Anziani non più considerati scontrosi
Salute

Anziani non più considerati scontrosi

"Scontrosi vecchi" potrebbe non essere un modo accurato per descrivere gli anziani visto che molte persone diventano più felici età secondo una ricerca che è stata recentemente citata nel Wall Street Journal. Proprio come i nostri corpi, le nostre emozioni cambiano con l'invecchiamento, spesso con conseguente maggiore felicità. In generale, le persone anziane hanno meno sentimenti negativi rispetto ai più giovani; compresi sentimenti di stress e preoccupazione. Le persone anziane sono in grado di separarsi dai sentimenti negativi e concentrarsi sulla loro situazione attuale invece di soffermarsi sul passato o preoccuparsi del futuro. Inoltre, gli anziani tendono a elaborare informazioni negative in modo meno profondo rispetto a informazioni positive che aiutano a provare sentimenti di felicità durante tutto il processo di invecchiamento.

Depressione e invecchiamento

Tuttavia, ci sono alcuni anziani depressi. Negli anziani che sono depressi, questo meccanismo di elaborazione delle informazioni non funziona come nella popolazione generale anziana. Il dott. Brassen e colleghi stanno esaminando un possibile nuovo approccio terapeutico alla depressione nella popolazione anziana che prevede lo sviluppo di un nuovo programma di allenamento che aiuterà gli anziani a adattarsi meglio alle situazioni che sperimentano con l'invecchiamento. Oltre a questo nuovo approccio terapeutico sviluppato dal Dott. Brassen, ci sono una serie di consigli anti-invecchiamento che i senior possono provare ad aiutarli a superare il processo di invecchiamento in modo più fluido.

Rilevati i primi stadi della malattia renale, intesi con una tecnica di ricerca innovativa: Studio
I farmaci che riducono il testosterone per il cancro alla prostata possono aumentare il rischio di demenza

Lascia Il Tuo Commento