L'obesità può ora interessare la funzione renale
Salute

L'obesità può ora interessare la funzione renale

L'epidemia di obesità che investe l'Occidente è motivo di preoccupazione reale, motivo per cui gruppi come Let's Move sono stati formati per

Nonostante gli sforzi di queste organizzazioni per migliorare la salute di bambini e adulti in tutto il paese, l'obesità continua a essere un problema importante. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), più di un terzo, circa il 37,5%, della popolazione adulta degli Stati Uniti è obesa.

L'obesità non è solo problematica per il cuore; può anche portare a tutti i tipi di problemi di salute secondari - tra cui il legame recentemente scoperto tra obesità e declino della funzione renale

LETTURA CORRELATA: La donna è in guadagno di peso Negazione

Connessione Obesità e declino della funzione renale

Dicembre 2, 2013, la versione online di American Journal of Kidney Diseases ha pubblicato uno studio condotto dall'Università della California a San Francisco (UCSF). Due medici dell'università hanno guidato un team di ricercatori che ha esaminato i dati raccolti da Coronary Artery Risk Development in Young Adults (CARDIA). Il team ha valutato i dati degli ultimi 10 anni, che comprendevano circa 3.000 pazienti. L'età media dei pazienti era di 35 anni ei pazienti erano suddivisi in quattro intervalli in base al loro indice di massa corporea (BMI): estremamente obesi, obesi, sovrappeso e peso normale.

LETTURA CORRELATA: Essere una patata da divano potrebbe Uccidi

Come sospettato, l'obesità è stato un fattore che ha contribuito al declino della funzionalità renale. Tutti i partecipanti hanno avuto qualche declino nel corso dello studio di 10 anni, ma il tasso di declino è stato molto più evidente tra i pazienti nelle gamme di peso più pesanti con un BMI più alto. Altre condizioni di salute dei pazienti non sono state considerate come fattori che contribuiscono. Non solo il declino è stato più rapido in quelli con BMI più elevato, il declino è stato molto maggiore - portando a una significativa riduzione della funzionalità renale.

Lo studio non ha spiegato perché l'obesità e il declino della funzione renale sono collegati, ma ha fatto chiarire chiaramente che quelli con un BMI più elevato avevano maggiori probabilità di sviluppare problemi renali rispetto a quelli in un range di peso sano. Il team spera di saperne di più in studi futuri.

Marcatore Cstatin C per funzione renale

Per misurare la funzione renale, i ricercatori hanno valutato i livelli di cistatina C nel sangue. Questa proteina è un marker sensibile anche a sottili cambiamenti nella funzionalità renale, ed è molto più preciso da misurare rispetto alla creatinina comunemente usata.

La misurazione della cistatina C ha permesso ai ricercatori di rilevare il declino della funzione renale ben prima del il problema sarebbe classificato come malattia renale cronica. Misurare la proteina assicurava che fossero in grado di rilevare i cambiamenti nella funzione renale, anche quando sarebbe considerato salutare dalla maggior parte dei medici.

Il fatto che il marcatore identificasse tali sottili cambiamenti nella funzione renale potrebbe consentire ai medici di diagnosticare problemi renali prima che si sviluppino fino a diventare seri o cronici. La speranza è che i medici siano in grado di intervenire prima che l'obesità causi problemi renali più gravi o irreversibili.

I 3 frutti che possono ridurre il rischio di obesità
Indice di massa corporea collegato all'orologio biologico

Lascia Il Tuo Commento