Sindrome da congestione pelvica (PCS): cause, sintomi, diagnosi, terapia
Organi

Sindrome da congestione pelvica (PCS): cause, sintomi, diagnosi, terapia

sindrome da congestione pelvica (PCS) è una condizione medica che colpisce solo le donne. Si manifesta quando le vene varicose si formano nella zona pelvica, sotto lo stomaco. Le vene varicose sono il risultato della scarsa funzionalità delle vene. Appaiono vicino alla superficie della pelle mentre le vene si allungano e si gonfiano e si attorcigliano. PCS spesso provoca dolore sordo nella zona pelvica che può peggiorare in determinate situazioni. Il PCS è più comune nelle donne che hanno partorito in precedenza. Alcuni ricercatori ritengono che il PCS sia la causa del dolore pelvico cronico nel 30% dei pazienti.

Quali sono le cause della sindrome da congestione pelvica?

Non esiste una causa conclusiva di PCS. È prevalente nelle donne tra i 20 ei 45 anni che hanno avuto gravidanze multiple. È stato teorizzato che i cambiamenti anatomici e ormonali nell'area pelvica che si verificano a seguito della gravidanza possono avere un ruolo nello sviluppo del PC, a causa dell'aumento della pressione nelle vene pelviche durante questo periodo. Questo accumulo di pressione può indebolire irreparabilmente la parete venosa. L'estrogeno è anche noto per indebolire le pareti delle vene, il che porta alla predisposizione di molte donne allo sviluppo di PC.

Sindrome di Turner May e Nutcracker sono entrambe potenziali cause di PCS. Sindrome di May Turner è caratterizzata dalla collocazione dell'arteria iliaca destra, situata nella pelvi, sopra l'arteria iliaca sinistra, aumentando la pressione sull'arteria inferiore. La sindrome di Schiaccianoci è una malattia causata dalla compressione vascolare della vena renale sinistra tra l'arteria mesenterica superiore e l'aorta. Ciò può causare un aumento della pressione e un'eventuale rottura nelle vene a parete sottile.

Leggere anche: Basso estrogeno nelle donne: sintomi, cause e rimedi casalinghi

Sintomi della sindrome da congestione pelvica

Il sintomo più comune di PCS è un dolore sordo e cronico al bacino. Alcune donne riferiscono che il dolore peggiora a causa del fatto di stare in piedi per lunghi periodi, imminenti mestruazioni, rapporti sessuali, fasi successive della gravidanza e tempo passato alla sera.

Altri sintomi possono essere riscontrati a causa del PC. Questi includono:

  • Dismenorrea (ciclo mestruale doloroso)
  • Sanguinamento anomalo durante le mestruazioni
  • Mal di schiena
  • Depressione
  • Affaticamento
  • Vene varicose intorno alla vulva, alle natiche e alle gambe
  • Perdite vaginali anormali ( chiaro, acquoso)
  • Gonfiore della vagina o della vulva
  • Tenerezza dell'addome
  • Aumento della minzione
  • Sintomi dell'intestino irritabile
  • Dolore dell'anca
  • Dolore pelvico acuto o palpitante
  • Oscillazioni dell'umore
  • Mal di testa
  • Gonfiore

Diagnosi e terapia del PC

La diagnosi di PCS inizia escludendo altre potenziali cause del dolore addominale. Un esame ginecologico di routine è un buon punto di partenza. Le scansioni di immagini possono essere utilizzate per determinare la diagnosi di PCS. Questi includono una risonanza magnetica, TAC, ultrasuoni e venogramma. Un venogramma è considerato il test migliore e più accurato per diagnosticare PCS, in cui un colorante viene iniettato nelle vene del bacino e osservato attraverso i raggi X.

Il trattamento per PC spesso comporta terapie ormonali e farmaci prescritti dal proprio ginecologo. Un'alternativa non chirurgica è l'embolizzazione delle vene. Per questa procedura, un catetere viene inserito nella vena e la vena viene bloccata intenzionalmente e permanentemente. La procedura è indolore e i pazienti possono tornare alle normali attività entro una settimana. La chirurgia è anche un'opzione per legare o rimuovere le vene varicose, ma è un'opzione più invasiva.

C'è sempre anche l'opzione di un trattamento naturale per la sindrome da congestione pelvica. Alcuni rimedi naturali noti per migliorare i sintomi del PCS includono:

  • Centella asiatica, che può rafforzare la parete venosa.
  • L'Ippocastano può ridurre l'infiammazione.
  • Anche la scopa da macello riduce l'infiammazione.
  • Gli estratti ricchi di flavonoidi, come more, mirtilli, bacche di biancospino e ciliegie, migliorano la resistenza della parete venosa.

leggi: Dolore addominale inferiore nelle donne: cause e trattamenti

Diagnosi differenziale del PC

Ci sono altre condizioni mediche che possono apparire come PCS, quindi è importante ricevere una diagnosi corretta. Queste condizioni includono endometriosi (aree di rivestimento del tessuto uterino esterne all'utero), fibromi (tumori riproduttivi femminili) e prolasso uterino (dove l'utero cade a causa di muscoli pelvici deboli).

Qualità della vita dei pazienti con sindrome da congestione pelvica

Il PCS è una condizione non pericolosa per la vita. Può, tuttavia, causare estremo disagio a coloro che ne soffrono. Mentre non esiste attualmente una cura per la condizione, ci sono molte opzioni di trattamento disponibili che possono aiutare i pazienti a gestire i sintomi in modo sostanziale, aumentando la qualità della vita con PCS. È anche importante tenere a mente gli effetti collaterali della salute mentale nel trattare il dolore cronico e cercare un trattamento di conseguenza.

La sindrome da congestione pelvica è una condizione medica presente solo nelle donne e prevalentemente nelle donne di età compresa tra 20 e 45 che hanno avuto più gravidanze. Mentre non c'è una causa nota di PCS, ci sono diversi fattori che sono compresi in gioco. Il sintomo principale della condizione è il dolore sordo e cronico nella zona pelvica. Il dolore può peggiorare in determinate situazioni o in circostanze specifiche. Ci sono diverse opzioni di trattamento, sia mediche che naturali, disponibili per aiutare i pazienti a gestire i loro sintomi.

Metodi sicuri per aumentare il metabolismo
Interruzione segretamente del sonno

Lascia Il Tuo Commento