Studio tosse una tempesta di sigarette elettroniche
Salute

Studio tosse una tempesta di sigarette elettroniche

Il metal e il vetro che sta crescendo in popolarità tra i fumatori sta diventando un caso di 'fuori dal fuoco e nella padella'. Mentre fuma questi aggeggi hi-tech protegge uno dagli effetti negativi di alcuni agenti cancerogeni associati al fumo di sigaretta, non protegge contro la nicotina (nella maggior parte dei casi).

Nuova ricerca condotta da un gruppo di scienziati all'Albert Einstein College of Medicine e Montefiore Medical Center di New York, suggeriscono che la sensibilità del riflesso della tosse si riduce di un solo soffio di una sigaretta elettronica (e-sigaretta), che espone il fumatore a tanta nicotina come si potrebbe ottenere da una sigaretta tradizionale.

Lo scopo dello studio era di determinare gli effetti fisiologici e di salute di una singola esposizione al vapore di e-sigaretta sulla sensibilità del riflesso della tosse.

Per lo studio, i ricercatori hanno selezionato 30 adulti che erano non fumatori per tutta la vita senza storia di asma bronchiale o malattie respiratorie. Per stimolare una risposta al riflesso della tosse sicura, i ricercatori hanno usato la capsaicina - un estratto pungente dai peperoni rossi

Come primo passo nello studio, i 30 partecipanti sono stati esposti alla capsaicina per determinare il loro riflesso della tosse di riferimento. La quantità di capsaicina usata era sufficiente a suscitare un massimo di cinque colpi di tosse.

Poi ogni partecipante fu fatto per inalare 30 sbuffi di una sigaretta elettronica, che conteneva la nicotina in acqua distillata. C'era un intervallo di 30 secondi tra ogni boccata. Quindici minuti e poi 24 ore dopo l'inalazione del vapore di nicotina, i partecipanti sono stati nuovamente esposti alla capsaicina.

I ricercatori hanno notato che nei dati raccolti 15 minuti vi era un calo significativo della sensibilità del riflesso della tosse rispetto al dati di base. In altre parole, hanno tossito più di cinque volte quando esposti alla capsaicina.

I dati di 24 ore hanno mostrato che la sensibilità del riflesso della tosse è tornata ai livelli di base.

Sulla base dei risultati, i ricercatori sono stati in grado di concludere che una singola sessione di inalazione di sigaretta elettronica, con una pari esposizione alla nicotina a quella di una sigaretta normale, provoca un'inibizione clinicamente degna di nota della sensibilità del riflesso della tosse. Gli autori dello studio attribuiscono questo al contenuto di nicotina nel vapore.

Ricerche precedenti dimostrano che la nicotina promuove anche la tosse subito dopo l'ingestione. Dopo aver messo insieme tutti i dati, è chiaro che la nicotina ha una duplice azione: una stimolazione immediata del riflesso della tosse e un'inibizione ritardata della sensibilità del riflesso della tosse.

Chiaramente il passaggio dalle sigarette tradizionali a questo dispositivo nuovo, mentre più sicuro, non è ancora un'opzione molto salutare.

Fonti:
//journal.publications.chestnet.org/article.aspx?articleid=2430457
//medicalxpress.com/news/2015 -08-e-sigaretta-linked-reflex-sensitivity.html

Suggerimenti per la salute del vortice polare
Ipertensione mascherata prevalente negli americani 21 e oltre: Studio

Lascia Il Tuo Commento