Dolore allo stomaco dopo aver mangiato - cause e rimedi casalinghi
Organi

Dolore allo stomaco dopo aver mangiato - cause e rimedi casalinghi

Niente è peggio che godersi un pasto immediatamente seguito da dolori di stomaco. Dolori di stomaco dopo aver mangiato può essere un fastidio, soprattutto se non si conosce la causa sottostante. Ci sono numerose cause per i dolori di stomaco dopo aver mangiato, e molti di loro richiedono una soluzione semplice. È importante determinare la causa sottostante del dolore allo stomaco dopo aver mangiato, in modo da poter prendere i provvedimenti necessari per ridurre il dolore e goderti i tuoi pasti ancora una volta.

Qui spiegheremo le molte cause del dolore allo stomaco dopo aver mangiato, insieme a rimedi casalinghi da provare per ridurre il fastidio post-pasto.

Quali sono le cause del dolore allo stomaco dopo aver mangiato?

Eccesso di cibo:

A volte il mal di stomaco dopo il pasto è semplicemente dovuto a un eccesso di cibo. Forse hai fatto un buffet o semplicemente non hai potuto dire di no a una seconda porzione. Quando mangiamo troppo, toglie gli stomaci più a lungo per abbattere il cibo, quindi è importante rimanere entro i limiti per evitare il mal di stomaco dopo aver mangiato.

Alimenti caldi o piccanti:

Consumare cibi caldi o piccanti può irritare un sensibile stomaco, causando così dolore. Potrebbe essere necessario abbassare il calore sul piatto successivo per evitare questo dolore allo stomaco in seguito.

Intolleranza alimentare / intolleranza al lattosio:

Quando i corpi non hanno gli enzimi per abbattere determinati enzimi presenti nel cibo - per esempio, il lattosio nei latticini è comune - tale intolleranza può quindi causare sintomi come mal di stomaco, accompagnati da gonfiore, gas, costipazione, o diarrea. È importante documentare ciò che si sta mangiando e quando il dolore si verifica per aiutarti a restringere la tua intolleranza alimentare. Inoltre, potresti voler provare una dieta di eliminazione e riportare lentamente indietro gli alimenti uno dopo l'altro.

Allergie alimentari:

Simile alle intolleranze, le allergie alimentari possono causare dolori allo stomaco dopo aver mangiato. Allergie alimentari comuni sono latticini, amidi, spezie e cereali.

Celiachia:

La celiachia è intolleranza al glutine, quindi il dolore allo stomaco dopo il pasto può verificarsi quando si consuma un pasto contenente glutine. Ancora una volta, documentare i tuoi pasti o provare una dieta di eliminazione può aiutarti a restringere la tua causa. Un medico può anche aiutare a confermare la diagnosi di celiachia.

Intossicazione alimentare:

Se hai mangiato qualcosa che è stato contaminato, non solo avvertirai dolori allo stomaco, ma potrebbero anche verificarsi gonfiore, diarrea, vomito e anche febbre. L'avvelenamento da cibo è temporaneo e dovrai lasciarlo fare il suo corso. Bere molti liquidi per prevenire la disidratazione.

Ulcera peptica:

Un'ulcera peptica si verifica quando i batteri mangiano attraverso il rivestimento dello stomaco. Non preoccuparti - questa condizione può essere trattata con antibiotici.

Calcoli biliari:

La bile viene rilasciata dopo aver mangiato per favorire la digestione, ma se i calcoli biliari impediscono la liberazione della bile, potresti avvertire dolori allo stomaco dopo aver mangiato. Il dolore si troverebbe nella parte destra della schiena.

I vasi sanguigni bloccati:

Questo accade quando il colesterolo blocca un vaso sanguigno che interrompe il processo digestivo, provocando dolori allo stomaco dopo aver mangiato. Se non trattata, questa condizione può essere pericolosa per la vita. Fai controllare regolarmente il colesterolo e assicurati di adottare le misure necessarie per ridurre il colesterolo.

Ostruzione intestinale:

Se una parte dell'intestino è ostruita, può impedire il passaggio del cibo, causando dolore dopo aver mangiato. Il dolore può persistere per ore dopo che il pasto è stato consumato. È importante che tu abbia un'ostruzione sgomberata per prevenire complicazioni.

Appendicite:

Il dolore allo stomaco dovuto all'appendicite si fa sentire nella parte inferiore destra dell'addome. Questo dolore peggiora dopo aver mangiato e può essere accompagnato da lieve febbre e vomito.

Sindrome dell'intestino irritabile:

I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile comprendono dolori di stomaco dopo aver mangiato, gonfiore, gas, diarrea e costipazione.

Pancreatite:

Se il dolore si verifica dopo un pasto abbondante e dura per sei o più ore, potrebbe indicare pancreatite. Il dolore inizierà nella parte superiore sinistra dell'addome e può diffondersi alla schiena.

Diverticolite:

Questa è la formazione di cisti o sacchetti lungo la parete dell'intestino, che si infettano. Grave crampi si verifica dopo un pasto e l'intervento medico è richiesto immediatamente.

Gastroenterite / influenza dello stomaco:

Come avvelenamento da cibo, queste condizioni devono seguire il loro corso e sono causate dal consumo di cibi o bevande contaminati.

Stitichezza:

Se non puoi andare o non hai fatto un po 'di tempo, lo stomaco potrebbe far male dopo un pasto perché il cibo e i rifiuti non vengono rilasciati.

Malattia infiammatoria pelvica (PID):

PID è causato quando un'infezione colpisce uno qualsiasi degli organi del sistema riproduttivo, incluse le ovaie, l'utero o le tube di Falloppio. Questa infiammazione è causata da un'infezione batterica, che è tipicamente acquisita attraverso il rapporto sessuale. Quando lo stomaco o l'intestino si riempiono dopo aver mangiato, può mettere sotto pressione gli organi infiammati, causando dolore.

Rimedi casalinghi per eliminare il mal di stomaco dopo aver mangiato

Ecco alcuni consigli che puoi provare ad alleviare il mal di pancia dopo aver mangiato.

  • Bevi molta acqua ed evita i pasti abbondanti. Quando sei affamato, inizia con pasti leggeri e più piccoli.
  • Prova un antiacido da banco.
  • Metti un impacco caldo sopra la regione dello stomaco.
  • Massaggia delicatamente lo stomaco.
  • Mangia lo yogurt regolarmente
  • Evitare cibi solidi in caso di vomito.
  • Evitare cibi grassi, grassi e trasformati.
  • Bere tè alle erbe.
  • Non prendere aspirina, narcotici o antinfiammatori finché non si ha
  • Non bere alcolici
  • Non fumare.

Quando vedere un medico per il mal di stomaco dopo aver mangiato

Dovresti vedere un medico per il mal di stomaco dopo mangiare se il dolore peggiora progressivamente anche se hai smesso di mangiare, se il dolore ti impedisce di stare fermo, se sono presenti sintomi accompagnatori come febbre o vomito, se la tua diarrea non si è placata dopo alcuni giorni, e se il tuo le feci hanno cambiato colore.

Inoltre, dovresti consultare il medico se i dolori di stomaco si verificano dopo ogni pasto e se inizi a manifestare sintomi di disidratazione, h includono bocca secca, capogiri, pelle secca e affaticamento

Vertigine, vertigini e squilibrio negli anziani
Riconoscimento precoce della possibile

Lascia Il Tuo Commento