Rischio di mortalità per ictus più alto nei pazienti anemici: Studio
Rimedi Naturali

Rischio di mortalità per ictus più alto nei pazienti anemici: Studio

I pazienti con anemia - una carenza di emoglobina - hanno un rischio maggiore di morte dopo ictus. Lo studio ha rilevato che tra migliaia di pazienti colpiti da ictus, quelli con anemia avevano un rischio di morte entro 1,5 o 2 volte superiore a un anno dopo l'attacco cerebrale, rispetto a quelli senza anemia.

Il ricercatore capo Phyo Myint disse, " Non vi è alcuna prova chiara che suggerisca che il trattamento dell'anemia prevenga l'ictus, ma come in molte altre condizioni, le persone con anemia dovrebbero scoprire perché sono anemiche e trattare la causa se possibile. "

Sebbene l'esatto meccanismo di come o perché l'anemia contribuisce al rischio di mortalità dopo che l'ictus non è chiaro, i ricercatori hanno notato che l'anemia è abbastanza comune tra i pazienti colpiti da ictus. Gli anziani in generale hanno spesso anemia o basso numero di globuli rossi, che limita il rilascio di ossigeno nel corpo.

I ricercatori hanno esaminato i dati di oltre 8000 pazienti e rivisto 20 studi precedenti sull'argomento. Hanno scoperto che quasi 25 il percento dei pazienti con ictus era anemico, che era associato a un più alto rischio di morte entro un anno dopo ictus ischemico o ictus emorragico.
D'altra parte, livelli elevati di emoglobina implicavano anche un rischio di mortalità più alto - ma in questo caso, entro il primo mese dopo l'ictus. Questo suggerisce che sia i livelli di emoglobina alti che quelli bassi possono aumentare il rischio di morte post-ictus.

Dr. Myint ha aggiunto, "I medici dovrebbero essere consapevoli di questa nuova conoscenza e gestire adeguatamente i pazienti colpiti da ictus con anemia. Questo potrebbe potenzialmente ridurre il rischio di morte dopo infarto in persone con anemia. "

Tuttavia, aumentare i livelli di emoglobina nel sangue potrebbe non significare necessariamente migliori risultati per i pazienti anemici dopo l'ictus." Come il Dr. Myint ha spiegato, "Il trattamento sarà diverso da un individuo all'altro e la strategia di gestione dovrà essere decisa dal clinico. "

I risultati sono stati pubblicati nel Journal of American Heart Association .

Inoltre, leggi Bel Marra Articolo sulla salute: Il rischio di attacchi di cuore e ictus aumenta con rabbia, esplosioni di rabbia

Fonti:
//newsroom.heart.org/news/anemic-adults-may-have-a-higher-risk-of- morte-dopo-ictus

Gli esami del sangue di routine possono determinare la disidratazione negli anziani [
Ridurre la nicotina nelle sigarette potrebbe non aiutare i fumatori a smettere: Studio

Lascia Il Tuo Commento