Sopravvivere a un infarto quando sei da solo
Salute

Sopravvivere a un infarto quando sei da solo

Un attacco di cuore può essere un evento fatale, quindi ricevere il trattamento il più presto possibile può ridurre il rischio di mortalità. Se siete con qualcuno, possono chiamare il 911 e aiutarvi mentre entrambi aspettate un'ambulanza, ma se siete soli potreste non essere in grado di ricevere aiuto altrettanto rapidamente.

È importante riconoscere l'avvertimento segni di infarto, in modo da poter chiedere aiuto prima piuttosto che dopo. I primi segni premonitori di attacco cardiaco includono dolore al petto, mancanza di respiro, nausea allo stomaco, vertigini o vertigini, ansia, sudorazione, mal di testa, dolore alla mandibola, affaticamento improvviso e inspiegabile, o nausea e vomito.

Chiedendo l'emergenza al primo segno di infarto, hai una maggiore possibilità di sopravvivere a un infarto mentre sei da solo. Un attacco di cuore può diventare mortale entro la prima ora dei sintomi, quindi non hai molto tempo per ottenere aiuto.

Come sopravvivere a un attacco di cuore quando è solo

Il primo passo per sopravvivere a un attacco di cuore quando da solo coinvolge chiamando il 911 nel momento in cui avverti i sintomi relativi ad un attacco di cuore. Dovresti evitare di guidare te stesso in ospedale poiché esiste un maggior rischio di lesioni se i sintomi iniziano a peggiorare durante la guida. Chiama un'ambulanza o chiama un familiare o un amico per guidarti.

Se sei vicino alle persone - sia che tu sia in famiglia o con gli amici o anche in pubblico - dovresti rendere le persone intorno a te consapevoli che potresti avere un attacco di cuore, in modo che, nel caso in cui i sintomi peggiorino, qualcuno possa essere in grado di somministrare la rianimazione cardiopolmonare.

Mentre aspetti un trattamento medico, devi evitare qualsiasi attività e stare seduto o sdraiato e riposato. Dovresti stare calmo, poiché l'ansia può aumentare ulteriormente la tua frequenza cardiaca.

Un'altra misura di sicurezza se stai subendo un attacco cardiaco da solo è prendere aspirina o nitroglicerina. Se è sicuro assumere l'aspirina, masticare lentamente una compressa. Se ti è stata prescritta la nitroglicerina, prendi una dose e attendi l'arrivo del personale di emergenza.

Le prime poche ore di infarto sono fondamentali

Un infarto può diventare molto rapidamente mortale. Il paziente può avere migliori risultati di un attacco di cuore se arriva in ospedale prima dell'arresto cardiaco. Più a lungo un paziente va senza trattamento, il maggior danno a lungo termine può verificarsi al cuore, causando la morte di parti del muscolo cardiaco.

Il trattamento deve essere somministrato il più presto possibile, insieme a arterie di sblocco al fine di prevenire danni e complicazioni a lungo termine.

Le probabilità di sopravvivenza dipendono dalla ricerca di un trattamento immediato, quindi riconoscere i segni e i sintomi di un infarto ti aiuterà a ottenere aiuto immediatamente e a prevenire complicazioni.

Gli uomini sopra i 65 anni dormono molto meglio in natura
La terapia a basso costo può migliorare la visione per i sopravvissuti all'ictus

Lascia Il Tuo Commento