I segni del futuro attacco di cuore sono ora rilevabili nei bambini piccoli
Salute

I segni del futuro attacco di cuore sono ora rilevabili nei bambini piccoli

Quando pensiamo a una vittima di un infarto, le nostre menti tendono a visualizzare automaticamente un adulto più grande. Ma, sorprendentemente, le persone di tutte le età possono sperimentare un attacco di cuore - anche qualcuno sui vent'anni. Inoltre, secondo un nuovo studio, i ricercatori stanno imparando come rilevare i primi segni di un potenziale attacco cardiaco che si profila nel futuro di qualcuno da un'età ancora più giovane.

L'American Heart Association ha recentemente stabilito che gli adolescenti esibiscono la pressione alta con malattie cardiache i fattori di rischio (come l'ipertensione e l'obesità) hanno più probabilità di avere un infarto ventenne. Di conseguenza, i ricercatori suggeriscono che gli adolescenti adottino misure preventive e precauzionali prima dei vent'anni.

Prevenzione degli attacchi cardiaci per adolescenti

Un gruppo di esperti di cardiologia presso il Centro medico pediatrico di Cincinnati ha esaminato 124 persone di età compresa tra 10 e 22. In i bambini che hanno mostrato più alti livelli di colesterolo, il gruppo di ricerca ha notato un più alto grado di rigidità nella loro arteria carotide, che è l'arteria principale che trasporta il sangue al collo e alla testa. In sostanza, i bambini che sembravano perfettamente sani all'esterno mostravano già un "indurimento delle arterie" all'interno. In effetti, questo è un segno di invecchiamento accelerato; la struttura delle loro arterie appariva più antica della loro età reale. È noto che le arterie indurite e irrigidite aumentano i rischi di insorgenza di un ictus o infarto in grado di mettere a rischio la vita nella prima età adulta.

I cardiologi scoprirono anche un significativo aumento dello spessore della parete della carotide, nei bambini che erano sovrappeso e / o che soffriva di diabete di tipo 2. Quando si verifica lo spessore delle pareti delle arterie carotidi, il flusso di sangue alla testa può essere ostacolato, portando ad un ictus. La placca può anche accumularsi nelle arterie, causando un infarto.

Come rilevare i segni di un attacco di cuore precoce

Gli attacchi di cuore sono la principale causa di morte negli Stati Uniti. Recenti studi hanno confermato che i bambini che sono in sovrappeso, inattivi e che assumono una dieta ricca di zuccheri e grassi sono significativamente più propensi a subire un attacco cardiaco più tardi nella vita - e talvolta prima piuttosto che dopo. Molti medici ora avvertono che le abitudini di vita dei bambini devono essere attentamente guidate fin dall'inizio, poiché pone le basi per la salute e la vita futura.

La prevenzione degli attacchi cardiaci può iniziare con semplici passaggi come regolare esercizio fisico e ridurre le bevande zuccherate e fast food. I bambini di età compresa tra i nove e gli undici dovrebbero avere i loro livelli di colesterolo controllati almeno una volta, per precauzione.

I cardiologi del Cincinnati's Children's Medical Center dicono che genitori e medici devono parlare regolarmente ai loro figli dello stile di vita abitudini che possono portare alla futura prevenzione di attacchi di cuore.

È interessante notare che uno studio pubblicato sulla rivista per l'American Heart Association, negli ultimi anni ha detto che la circonferenza del polso di un bambino può anche fornire indizi sul rischio di futuri attacchi cardiaci. Lo studio afferma che i bambini sovrappeso con misurazioni più grandi dell'osso del polso avevano una maggiore resistenza all'insulina, un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache.

Attacco di cuore e colesterolo

È importante notare che alcuni medici credono che non tutti gli attacchi cardiaci siano collegati ad alto colesterolo. Secondo uno studio pubblicato su Circolazione , almeno la metà degli attacchi cardiaci negli uomini e nelle donne americane ha avuto livelli normali o bassi di colesterolo.

Per determinare il rischio di malattie cardiache, molti medici hanno iniziato a misurare qualcosa chiamato proteina C-reattiva. La CRP è una proteina presente nel sangue che compare quando si verifica un'infiammazione. Se hai avuto febbre o infezione, ad esempio, il tuo livello di CRP aumenterà. La ricerca ha dimostrato che la CRP contribuisce allo sviluppo di problemi cardiaci. Alcuni studi suggeriscono che le persone con i più alti livelli di CRP hanno più del doppio delle probabilità di soffrire di infarto. Mentre sono necessarie ulteriori ricerche nella prevenzione degli attacchi di cuore, i Centers for Disease Control e l'American Heart Association attualmente supportano i test CRP come parte della valutazione delle malattie cardiache per tutte le età.

Diabete legato a una vita più breve e disabilità
La perdita della vista non colpisce solo gli occhi

Lascia Il Tuo Commento