Stevia: nuova zolletta di zucchero sul blocco
Organi

Stevia: nuova zolletta di zucchero sul blocco

Con tutti i problemi di salute che lo zucchero può portare, trovare un'alternativa sicura - o evitarlo del tutto - è necessario. Sembra che tutti noi abbiamo un dente dolce in una certa misura, ma nessuno vuole sviluppare il diabete, aumentare di peso o avere altri problemi di salute. Esistono sul mercato dolcificanti artificiali, ma anche quelli che hanno prove urgenti contro di loro sono dannosi per la nostra salute.

Allora, che cosa restiamo da fare, per non goderci ancora un po 'di dolce indulgenza?

Non necessariamente. Non completamente nuova, ma probabilmente la forma più naturale di zucchero là fuori, la stevia sta mantenendo molte promesse nel regno della dolcezza.

Cos'è la stevia?

Lo zucchero Stevia viene da una pianta legata alla margherita e all'ambrosia. La pianta di stevia può essere trovata più comunemente in New Mexico, Texas e Arizona. La migliore forma di stevia, Stevia rebauiana , può essere trovata in Brasile e Paraguay, e per centinaia di anni i nativi lo hanno usato come dolcificante naturale.

Con sempre più americani che fanno il passaggio da zucchero ad altre opzioni di edulcoranti, la necessità di qualcosa come la stevia è piuttosto alta. Le stime suggeriscono che nel 2012 il mercato dei sostituti dello zucchero valesse $ 10,5 miliardi.

Come funziona la stevia?

Cosa rende la stevia una scelta migliore? Bene per uno, ha zero calorie e in secondo luogo, è molto più dolce dello zucchero normale - il che significa che puoi usare molto meno per lo stesso gusto. Meglio ancora, lo zucchero di stevia è tutto naturale, quindi le preoccupazioni di ingerire qualcosa di artificiale sono fuori dalla finestra.

Quando si tratta di dolcificanti può diventare piuttosto confuso su quale si debba avere, quindi esaminiamo il dolcificante di stevia in confronto a altri dolcificanti comunemente usati.

Stevia contro altri sostituti dello zucchero

Ci sono molte ragioni per cui qualcuno potrebbe cercare un sostituto dello zucchero. Poiché conosciamo gli effetti nocivi dello zucchero, potremmo desiderare di privarci di esso, o almeno trovare modi meno dannosi per addolcire i nostri cibi preferiti.

Come abbiamo detto, ci sono molti modi per raggiungere la dolcezza sia con mezzi naturali, dolcificanti artificiali, alcoli di zucchero e nuovi edulcoranti.

Dolcificanti naturali: Nettare di agave, zucchero della data, concentrato di frutta, miele, sciroppo d'acero, melassa.

Dolcificanti artificiali: Asparatame, neotamo, saccarina, sucralosio

Alcoli di zucchero: Maltitolo, lattitolo, sorbitolo, xilitolo

Nuovi edulcoranti: Stevia, tagatosio, trealosio.

Come potete vedere, alcuni di questi dolcificanti si trovano naturalmente, altri sono estratti dallo zucchero e altri sono fatti dall'uomo. Poiché i dolcificanti artificiali non offrono calorie aggiuntive, sembrano essere l'opzione ideale per coloro che cercano di tagliare lo zucchero senza sacrificare la dolcezza.

I dolcificanti artificiali sono stati suggeriti come una buona opzione per le persone con diabete e coloro che hanno bisogno di gestire i loro peso. Anche se non ci sono ancora prove sufficienti per dimostrarlo, finché hai l'OK dal tuo medico per provare queste opzioni, allora dovresti stare bene.

D'altra parte, la ricerca è venuta fuori contro questi dolcificanti come aspartame - il più comunemente trovato in bevande dietetiche - come dannoso. In sostanza, quando si tratta di zucchero e dolcezza, tutto con moderazione. Anche troppa dolcezza fa male a te!

La stevia è approvata dalla FDA?

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha il suo approccio agli edulcoranti. La FDA non ha approvato l'uso della stevia intera foglia o degli estratti grevi di stevia. Ci sono state preoccupazioni riguardo a questi elementi, come il loro effetto sulla glicemia, la riproduzione e la salute cardiovascolare. Poiché non ci sono dati sufficienti per supportare queste forme di stevia, la FDA non può approvarle.

Ciò che la FDA consente è l'uso di una sostanza chimica dall'additivo per stevia, ritenuto sicuro per il consumo. È quella sostanza chimica isolata che si trova negli edulcoranti della Stevia e in prodotti come Truvia.

La stevia è sicura da usare?

La stevia ad alta purezza generalmente è sicura da usare, ma può essere dannosa per l'individuo. Ad esempio, riporta che la stevia può abbassare la pressione sanguigna: qualcuno che ha già una bassa pressione sanguigna non dovrebbe prenderlo, o almeno averlo in quantità elevate. Ma fintanto che sei abbastanza sano e non hai una condizione medica preesistente che ti dissuaderebbe dal prendere zucchero per la stevia, la stevia è sicura per il consumo. In effetti, molte importanti organizzazioni regolatorie in tutto il mondo hanno approvato lo zucchero per la stevia.

Attualmente paesi come Australia, Cina, Russia, Colombia, Perù e Brasile consentono l'uso della stevia come ingrediente alimentare. La stevia ad elevata purezza è stata giudicata sicura e gli studi sugli effetti collaterali del dolcificante per stevia sono risultati da test che hanno esaminato la stevia a foglia intera - che la FDA ha disapprovato.

La regola numero uno quando si tratta di godersi qualcosa nella vita è moderazione. Se stai usando la stevia come sostituto dello zucchero, sii prudente e ricorda che è molto più dolce dello zucchero normale, quindi meno è decisamente di più. Anche perché lo zucchero di stevia è così dolce, può essere facilmente utilizzato per creare ricette di stevia. Ogni volta che stai facendo chiamate per lo zucchero, sostituiscilo con il dolcificante per stevia, ma ricorda di usare meno!

Se sei preoccupato per la stevia o qualsiasi sostituto dello zucchero, parla con il tuo medico per vedere quali sono le tue opzioni. Fare salutari scambi di zucchero può essere facile come usare frutta o miele!

Cefalea a grappolo contro emicrania: Comprensione della differenza di cause, sintomi e trattamento
La maggior parte dei modi unici per rilassarsi

Lascia Il Tuo Commento