Questo cibo miracoloso inverte la perdita di memoria?
Organi

Questo cibo miracoloso inverte la perdita di memoria?

Una bevanda al cioccolato misteriosa, prodotta dalla società dolciaria Mars, Incorporated, ha trasformato il tempo in cervelli invecchiati. Il cioccolato è anche meglio per noi di quanto pensassimo!

Uno studio innovativo condotto dal Columbia University Medical Center ha rivelato qualcosa di straordinario: la normale perdita di memoria naturale associata all'invecchiamento può essere invertita. Neanche con un cocktail farmaceutico pericoloso.

Questo è da una bevanda a base di cacao naturale. I fagioli sono ricchi di flavanoli di cacao, che sono antiossidanti che combattono il danno cellulare.

Dimenticate le prugne e gli spremiagrumi e fate strada ai giovani con il cioccolato! La notizia potrebbe essere migliore di così?

Un tipico sessantenne potrebbe invertire la normale perdita di memoria legata all'età di due o tre decenni consumando il tonico speciale, cambiando il suo potere di memoria a quello di un 30 o 40enne.

Chi non vorrebbe questo?

LETTURA RELATIVA: Perché il tuo umore potrebbe essere un segno di una malattia grave

Io, per esempio, confesserò che amo il cioccolato. Cerco di alimentare la mia dipendenza con moderazione -

Ho una scorta di mandorle ricoperte di cioccolato nel vano portaoggetti della mia macchina (divertente, ho un'emergenza che si verifica almeno due volte alla settimana!), E premium Ghirardelli scaglie di cioccolato fondente nel mio frigo congelatore. Congelati, c'è un sentimento della bocca completamente diverso e un godimento persistente, quindi tendo a mangiare di meno.

I superpoteri dei flavanoli

Ora so bene che il cioccolato non è il tutto, tutto alla fine quando arriva per la tua salute, anche se i flavanoli al cacao si sono dimostrati utili per il cuore, il cervello e l'umore. Alcuni giorni, sento che ho bisogno di tutto l'aiuto che posso ottenere.

Sono anche consapevole che puoi ottenere questi flavanoli nel tè, vino rosso, succo d'uva e molti altri alimenti vegetali (dai la tua più di cinque porzioni di frutta e verdura qui). Ma, ehi, è come una festa quando posso avere un po 'di vino rosso e un tartufo al cioccolato fondente (o tre) e sentirsi bene! Sono una mamma che lavora, dopotutto.

Metti i freni alla tua prossima soluzione di cioccolato, comunque. I ricercatori della Columbia che hanno condotto lo studio del cacao e della memoria dicono che non si possono ottenere gli stessi benefici mangiando cioccolato, non importa quanto scuro o quanto alto sia il contenuto di cacao.

Questo sta prendendo un machete ai miei palloncini di festa, ma tu hai devo prendere le cattive notizie con il buon

Ricercatore capo, il dottor Scott Small, professore di neurologia nell'Istituto Taub della scuola per la ricerca sul morbo di Alzheimer e il cervello invecchiante, dice che è vero che i flavanoli al cacao si trovano nel cioccolato, ma solo in piccolissime quantità e consumare molta cioccolata fa male alla salute.

Puoi ottenere lo stesso effetto di inversione della memoria mangiando un costoso cioccolato di alta qualità? "Non categoricamente", insiste.

E la cioccolata calda, fatta da zero, così puoi controllare lo zucchero aggiunto? Niente da fare, neanche. La maggior parte dei flavanoli delle fave di cacao vengono rimossi durante la lavorazione.

Per questo studio di tre mesi su partecipanti di mezza età, Mars ha fornito al progetto una bevanda brevettata super-alta in flavanoli di cacao, ma non disponibile per l'acquisto - finora.

Ma l'azienda a conduzione familiare, produttrice di Mars, Snickers e Twix bar, per citarne alcuni, trarrà sicuramente beneficio dalla confusione mediatica sull'associazione di studio del cioccolato e della riabilitazione della memoria. Scommetto che una bevanda al cacao, una novità per invertire i normali effetti dell'invecchiamento sulla memoria, sarà pronta a braccia aperte.

Cosa possiamo imparare da tutto il clamore del cioccolato

I 37 volontari sani della Columbia studiano, dai 50 ai 69 anni, bevevano una dieta ricca di flavanolo (900 mg di flavanoli al giorno) o una dieta a basso contenuto di flavanolo (10 mg di flavanoli al giorno) per tre mesi.

I partecipanti sono stati sottoposti a scansioni cerebrali e test di memoria prima e dopo lo studio. In quelli con la dieta ad alto flavanolo, i ricercatori hanno riscontrato un netto miglioramento in una zona del cervello influenzata dal normale invecchiamento.

Lasciatemi chiarire un po 'questo: è normale che le persone invecchino per mostrare un certo declino cognitivo abilità, compreso l'apprendimento e il ricordo di cose come quando hanno parcheggiato la macchina o lasciato le chiavi. Suona familiare?

Il rischio di demenza è maggiore tra le persone che si trovano vicino a una strada principale: Studio
Dolore al nervo sciatico: prevenzione, stiramenti ed esercizi per il sollievo dal dolore

Lascia Il Tuo Commento