Mese di sensibilizzazione alla sclerodermia: sclerosi sistemica, aterosclerosi, malattia polmonare interstiziale, rischio di GERD e bruciore di stomaco
Salute

Mese di sensibilizzazione alla sclerodermia: sclerosi sistemica, aterosclerosi, malattia polmonare interstiziale, rischio di GERD e bruciore di stomaco

Giugno è il mese della consapevolezza della sclerodermia, quindi presentiamo alcuni dei nostri articoli che trattano di sclerodermia, insieme ad altre condizioni influenzate dalla condizione, tra cui sclerosi sistemica, aterosclerosi, malattia polmonare interstiziale, GERD e bruciore di stomaco.

Lo scleroderma è l'ispessimento e l'irrigidimento della pelle a causa di una malattia autoimmune. Ma lo scleroderma non colpisce solo la pelle. Può influire anche su altre parti del corpo. Pertanto, speriamo che tu trovi questi articoli informativi e che tu diventi più consapevole dello stato di sclerodermia.

La sclerosi sistemica (scleroderma) è un fattore di rischio indipendente per l'aterosclerosi

La sclerosi sistemica - sclerodermia - è un fattore di rischio indipendente per l'aterosclerosi, che è l'indurimento delle arterie. I risultati provengono da ricercatori di Hong Kong che hanno scoperto che lo scleroderma può contribuire all'aterosclerosi. Tra i fattori di rischio noti per l'aterosclerosi ci sono l'età e l'ipertensione.

Lo scleroderma è una malattia del tessuto connettivo in cui il tessuto della pelle si indurisce a causa di un aumento del collagene. Si stima che 49.000 americani soffrano di sclerodermia. La ricerca ha rivelato che i pazienti con sclerodermia sono spesso a rischio più elevato per la malattia coronarica, i cui fattori di rischio sono stati a lungo sconosciuti.

Il gruppo di ricerca, guidato dal Dr. Mo Yin Mok, ha reclutato 53 pazienti con sclerodermia e 106 controlli sani per esaminare i punteggi di calcio dell'arteria coronaria e fattori di rischio cardiovascolare. Il punteggio di attività della malattia, gli anticorpi antifosfolipidi, la proteina C-reattiva e la velocità di eritrosedimentazione sono stati misurati anche tra i pazienti con sclerodermia.

Al completamento dell'analisi, i ricercatori hanno scoperto che il 57% dei pazienti con sclerodermia presentava calcificazione coronarica da moderata a severa solo il 29 percento dei controlli sani. I pazienti con sclerodermia avevano anche un più basso colesterolo LDL, colesterolo HDL e pressione diastolica, rispetto ai controlli. Inoltre, un terzo del gruppo aveva anche un basso indice di massa corporea rispetto ai controlli, molti dei quali erano considerati sottopeso tra la popolazione asiatica.
Infine, la sclerosi sistemica è risultata essere un fattore di rischio indipendente per l'aterosclerosi. Più a lungo una persona ha avuto sclerodermia, peggio è stata la sua aterosclerosi.

Dr. Mok ha concluso, "I nostri risultati mostrano che i pazienti con sclerosi sistemica hanno un rischio aumentato di 11 volte per lo sviluppo di calcificazione coronarica da moderata a grave dopo aggiustamento per i normali fattori di rischio cardiovascolare. Il CAD è un importante problema di salute globale e ulteriori studi dovrebbero esplorare i fattori di rischio modificabili specifici della malattia nei pazienti con sclerodermia che potrebbero inibire la calcificazione coronarica in questa popolazione. "

La malattia polmonare interstiziale correlata alla sclerodermia può essere trattata con un nuovo trattamento promettente

La malattia polmonare interstiziale correlata alla sclerodermia può essere trattata con un nuovo trattamento promettente. La malattia polmonare interstiziale è comune nella sclerosi sistemica ed è la principale causa di morte. Se scoperta presto, tuttavia, la prognosi è positiva per i pazienti.

La malattia polmonare interstiziale è un termine per descrivere un ampio gruppo di disturbi. Si riferisce alla cicatrizzazione del tessuto polmonare e al supporto delle sacche d'aria. Questa cicatrice può contribuire alla rigidità dei polmoni, che influisce sulla capacità di respirazione di una persona, limitando l'ossigeno che entra nel flusso sanguigno.

