Il progetto ReDO individua un antidolorifico comune in grado di combattere il cancro
Salute

Il progetto ReDO individua un antidolorifico comune in grado di combattere il cancro

Il progetto ReDO (Repurposing Drugs on Oncology) è una collaborazione internazionale tra il Fondo Anticancer con sede in Belgio e GlobalCures con sede negli Stati Uniti. La loro missione è quella di trovare fonti inutilizzate di nuovi trattamenti per il cancro in farmaci non cancerogeni esistenti e ampiamente utilizzati.

Il loro ultimo obiettivo è il Diclofenac, un antidolorifico comune. I ricercatori di ReDO confermano che questo comune antidolorifico ha significative proprietà anticancro. I dettagli completi del loro studio e dei suoi risultati sono pubblicati nel giornale on-line di accesso aperto ecancermedicalscience .

Come altri farmaci intrapresi dal progetto ReDO, diclofenac è ​​economico, facilmente accessibile e supportato da test di sicurezza È un FANS ben noto e ampiamente usato (farmaco antinfiammatorio non steroideo) che viene utilizzato per alleviare molte comuni condizioni di dolore come dolori articolari, mal di testa, gotta acuta e dolore post-operatorio.
Studi precedenti hanno dimostrato che i FANS potrebbe svolgere un ruolo nella prevenzione del cancro, ma lo studio attuale dimostra che questi farmaci potrebbero fare un ulteriore passo avanti e contribuire effettivamente a curare il cancro. Ad esempio, diclofenac quando takin in combinazione con radioterapia e / e chemioterapia può migliorare la loro efficacia.

Sulla base delle loro scoperte, i ricercatori di ReDO ritengono di avere prove più che sufficienti per avviare studi clinici sull'uso di diclofenac nel trattamento del cancro.

Ciò che sorprende l'autore dello studio, l'autore Pan Pantziarka, PhD, che è membro del progetto ReDO e dell'Anticancer Fund, è che nonostante tutti i progressi della medicina moderna, ci sono così pochi intesi sui farmaci comuni come Diclofenac in il trattamento del cancro. Tuttavia, è fiducioso che studi come quello attuale su Diclofenac apriranno gli occhi dell'establishment medico su tali farmaci, che agiscono come agenti multi-target, specialmente quando si tratta di cancro e oncologia.

Lo studio mostra che diclofenac ha molteplici meccanismi di azione del diclofenac, in particolare in relazione all'angiogenesi e al sistema immunitario. Basandosi su questi reperti, il diclofenac potrebbe essere una droga con un enorme potenziale per curare il cancro nel periodo perioperatorio.

Il team di ricercatori ritiene che ridurre il rischio di metastasi a distanza post-chirurgica mediante l'uso di tali farmaci multi-meccanismo come il diclofenac può essere un passo nella giusta direzione nella lotta contro il cancro

"Dopotutto, sono le metastasi (secondarie) e non la malattia primaria originaria che più spesso uccide i pazienti.

Gli autori teorizzano anche che diclofenac può avere azioni che si uniscono con i farmaci di ultima generazione nell'armeria antitumorale

Le donne hanno più successo a smettere di fumare in alcune settimane del ciclo mestruale
Lentil Sloppy Joes

Lascia Il Tuo Commento