Rischio e gravità dell'apnea ostruttiva del sonno non aumentata dalla bassa vitamina D
Rimedi Naturali

Rischio e gravità dell'apnea ostruttiva del sonno non aumentata dalla bassa vitamina D

Nuovi risultati hanno scoperto che un carenza di vitamina D negli uomini anziani non aumenta il rischio di peggioramento dell'apnea ostruttiva del sonno (OSA). Il ricercatore senior, Ken Kunisaki, MD, ha dichiarato: "Il legame tra obesità e carenza di vitamina D può essere spiegato in diversi modi, uno dei quali è che gli individui obesi hanno meno probabilità di essere fisicamente attivi, limitando così la loro esposizione al sole."

"Sebbene il nostro studio non sia stato progettato per capire perché le persone obese hanno bassi livelli di vitamina D, i nostri risultati alla fine suggeriscono che bassi livelli di vitamina D non causano o peggiorano l'OSA. Pertanto, l'assunzione di supplementi supplementari di vitamina D non è in grado di prevenire o migliorare l'OSA ", ha aggiunto il Dr. Kunisaki.

Gli stessi risultati erano anche veri negli uomini non obesi, il che significa che una carenza di vitamina D non aumentava il rischio di OSA

Lo studio ha analizzato i dati di 2.827 uomini in buona salute con un'età media di 76,4 anni.

Fonte:
//www.eurekalert.org/pub_releases/2015-12/ats

La dieta priva di glutine è buona per l'artrite reumatoide? La malattia celiaca e l'artrite
Privazione del sonno: legata al comune sistema immunitario freddo e debole

Lascia Il Tuo Commento