Il trattamento dell'acufene mediante la rieducazione del cervello può funzionare per alleviare i sintomi squillanti: Studio
Salute

Il trattamento dell'acufene mediante la rieducazione del cervello può funzionare per alleviare i sintomi squillanti: Studio

Il trattamento con l'acufene per riqualificare il cervello può funzionare per alleviare i sintomi dello squillo. Il professor Michael Merzenich dell'UB di San Francisco, non coinvolto nello studio, ha commentato, "Questo lavoro è la documentazione più chiara a questo punto cosa sta effettivamente accadendo nella corteccia cerebrale in modi che spiegano la genesi del suono in corso. Non appena ho letto il giornale, ho detto: "Certo!" Fu subito ovvio che questo è quasi certamente il vero modo di pensarci. "

Prof. Merzenich è un ufficiale scientifico capo presso Posit Science, che sviluppa software per riqualificare il cervello migliorando la memoria e affrontando problemi come la schizofrenia, il morbo di Alzheimer e l'acufene.

"Due milioni di americani sono debilitati dall'acufene. Non possono lavorare, non possono dormire. Sta distruggendo la vita e una causa sostanziale di suicidio. Questi esperimenti ci hanno portato a ripensare a come attacciamo l'acufene con le nostre strategie di allenamento, " Prof. Merzenich ha continuato.

Le cause più comuni di acufene

L'acufene è una condizione in cui una persona sente un rumore che non è effettivamente presente. Può sembrare canticchiare, ronzare o suonare nell'orecchio. L'acufene può essere associato all'invecchiamento o causato dall'esposizione prolungata a rumori forti che danneggiano i minuscoli peli nell'orecchio che ci permettono di sentire correttamente.

Anche la perdita sensoriale può contribuire all'acufene. Poiché il cervello riceve meno stimoli esterni in una certa frequenza, inizia ad adattarsi e cambiare, quindi l'acufene può essere il risultato del cervello che compensa la mancanza di frequenze sonore che non riceve più.

Alcuni farmaci sono stati trovati anche a contribuire per acufene, tra cui aspirina, ibuprofene e alcuni antibiotici.

Altre cause comuni di acufene includono ferite alla testa e al collo, infezioni dell'orecchio, un oggetto estraneo o cerume che toccano il timpano, problemi alla tromba di Eustachio, articolazione temporo-mandibolare (ATM), irrigidimento delle ossa dell'orecchio medio, trauma cranico, malattie cardiovascolari e diabete.

Non esiste attualmente una cura per l'acufene, ma ci sono opzioni di trattamento disponibili per aiutarti a vivere con un suono costante nelle orecchie. Per uno, puoi beneficiare della terapia cognitivo comportamentale in quanto ti equipaggia con strategie per far fronte al rumore nelle orecchie.

Prodotti a base di carne al dettaglio legati a klebsiella pneumoniae
Lo stress riscontrato ha un impatto sul cervello maschile e femminile in modo diverso

Lascia Il Tuo Commento