe essere il risultato di un'esposizione prolungata a rumori forti.

Il trentasei per cento ha riferito di avere un tinnito su base costante.

L'acufene è una condizione in cui una persona sente dei suoni (squilli) anche se non ce n'è. Può suonare come ronzio, squillo o ronzio. Il rumore può essere così fastidioso che potrebbe interferire con il pensare, parlare e persino dormire.

L'acufene aggravato dall'insonnia, la ricerca sull'acufene e l'iperacusia può aiutare a sviluppare un nuovo modello testabile

Uno studio ha rilevato che l'acufene le orecchie - è aggravata dall'insonnia. Oltre 36 milioni di persone soffrono di acufene, una condizione di salute che provoca lo squillo, il ronzio o il ronzio nelle orecchie anche quando non è presente il suono. Questa condizione può comportare una cattiva qualità della vita e della salute. Lo studio ha rivelato che la gravità degli acufeni è peggiorata tra i pazienti che soffrono di insonnia.

Il coautore dello studio Kathleen L. Yaremchuk ha dichiarato: "L'acufene coinvolge processi cognitivi, emotivi e psicofisiologici, che possono determinare un aumento della angoscia. I disturbi del sonno, inclusa l'insonnia, in questi pazienti possono comportare una diminuzione della loro tolleranza agli acufeni. "

Altri fattori noti per peggiorare l'acufene comprendono rumori forti, accumulo di cerume, infezioni dell'orecchio o dei seni, traumi alla testa e al collo, fibromialgia, La malattia di Lyme e la sindrome del becco toracico

In che modo il disordine dell'ATM causa acufeni, problemi di udito?

Se vi siete mai chiesti - in che modo il disordine dell'ATJ causa acufeni e problemi uditivi? - continuare a leggere. Ma per capire come i problemi dell'ATM influenzano l'udito, è importante capire prima cosa sia l'ATM.

Forse la condizione ATM più comune è conosciuta come "mascella chiusa". Le articolazioni della mandibola sono responsabili dell'apertura della bocca, della pronuncia e della masticazione. Quando queste articolazioni vengono danneggiate, la capacità di eseguire queste funzioni diventa limitata e la mascella può sembrare bloccata. I disordini dell'ATM possono essere causati da un trauma alla zona o da un disco fibroso lussato che si trova sull'articolazione della cerniera. I problemi dell'ATM possono causare dolore e limitare la capacità di mangiare o persino parlare.

Studi precedenti hanno trovato una forte associazione tra disturbi dell'ATM e tinnito (ronzio nelle orecchie). È più probabile che i pazienti con problemi di ATM presentino tinnito, simile a quelli con una ferita alla testa o al collo.

L'acufene è un sintomo chiave della malattia di Meniere, un disturbo dell'orecchio interno

L'acufene è un sintomo chiave della malattia di Meniere, che è un disturbo dell'orecchio interno. L'acufene è caratterizzato da ronzio, ronzio o ronzio nelle orecchie. La malattia di Meniere è un disturbo dell'orecchio progressivo a lungo termine che influenza l'equilibrio e l'udito. I sintomi più comuni della malattia di Meniere includono vertigini improvvisi e gravi, tinnito fluttuante, aumento della sordità e sensazione di pressione dell'orecchio interno.

La causa esatta della malattia di Meniere è sconosciuta, ma ci sono fattori che aumentano il rischio di sviluppo di una persona la condizione. Questi fattori di rischio comprendono una maggiore pressione del fluido nel sacco endolinfatico e fattori allergici che danneggiano l'orecchio interno. Tuttavia, l'esatta associazione tra questi fattori di rischio e patogenesi della malattia di Meniere non è completamente compresa.

Il trattamento con terapia magnetica può migliorare significativamente i sintomi del tinnito

Il trattamento con terapia magnetica può migliorare significativamente i tinnitussiptomi. Già utilizzato per i pazienti con depressione, la terapia magnetica transcranica (TMT) può essere di beneficio anche per quelli con acufene.

Il ricercatore Dr. Murali Rao ha dichiarato: "L'acufene potrebbe essere per una serie di motivi. Una volta che tutto è stato fatto per escludere le cause comuni degli acufeni, come i problemi dei vasi sanguigni e qualsiasi cosa abbia a che fare con il sistema nervoso, allora guardiamo i malati di acufene cronici dove non è stata trovata alcuna causa o rimedio. C'è stata una stretta associazione tra disturbi psicologici, come ansia e depressione, e tinnito. "

" TMS [stimolazione magnetica transcranica] ha un effetto sulla neurocircuitria del cervello. È un modo di modulare la connettività all'interno del cervello e lo usiamo per il trattamento della depressione. Quello che stiamo cercando di scoprire è quanto il trattamento ha un effetto sulla depressione, e vedremo cosa succede con l'acufene allo stesso tempo ", ha aggiunto il Dr. Rao.

Cause, sintomi, trattamento dell'iperacusia - e la sua relazione nell'acufene

L'iperacusia è un'aumentata sensibilità ai suoni ordinari che può causare un significativo disagio alla vita di tutti i giorni. Iperacusia può variare notevolmente. Ad esempio, alcuni pazienti possono trovare rumori forti intollerabili, mentre altri sviluppano la paura di certi rumori. Alcuni possono anche provare dolore in risposta a certi rumori.

L'iperacusia può colpire chiunque, ma è più comune nei bambini. In alcuni casi, può essere solo un piccolo inconveniente, ma a volte può avere un impatto negativo sulla qualità della vita dell'individuo interessato.

L'iperacusia deriva da un problema nel modo in cui il cervello percepisce il rumore. Di conseguenza, si può provare dolore e disagio. I pazienti con iperacusia hanno un'intolleranza al suono. Alcuni suoni possono sembrare molto più forti di quanto siano in realtà.

Il funzionamento quotidiano può essere difficile per qualcuno con iperacusia. Qualcosa di semplice come l'acqua corrente o il suono delle foglie secche può causare molto disagio. Alcuni pazienti trovano questi suoni semplici così inquietanti che la loro vita quotidiana diventa una sfida costante.

Fluido intorno al cuore (versamento pericardico) negli anziani: cause e consigli per il trattamento
CDC: vaccino a base di herpes zoster non redditizio per le persone al di sotto dei 60 anni

Lascia Il Tuo Commento