Quelli con sindrome da camice bianco hanno tassi più elevati di malattie cardiache e vascolari
Salute

Quelli con sindrome da camice bianco hanno tassi più elevati di malattie cardiache e vascolari

Individui che hanno la sindrome da camice bianco "- alta pressione sanguigna in presenza di un medico o di un ufficio medico - hanno tassi più elevati di malattie cardiache e vascolari. I risultati sono stati scoperti dall'UT Southwestern Medical Center.

L'autore senior, il dott. Wanpen Vongpatanasin, ha dichiarato: "Studi precedenti sull'ipertensione da camice bianco - pressione alta in ambito medico ma normale a casa - hanno mostrato risultati contrastanti, e molti nella comunità medica l'hanno considerata una condizione benigna. Ma la nostra ricerca suggerisce che l'ipertensione da camice bianco è associata ad un aumento di malattie cardiache e vascolari. "Gli stessi risultati sono stati scoperti anche in quelli con" ipertensione mascherata ", quando una persona ha la pressione sanguigna normale con il proprio medico, ma è alta quando sono a casa.

La sindrome da camice bianco provoca ansia in presenza di un medico e l'ipertensione mascherata causa ansia e stress nell'ambiente domestico di una persona.

Sono stati analizzati i dati di oltre 3.000 residenti di Dallas. Il tre per cento aveva la sindrome da camice bianco e il 18 percento presentava ipertensione mascherata. I ricercatori hanno anche misurato il rapporto tra albumina urinaria e creatinina (UACR) e cistatina C - indicatori di patologie renali - insieme a rigidità dell'aorta.

Gli individui sono stati monitorati per nove anni e sono stati esaminati per infarto, ictus, cuore fallimento, fibrillazione atriale, intervento di bypass cardiaco, angina e procedure di cateterizzazione cardiaca.

Sia la sindrome del camice bianco che l'ipertensione mascherata sono stati collegati ad eventi cardiovascolari, anche quando i risultati sono stati aggiustati per altri fattori di rischio che possono portare a eventi cardiovascolari, come il fumo e il diabete. Inoltre, entrambi i tipi di ipertensione erano associati a danni d'organo.
Inoltre, l'ipertensione mascherata è risultata più prevalente di quanto si credesse in precedenza. Un paziente su cinque è stato trovato ad avere la pressione alta a casa, ma non vicino a un medico.

Dr. Vongpatanasin ha dichiarato: "Data l'alta prevalenza di ipertensione mascherata in questa popolazione, il nostro studio supporta l'uso routinario del monitoraggio domestico della pressione arteriosa negli adulti statunitensi, sia per coloro che assumono farmaci antipertensivi sia per quelli che non lo sono."

Il dott. James de Lemos, collaboratore dello studio, ha dichiarato: "Questi risultati hanno importanti implicazioni e suggeriscono che il monitoraggio solo nell'ambulatorio del medico potrebbe non raccontare la storia completa della pressione sanguigna e del controllo della pressione arteriosa. Il monitoraggio della pressione arteriosa in ambiente domestico sembra identificare un numero considerevole di soggetti a rischio per gli effetti a lungo termine dell'ipertensione che sarebbero stati dimenticati se fosse stata presa in considerazione solo la pressione arteriosa clinica. "

Dr. Vongpatanasin ha concluso: "Studi precedenti in Giappone ed Europa hanno mostrato un legame tra ipertensione da camice bianco e complicazioni cardiovascolari, ma questa è la prima evidenza diretta di danno d'organo e aumento dei problemi cardiovascolari in una popolazione statunitense."

I risultati sono pubblicati in il ufficiale dell'American College of Cardiology .

Infezione sinusale (sinusite) correlata all'asma
Consumo di alcol più alto tra i pazienti affetti da epatite C

Lascia Il Tuo Commento