La funzionalità renale invalida nei diabetici può essere possibile con una dieta chetogenica
Salute

La funzionalità renale invalida nei diabetici può essere possibile con una dieta chetogenica

L'inversione della funzionalità renale nei diabetici può essere possibile con la dieta chetogenica. I ricercatori della Mount Sinai Medical School hanno scoperto che la dieta chetogenica, uno stile alimentare basato sull'assunzione di grassi e carboidrati, può essere utile per invertire la funzione renale.

I ricercatori hanno studiato topi geneticamente predisposti ad avere 1 o diabete di tipo 2. I topi hanno continuato a sviluppare danni ai reni diabetici. La metà dei topi è stata messa sulla dieta chetogenica e l'altra metà è servita come controllo. Dopo otto settimane, gli indicatori molecolari di danno renale sono stati invertiti nei topi sulla dieta chetogenica, insieme con la patologia renale nei topi con diabete di tipo 2.

Il ricercatore Charles Mobbs ha dichiarato: "Il nostro studio è il primo a dimostrare che un intervento dietetico da solo è sufficiente per invertire questa grave complicanza del diabete. Questa scoperta ha implicazioni significative per le decine di migliaia di americani diagnosticati con insufficienza renale diabetica e, possibilmente, altre complicanze, ogni anno. "

La dieta chetogenica si è anche dimostrata efficace nel controllo delle convulsioni nei bambini epilettici. l'organismo ricava la sua energia dai chetoni, prodotti quando i livelli di glucosio sono bassi e i livelli di grasso nel sangue alti.Alto glucosio nel diabete è stato sospettato di provocare danni ai reni, quindi lo stile chetogenico del mangiare blocca gli effetti tossici del glucosio. la dieta è piuttosto estrema, quindi non è una soluzione a lungo termine per gli adulti, ma i ricercatori suggeriscono che anche un'esposizione limitata alla dieta potrebbe essere sufficiente per ripristinare l'espressione genica e i processi patologici associati all'insufficienza renale.

Il Dr. Mobbs ha concluso: "Sapere come la dieta chetogenica inverte la nefropatia ci aiuterà a identificare un target farmacologico e i successivi interventi farmacologici che imitano l'effetto dei di et. Non vediamo l'ora di studiare ulteriormente questo promettente sviluppo. "

Rilevato legame tra malattia renale e diabete: studio precedente

La malattia renale cronica è stata a lungo associata al diabete, ma uno studio recente ha scoperto un nuovo collegamento tra le due condizioni I ricercatori hanno scoperto che quando i reni falliscono, l'accumulo di urea nel sangue può portare al diabete.

Il ricercatore principale Dr. Vincent Poitout ha detto, "Abbiamo identificato meccanismi molecolari che potrebbero essere responsabili dell'aumento dei livelli di glucosio nel sangue pazienti con malattia renale cronica non diabetica Le nostre osservazioni nei topi e nei campioni umani mostrano che la malattia può causare il diabete secondario. "

La nefropatia cronica è la perdita irreversibile della funzionalità renale, il che significa che i reni non possono più filtrare i rifiuti e tossine nel sangue Alla fine, i pazienti devono sottoporsi a dialisi o ottenere un trapianto di rene.

Il diabete di tipo 2 è da tempo noto come una delle cause della malattia renale cronica, ma questo lo studio ha scoperto che anche le malattie renali possono portare al diabete.
Il nefrologo Laetitia Koppe che ha lavorato con il dott. Poitout ha aggiunto, "Circa la metà delle persone affette da malattia renale cronica presenta livelli di zucchero nel sangue anormali. Mi sono chiesto perché. Abbiamo condotto esperimenti su topi e riscontrato una ridotta secrezione di insulina dalle cellule beta pancreatiche, come osservato nel diabete. Abbiamo osservato le stesse anomalie nei campioni di cellule pancreatiche da pazienti con malattia renale cronica. "

" Nei pazienti con insufficienza renale cronica, i reni non sono più in grado di eliminare le tossine. L'urea fa parte di questo cocktail di rifiuti che si accumula nel sangue. Nei libri di testo di nefrologia, l'urea viene presentata come un prodotto innocuo. Questo studio dimostra il contrario, che l'urea è direttamente responsabile della ridotta secrezione di insulina nella malattia renale cronica, " Koppe ha continuato

I ricercatori hanno identificato una proteina chiamata fosfofruktokinase 1.

Dr. Poitout ha spiegato, "La funzione di questa proteina è alterata da un aumento dell'urea nel sangue, che si verifica nella malattia renale cronica. L'aumento dell'urea causa una ridotta secrezione di insulina dalle cellule beta pancreatiche. Questo crea uno stress ossidativo e un'eccessiva glicosilazione della fosfofrucocinasi 1, che causa uno squilibrio della glicemia e può progredire fino al diabete. "

Lo studio sottolinea l'importanza di tenere a mente questo effetto inverso che la malattia renale può avere sul diabete.

I batteri inquietanti che stai camminando nella tua casa
Il peggior colpevole di sodio dell'America può sorprendervi

Lascia Il Tuo Commento