Le etichette nutrizionali aiutano a ridurre il consumo calorico
Salute

Le etichette nutrizionali aiutano a ridurre il consumo calorico

Il nostro passaggio ad essere una società più attenta alla salute non solo ci aiuta sentirsi più sani, ma riduce il numero di complicazioni legate alla salute che affrontiamo. Una delle principali cause di malattie prevenibili è la crescente tendenza dell'obesità. Ciò è in parte dovuto all'aumento del consumo di cibo privo di sostanze nutritive, ricco di grassi e ricco di calorie vuote.

Tuttavia, ciò non è privo di preoccupazioni, come negli Stati Uniti, i dati nutrizionali elencano la percentuale fornita che è raccomandata da soddisfare al giorno sulla base di una dieta giornaliera per adulti di 2.000 calorie.

Ciò non solo aiuta i consumatori a prendere decisioni nutrizionali migliori, ma li influenza anche a fare scelte a basso contenuto calorico. Una nuova ricerca conferma che divulgare il numero di calorie negli alimenti acquistati e nelle catene di fast food e ristoranti fa davvero la differenza.

Mentre lo studio in questione è stato condotto in Australia, parla dei volumi per lo stato attuale dell'America industria alimentare e in tutto il mondo.

Le informazioni nutrizionali aiutano

È stato riscontrato che la visualizzazione delle informazioni caloriche sul cibo aveva incoraggiato una riduzione di 27 calorie per pasto e 15 meno calorie per voce di menu da parte dei dettaglianti alimentari. Questo può essere particolarmente significativo per coloro che mangiano fuori regolarmente.

Si è riscontrato che questo impatto ha un impatto maggiore sulle donne, dato che farebbero una riduzione media di 60 calorie per pasto. Le donne in sovrappeso hanno visto una riduzione di 83 calorie per pasto.

"Allo stesso modo in cui la divulgazione aziendale o finanziaria modifica il comportamento, qui vediamo l'effetto di divulgazione che modifica l'ambiente alimentare.Siamo consapevoli che i rivenditori si stanno adeguando, quindi c'è la possibilità di un effetto combinato.Questo è il punto in cui penso che probabilmente si verificheranno cambiamenti maggiori.Tutti questi cambiamenti incrementali si sommano, è cumulativo, " ha detto la ricercatrice principale Natalina Zlatevska del Marketing Discipline Group presso UTS Business School.

The Gli Stati Uniti sono un po 'indietro quando realizzano tali cambiamenti, ma le leggi sull'etichettatura sono state impostate per essere implementate non appena maggio 2018. Tuttavia, non è ancora stato visto se questo cambiamento sarà annacquato o posticipato di nuovo.

Trattamento della distrofia muscolare con riparazione del danno muscolare
'Sindrome di Angelina Jolie': Malattia di fobia

Lascia Il Tuo Commento