Proteggi le tue articolazioni evitando questo
Salute

Proteggi le tue articolazioni evitando questo

Sono state fatte molte ricerche sugli effetti negativi di uno stile di vita sedentario e prolungato seduta. Dai problemi cardiovascolari all'obesità e persino al diabete, sembra che uno stile di vita sedentario possa metterti in una serie di condizioni di salute.

Una condizione di salute trascurata nei discorsi sulla seduta prolungata è la salute delle articolazioni. La ricerca sta ora puntando sul fatto che le tue abitudini sedute e rilassanti stiano preparando le articolazioni per il disastro.

Si è creduto che anni di attività o attività lavorative potessero aumentare lo stress sulle articolazioni e accelerare l'usura della cartilagine. Ma nessuna attività è altrettanto dannosa per le articolazioni, ed è un problema in crescita.

Lo stile di vita sedentario fa male alle articolazioni

Sia che tu stia seduto a una scrivania tutto il giorno o semplicemente stia a casa, se passi innumerevoli ore seduto stai ferendo le tue articolazioni. La lamentela più comune di coloro che si siedono è il mal di schiena. Anche se una persona può provare dolore alla schiena da seduto, c'è anche un problema più profondo che si verifica ancora all'interno del corpo.

I rimedi topici comuni per il dolore articolare riguardano gel, creme e persino applicazioni di calore. Anche se questi trattamenti possono offrire sollievo all'inizio, non risolveranno il problema di salute in corso, che continua più a lungo.

La seduta prolungata contribuisce a irrigidire e indebolire i muscoli della colonna vertebrale e del collo, e questo è ciò che porta al mal di schiena. Inoltre, una seduta prolungata può ridurre il flusso di sangue alla colonna vertebrale a causa della rigidità muscolare. Se il sangue non riesce a raggiungere la colonna vertebrale, nemmeno l'ossigeno può farlo. Di conseguenza, l'artrite e il dolore alle articolazioni possono ulteriormente svilupparsi. Inoltre, una posizione seduta esercita una pressione sulla colonna vertebrale, sui nervi e sul tessuto, contribuendo a ridurre i nervi e l'ernia dei dischi.

Come puoi vedere, le tue abitudini di seduta possono avere un impatto negativo sulle articolazioni. Se il dolore alle articolazioni è una lamentela comune per te, potresti prendere in considerazione di spostarti molto di più.

Prevenire il mal di schiena e la colonna vertebrale

Sfortunatamente, viviamo in un mondo in cui stare seduti è inevitabile, e quindi ci stiamo andando essere momenti in cui dobbiamo sederci - che va bene! Non vogliamo spaventarti dal sedere. Vogliamo semplicemente rendervi consapevoli delle implicazioni di una seduta prolungata e di uno stile di vita sedentario.

Se devi sederti - cosa che inevitabilmente farai, - assicurati di stare seduto correttamente. Sì, c'è un modo corretto per sedersi. Assicurati che i tuoi piedi siano appiattiti sul pavimento e che le ginocchia siano piegate comodamente a un angolo di 90 gradi. Siediti dritto, mentre l'allungamento in avanti aggiunge ulteriore stress al collo. Se stai usando un computer, assicurati anche che i gomiti abbiano un angolo di 90 gradi e che non guardi in basso o in alto sullo schermo - dovrebbe essere comodamente all'altezza degli occhi. Inoltre, non stare seduti per lunghi periodi di tempo - prendi delle pause coscienti per alzarti almeno ogni ora per muoverti.

Per far circolare nuovamente il sangue, puoi prendere parte a attività non di esercizio come stiramenti, squat o curve - praticamente tutto ciò che non fa necessariamente pompare il cuore, ma è sufficiente per far muovere quei muscoli. Probabilmente scoprirai che anche questi semplici movimenti sono sufficienti per alleviare il dolore alle articolazioni e ridurre gli episodi di dolore alle articolazioni.

Ora che sei più consapevole dei rischi di sederti sulle articolazioni, muoviti più spesso e prendi coscienza della tua abitudine di seduta.

In che misura il testosterone sta influenzando più dell'intimità
Sviluppo del virus Zika rallentato dal farmaco antivirale sperimentale per l'epatite C: Studio

Lascia Il Tuo Commento