Cura del diabete su misura personale efficace nelle donne, non negli uomini
Mangiare Sano

Cura del diabete su misura personale efficace nelle donne, non negli uomini

Una nuova ricerca dimostra che la cura del diabete su misura è efficace in donne ma non negli uomini. È stato dimostrato che l'assistenza personalizzata riduce la mortalità, ma solo nelle donne. I risultati sono stati pubblicati in Diabetologia .

Tra il 1989 e il 1995 lo studio Diabetes Care in General Practice (Danimarca) ha condotto un intervento di assistenza personalizzata strutturata in pazienti con diagnosi di diabete di tipo 2 recentemente diagnosticati. I medici hanno sottolineato l'importanza dei cambiamenti dello stile di vita, come dieta ed esercizio fisico, e hanno ritardato l'uso di farmaci diabetici fino a quando non sono stati valutati i cambiamenti dello stile di vita.

Dopo sei anni di cura personalizzata non si sono osservati effetti sulla mortalità e altri pre-definiti, non- esiti fatali. L'effetto osservato dell'assistenza personalizzata strutturata sulla riduzione della glicemia è stato riscontrato solo nelle donne.

Per i nuovi risultati, i ricercatori hanno seguito 970 dei 1.381 pazienti originari sopravvissuti per 13 anni.

Entro la fine del 2008 le donne chi ha ricevuto cure strutturali ha avuto il 26% in meno di probabilità di morire per qualsiasi causa e il 30% in meno di probabilità di morire per cause legate al diabete, rispetto alle donne che hanno ricevuto cure di routine. Le donne con assistenza personale hanno anche il 41% di probabilità in meno di soffrire di ictus e il 35% di probabilità in meno di subire un endpoint correlato al diabete. Nessuna di queste riduzioni è stata riscontrata negli uomini che hanno ricevuto cure su misura personalmente.

Gli autori hanno affermato: "La cura personale del diabete strutturata potrebbe fornire alle donne un'attenzione e un sostegno significativi e quindi fornire un incentivo all'aderenza al trattamento. Le donne accettano le malattie e implementano la gestione della malattia più facilmente, il che potrebbe influire sui risultati a lungo termine. La mascolinità può essere sfidata dal diabete, richiedendo una considerazione quotidiana e cambiamenti nello stile di vita. L'approccio strutturato potrebbe entrare in conflitto con la tendenza degli uomini a fidarsi dell'apprendimento auto-diretto anziché dell'autogestione. "

" Proponiamo che i risultati migliori nelle donne possano essere spiegati da complesse questioni sociali e culturali di genere. È necessario esplorare ulteriormente gli effetti specifici di genere dei principali studi di intervento al fine di ripensare il modo in cui forniamo assistenza medica a uomini e donne, in modo che entrambi i sessi traggano vantaggio da intensi sforzi terapeutici, hanno concluso gli autori. "

fonte:
//www.eurekalert.org/pub_releases/2015-11/d-pt

Gomma da masticare e altre soluzioni facili per la digestione
Indizio genetico per l'allergia alle arachidi trovato, possibilmente offrendo nuove opzioni di trattamento

Lascia Il Tuo Commento