Chi soffre di apnee ostruttive del sonno più probabilità di sviluppare glaucoma
Salute

Chi soffre di apnee ostruttive del sonno più probabilità di sviluppare glaucoma

Apnea ostruttiva del sonno e glaucoma sono due problemi di salute comuni, ma sono raramente discussi nella stessa frase. È probabile che cambi comunque. I ricercatori di Taiwan credono che coloro che soffrono di apnea ostruttiva del sonno hanno più probabilità di ottenere il glaucoma, che è la seconda causa di cecità.

I ricercatori della Taipei Medical University hanno esaminato le cartelle cliniche di National Health Insurance per oltre un migliaio di pazienti di 40 anni e più anziani che soffrivano di apnea ostruttiva del sonno, la condizione cronica che blocca la respirazione durante il sonno. Hanno confrontato queste persone con circa seimila pazienti di controllo di coorte. Hanno scoperto che il rischio di sviluppare il glaucoma ad angolo aperto entro cinque anni dalla diagnosi di apnea del sonno era 1,67 volte più alto in coloro che avevano apnea notturna rispetto a quelli nel gruppo di controllo.

I ricercatori suggeriscono che la relazione tra apnea del sonno e il glaucoma è significativo a causa dell'elevato numero di persone in tutto il mondo che soffrono di queste condizioni.

Quasi 60 milioni di persone in tutto il mondo hanno il glaucoma. Quando non viene trattato, riduce la visione periferica e può portare alla cecità. Purtroppo, solo circa la metà delle persone che ricevono il glaucoma ne sono a conoscenza all'inizio perché non causa dolore e la perdita della vista è davvero graduale.

Si stima che l'apnea notturna colpisca 100 milioni di persone in tutto il mondo. Negli Stati Uniti 22 milioni soffrono di disturbi del sonno.

Apnea ostruttiva del sonno e disturbi dell'occhio

L'apnea ostruttiva del sonno (OSA) è stata collegata a una serie di altre condizioni di salute, tra cui malattie cardiovascolari e diabete, quindi non è Sorprendendo ad alcuni esperti medici che OSA e gli occhi hanno una connessione.

Gli specialisti del sonno con la Mayo Clinic hanno esaminato attentamente una montagna di dati sui disturbi del sonno e le malattie degli occhi. Trovarono un certo numero di condizioni oculari legate all'apnea ostruttiva del sonno.

A parte il glaucoma, ecco alcune delle loro scoperte:

  • Sindrome palpebrale floscio - durante il sonno le palpebre si piegano dentro e fuori, causando l'occhio a acqua e creare visione offuscata.
  • Neuropatia ottica ischemica anteriore nonarteritica (NAION) - perdita dolorosa improvvisa della vista in un occhio. Questo è spesso notato quando una persona si sveglia.
  • Papilledema - gonfiore del nervo ottico in entrambi gli occhi. Può portare a problemi di vista e forse di cecità.

Le condizioni degli occhi e l'apnea ostruttiva del sonno sono qualcosa di cui i pazienti e i medici devono essere consapevoli. Infatti, gli specialisti della Mayo Clinic dicono che conoscere le associazioni tra tutte le condizioni oculari sopra menzionate e OSA potrebbe portare a diagnosi e trattamenti precoci.

Segni di disturbi oculari da apnea ostruttiva del sonno

L'effetto apnea del sonno sugli occhi è qualcosa di nuovo a molti dottori. Individuare i segni di disturbi oculari da apnea ostruttiva del sonno non è difficile secondo i neuro-oftalmologi - è semplicemente una questione di sapere cosa cercare.

In molti casi, gli oftalmologi possono cogliere segni di condizioni visive attraverso un esame retinico dilatato. Nel caso di NAION, è semplicemente una improvvisa perdita della vista. C'è anche uno strumento chiamato Epworth Sleepiness Scale o Berlin. Questo è un breve questionario che aiuta a misurare la sonnolenza diurna di una persona. In alcuni casi, è possibile ordinare uno studio del sonno.

Lo studio del sonno è uno strumento non invasivo. Si tratta di un esame durante la notte che consente ai medici o agli specialisti del sonno di controllarti mentre dormi per vedere cosa sta accadendo nel tuo corpo e cervello. Quando la maggior parte delle persone partecipa a uno studio del sonno, frequenta un laboratorio del sonno. Mentre dormi, un EEG monitora le tue fasi del sonno e i cicli di sonno che attraversi per individuare eventuali interruzioni nella struttura del sonno. Lo studio include il monitoraggio del movimento degli occhi, dei tassi di respirazione, delle pulsazioni cardiache e dei movimenti del corpo.

L'apnea ostruttiva del sonno è curabile e quindi alcune delle condizioni dell'occhio sono ora legate al disturbo. Quando si tratta di glaucoma, non può essere curato; tuttavia, può essere controllato se si presta molta attenzione ai sintomi e si effettuano regolarmente esami oculistici. Colliri, procedure laser e interventi chirurgici sono spesso usati per prevenire o rallentare ulteriori danni agli occhi. L'idea è di prevenire ulteriori perdite della vista.

La ricerca sull'apnea ostruttiva del sonno e sul glaucoma è in corso, ma alcuni esperti si chiedono se tutti i pazienti affetti da glaucoma debbano essere sottoposti a screening per vedere se hanno disturbi del sonno come l'apnea notturna. Per lo meno, il team di ricerca di Taipei spera che il loro studio incoraggi i medici a discutere l'aumento del rischio di glaucoma nei pazienti che soffrono di apnea ostruttiva del sonno e suggeriscono un trattamento per coloro che ne hanno bisogno. Mentre il collegamento tra le due condizioni può essere stabilito, è necessario effettuare ulteriori indagini per comprendere i motivi per cui.

Sarcoidosi cardiaca: cause, sintomi e trattamento
Questo farmaco comune sta mettendo a repentaglio la tua vita

Lascia Il Tuo Commento