La cicatrizzazione polmonare è irreversibile, ma sono disponibili farmaci per rallentare la progressione e aiutare nella respirazione. Se grave, può essere consigliato un trapianto di polmone.

Scleroderma, un rischio di GERD dovuto a eccesso di collagene nell'esofago

Lo scleroderma presenta una malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) rischio a causa di eccesso di collagene nell'esofago. Scleroderma (sclerosi sistemica) è una condizione che coinvolge un gruppo di malattie che provocano l'indurimento della pelle e dei tessuti connettivi. Tipicamente, lo scleroderma colpisce solo la pelle, ma in alcuni individui può anche influenzare le strutture del corpo, come i vasi sanguigni, causandone l'indurimento.

Lo scleroderma è considerato una malattia autoimmune in cui il corpo produce quantità eccessive di collagene. Questi depositi extra di collagene causano un indurimento della pelle e di altri organi.

Lo scleroderma colpisce tipicamente le donne più degli uomini e attualmente non esiste una cura per la malattia. Tuttavia, sono disponibili trattamenti per alleviare i sintomi e migliorare la vita quotidiana.

La molecola che causa fibrosi cutanea, un sintomo di sclerodermia, identificata

Gli scienziati hanno identificato la molecola che causa la fibrosi cutanea - una condizione che comporta l'indurimento del tessuto cutaneo. I risultati potrebbero essere rilevanti anche per altri organi, come cuore, polmoni e fegato.

Il dott. Shyni Varghese, responsabile della ricerca, ha affermato: "Abbiamo identificato un nuovo componente che non è stato precedentemente studiato come fattore che contribuisce alla fibrosi. Questa scoperta ci dà una nuova comprensione di come la fibrosi si forma e potrebbe aiutarci a sviluppare strategie terapeutiche che siano più efficaci di quelle esistenti. "

La fibrosi è una condizione in cui i tessuti connettivi si induriscono, analogamente a come si forma il tessuto cicatriziale dopo un infortunio. La fibrosi può contribuire alla perdita della funzione negli organi, poiché le fibre continuano a indurirsi e diventare rigide. Non è ancora chiaro come questo processo si sviluppi.

I ricercatori hanno scoperto che una molecola - la fibulina-5 - gioca un ruolo nella fibrosi nei modelli murini. Questa molecola si trova nella formazione di elastina, che protegge la pelle e consente di riprendersi. L'elastina è stata ampiamente ignorata, mentre l'attenzione principale nella ricerca sulla fibrosi è stata sul collagene.

Il biologo Dr. Colin Jamora ha detto: "Gli studi clinici per testare l'efficacia di potenziali terapie per molte patologie fibrotiche conosciute sono stati finora deludenti. Il nostro studio indica un nuovo modo di indirizzare questa malattia debilitante. "

Concentrando la ricerca sull'elastina, i ricercatori sono riusciti a scoprire il fibulin-5. Livelli più elevati di fibulin-5 sono stati trovati in topi geneticamente modificati per sviluppare la fibrosi. Elevate quantità di fibulina-5 portavano a quantità anormalmente elevate di elastina che aumentavano l'infiammazione e l'irrigidimento della pelle.

Afflitti da bruciore di stomaco e reflusso acido: malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)

Quella sensazione di brucioreseguito da un sapore disgustoso nella tua bocca che accade troppo spesso quando mangi?

Dimentica di soffiare attraverso quelle bottiglie di antiacidi e vai in fondo al tuo problema. Potrebbe essere una malattia da reflusso gastroesofageo, comunemente chiamata GERD. Fa sicuramente la lista delle migliori 10 malattie digestive in America. Ma perché?

I sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo non sono solo scomodi. Possono essere seri. È la nostra dieta di inneschi comuni di bruciore di stomaco come cibi grassi o fritti (sii onesto qui!), Salsa di pomodoro, alcol e caffeina, che può peggiorare il bruciore di stomaco?

Mentre puoi evitare gli alimenti che sai scatenerà il bruciore di stomaco, è necessario dare un'occhiata più da vicino a ciò che ti dà così tanti problemi. Fino a quando non lo fai, salta l'hamburger e le patatine.

Scrivere una storia sul tuo divorzio aiuta nel recupero
Smetti di usare contenitori di plastica mortali

Lascia Il Tuo Commento