Possibili complicanze della cirrosi epatica
Salute

Possibili complicanze della cirrosi epatica

La cirrosi epatica si verifica quando la il fegato inizia a deteriorarsi al punto che non è in grado di funzionare normalmente. Il tessuto sano viene sostituito dal tessuto cicatriziale, bloccando il flusso sanguigno. La cirrosi epatica è irreversibile.

Il fegato è un organo vitale nel corpo a causa delle centinaia di funzioni che svolge. Alcune di queste funzioni includono assumere e immagazzinare nutrienti dal cibo, produrre nuove proteine, produrre bile e rimuovere prodotti di scarto.

Il fegato è l'unico organo in grado di rigenerarsi, ma se le cicatrici sono gravi, non è in grado di guarire, quindi si deteriora nel tempo. Mentre la cirrosi peggiora, l'insufficienza epatica inizia a

Le cause più comuni di cirrosi includono alcol, epatite C cronica, steatosi epatica non alcolica, steatoepatite non alcolica e epatite cronica B.

Complicazioni di cirrosi epatica

Ipertensione portale: Il sangue proveniente dallo stomaco, dall'intestino, dalla milza, dalla cistifellea e dal pancreas viene trasportato nel fegato attraverso le vene del portale. Nella cirrosi, questo flusso sanguigno normale viene bloccato, il che aumenta la pressione sulle vene del portale.

Edema e ascite: L'accumulo di liquidi a causa di insufficienza epatica porta ad edema e ascite. L'ascite provoca una peritonite batterica spontanea, che è un'infezione grave.

Varici: Si tratta di vasi sanguigni ingrossati a causa dell'ipertensione portale. I vasi sanguigni ingrossati sono più inclini allo scoppio, il che richiede cure mediche immediate.

Splenomegalia: Questo è quando l'ipertensione portale fa ingrandire la milza e trattiene globuli bianchi e piastrine nel sangue.

Encefalopatia epatica : Le tossine che non vengono rimosse dal fegato possono accumularsi nel cervello. Conosciuto come encefalopatia epatica, questa condizione può ridurre la funzione mentale e persino causare un coma.

Malattie metaboliche delle ossa: La forza ossea può diminuire a causa di anomalie della vitamina D, calcio, massa ossea, struttura ossea o fosforo. Le ossa diventano più deboli, con conseguente osteoporosi e fratture.

Calcoli biliari e calcoli del dotto biliare: Se la bile non può fluire liberamente dalla cistifellea, può trasformarsi in calcoli biliari.

Lividi e sanguinamento: Quando il il fegato smette di produrre proteine ​​necessarie per la coagulazione del sangue, una persona lividi facilmente.

Sensibilità ai farmaci: Il fegato aiuta a filtrare i farmaci dal sangue. Se il fegato non riesce a svolgere correttamente questa funzione, il farmaco può funzionare più a lungo e si accumula nel corpo.

Cancro al fegato: Il cancro del fegato è comune nei pazienti con cirrosi che dovrebbero essere controllati di routine per i primi segni di tumori o cellule tumorali.

Altre complicazioni: Insufficienza renale, insulino-resistenza e diabete di tipo 2 e problemi cardiaci

Se hai una malattia al fegato, in particolare la cirrosi, è importante gestirla correttamente per ridurre il rischio di complicanze.

Trombocitopenia (basso numero di piastrine): cause e prevenzione
Rilevati segnali molecolari correlati alla vitiligine e ai capelli grigi, può aiutare a curare, nuovo studio

Lascia Il Tuo Commento