Vescica iperattiva - e in che modo è correlata alla menopausa
Salute

Vescica iperattiva - e in che modo è correlata alla menopausa

La vescica iperattiva (OAB) è spesso associato con la menopausa, in quanto entrambe le condizioni sono correlate all'età. Questa condizione vescicale colpisce comunemente le donne di età compresa tra 45 e 55 anni - che sono molto probabilmente in fase di menopausa, anche. La RAB colpisce almeno il 17% delle donne in menopausa, anche se i numeri effettivi sono probabilmente più alti. Misurare il numero esatto di donne che vivono con la RUBRICA è difficile perché molti di loro sono troppo imbarazzati per parlare con il loro medico a riguardo - anche se dovrebbero, poiché ci sono trattamenti disponibili per aiutare a gestire questa condizione.

Quindi qual è la connessione tra OAB e menopausa? La menopausa è caratterizzata da livelli drasticamente in diminuzione di estrogeni, un ormone fondamentale per la salute dei tessuti della vescica e dell'uretra. Secchezza vaginale e sensibilità durante il sesso sono indicatori di un potenziale problema di RUB. Simile ai tessuti di secchezza e diradamento delle pareti vaginali, il tessuto della vescica si assottiglia e si asciuga anche. Di conseguenza, la vescica diventa molto sensibile anche ai trigger più piccoli, come la tosse o la risata.

Problemi alla vescica e menopausa

Ci sono tre tipi principali di problemi alla vescica che le donne possono sperimentare durante la menopausa:

Urgenza : un bisogno immediato di urinare. Tenere premuto non è un'opzione.

Frequenza : La necessità di urinare spesso (più di otto volte al giorno), che si traduce in interruzioni del sonno.

Urge incontinenza : la necessità di urinare è incredibilmente forte e si verifica all'improvviso. La probabilità di un incidente è abbastanza alta in questa condizione.

Opzioni di trattamento per il controllo della vescica durante la menopausa

Nonostante l'imbarazzo e l'esitazione che potresti provare nell'affrontare la tua rubrica fuori sede con il tuo medico, una consulenza adeguata da un operatore sanitario può offrire opzioni di trattamento praticabili per gestire i problemi della vescica legati alla menopausa. Alcune di queste opzioni di trattamento includono:

  • Prescrizione farmaci
  • Crema estrogenica vaginale
  • Terapia biofeedback
  • Stimolazione elettrica
  • Pessario, a attrezzo a forma di anello premuto contro l'uretra per prevenire perdite
  • Interventi chirurgici, per sollevare la vescica o per sostenere l'uretra

La tua dieta è un aspetto importante anche per il controllo della RUB. Se sei stato diagnosticata con vescica iperattiva, evitare di assumere cibi acidi come pomodori e arance, frenare l'assunzione di caffeina e alcol, rimanere idratati e ottenere abbastanza fibre.

L'assunzione di fibre adeguate è importante per il trattamento OAB perché senza fibre si può sviluppare stitichezza, che crea un blocco per il deflusso della vescica.

Inoltre, si raccomanda di mantenere un peso sano per prevenire i sintomi OAB legati all'obesità. Una dieta bilanciata con sostanze nutritive essenziali non è solo cruciale per la nostra salute generale, ma anche molto utile per le nostre vesciche.

Gli alimenti da evitare con una vescica iperattiva includono cibi e bevande contenenti caffeina, alcool, cibi piccanti, agrumi e bevande, cibi gassati, latte e prodotti a base di latte, zucchero o miele e dolcificanti artificiali.

Gli alimenti che sono buoni da gustare con una vescica iperattiva includono agrumi, cereali, legumi e verdure

Ecco alcuni suggerimenti per mantenere sana la vescica:

  • Non tenere mai le urine a lungo perché può danneggiare i nervi che inviano una risposta al cervello che ti istruisce quando andare.
  • Resta idratato in modo che il tuo corpo possa espellere tossine e batteri per evitare futuri UTI.
  • Esegui gli esercizi di Kegel. Questo comporta spremere e rilassare i muscoli del pavimento pelvico per mantenere il controllo della vescica.
  • Smettere di fumare perché irrita la vescica.
Molti pazienti con battito cardiaco irregolare non su farmaco
Studio dice che la maggior parte della gente va in bagno sbagliata

Lascia Il Tuo Commento