Ipoglicemia notturna, una complicazione notturna rischiosa del diabete
Malattie

Ipoglicemia notturna, una complicazione notturna rischiosa del diabete

Notturno l'ipoglicemia o il basso livello di zucchero nel sangue durante la notte è una complicata complicazione del diabete notturna di cui i diabetici dovrebbero essere consapevoli. Ipoglicemia (ipo) si riferisce a bassi livelli di zucchero nel sangue. Dopo aver consumato un pasto, il nostro corpo assorbe il glucosio - questo è ciò che ci fornisce energia. Quando consumiamo più zucchero di quanto il nostro corpo abbia bisogno, può essere immagazzinato nei nostri muscoli e nel fegato. Il nostro fegato e muscoli rilasciano i materiali di consumo quando il nostro zucchero nel sangue inizia a cadere.

Negli individui sani questo rilascio di glucosio riporta il livello di zucchero nel sangue, ma se continua a cadere, diventa ipoglicemia. L'ipoglicemia può anche essere un effetto collaterale dei farmaci per il diabete. Anche se non sei diabetico, anche altri farmaci possono contribuire all'ipoglicemia.

L'ipoglicemia può avere effetti negativi sul corpo poiché lo zucchero è così essenziale per molte funzioni corporee. Gli effetti di ipoglicemia sul corpo includono:

  • Variazioni del battito cardiaco
  • Variazioni dell'umore
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Disturbi del sonno
  • Goffaggine
  • Fame
  • Foggy thinking

Un terzo dei diabetici non riferisce ai medici dell'ipoglicemia notturna

Una nuova ricerca suggerisce che un terzo dei diabetici non riferisce ai propri medici dell'ipoglicemia notturna. L'ipoglicemia notturna è una complicanza comune del diabete, ma se non trattata può contribuire a peggiorare le conseguenze sulla salute.

L'ipoglicemia notturna può contribuire al tempo lontano dal lavoro, alla perdita della produttività durante il giorno e ad un ridotto desiderio di socializzazione ed esercizio essere dannoso per la salute. L'ipoglicemia notturna può influenzare il sonno di una persona e può aumentare il rischio di lesioni; se diventano instabili in piedi, può contribuire alle cadute.

Il professor Anthony Barnett dell'Università di Birmingham ha dichiarato: "È preoccupante che alcuni pazienti non riferiscano i loro attacchi notturni al loro medico o infermiere, dato l'impatto sulla loro salute e stile di vita a lungo termine. Le persone affette da diabete che soffrono di hypo diurno o notturno sono incoraggiate a parlare con il proprio medico o l'infermiere per assicurarsi che siano gestite in modo appropriato. "

È stato sviluppato un acronimo per i diabetici che possono aprire e parlare ai loro medici sull'ipoglicemia. L'acronimo è TALK e si riferisce a:

T hink: Sai cos'è la ipo? Soffri di forma ipo?

A sk: chiedi al tuo medico di hypos.

L guadagna: cosa si può fare per gestire meglio gli episodi di ipo o ridurli?

K eep: Tieni traccia delle tue discussioni con medici e infermieri.

Director of Health Intelligence di Diabetes UK, Simon O'Neil, ha dichiarato: "Incoraggiamo tutte le persone con diabete a ricordare il semplice messaggio TALK Hypos e ad adottare misure per migliorare gestire i loro hypo giorno e notte. Questi passaggi possono includere semplici modifiche allo stile di vita, alla dieta e al trattamento, quindi è molto importante parlare di hypo come parte della normale consultazione con il medico o l'infermiere . "

Segni di ipoglicemia notturna (basso livello di zucchero nel sangue )

L'ipoglicemia può verificarsi in qualsiasi momento della giornata, ma può essere abbastanza dannoso per i diabetici di provarlo di notte. I sintomi di ipoglicemia da lieve a severo comprendono:

  • Sudorazione
  • Nervosismo, agitazione
  • Debolezza
  • Estrema fame
  • Vertigini e mal di testa
  • Visione offuscata
  • Battito cardiaco accelerato
  • Incapacità a concentrarsi
  • Confusione o irritabilità
  • Spasmi muscolari
  • Cambiamenti di personalità

I sintomi di cui sopra possono verificarsi nell'ipoglicemia notturna e possono anche includere:

  • irrequietezza
  • Tentativo di alzarsi dal letto, accidentalmente rotolamento da letto
  • Sonnambulismo
  • Incubi
  • Sudorazione
  • Risveglio con mal di testa

Metodi per prevenire l'ipoglicemia notturna

Per evitare complicazioni legate all'ipoglicemia notturna, prova questi suggerimenti per evitare che si verifichino.

Controllare il livello di zucchero nel sangue prima di andare a letto: Sapendo che cosa è il livello di zucchero nel sangue prima di andare a letto, è possibile capire se è già basso o ha il potenziale di cadere ulteriormente. Se i tuoi numeri sono bassi, puoi combatterli con un piccolo spuntino salutare.

Conoscere i segni dell'ipoglicemia notturna: Riconoscendo i segni dell'ipoglicemia notturna - elencati sopra - puoi prepararti meglio prima che peggiori. Vuoi evitare di essere improvvisamente svegliato nel mezzo della notte perché può aumentare il rischio di lesioni, a causa di vertigini, vertigini, ecc. - specialmente se dormi da solo.

Non saltare la cena: Avere un la piccola cena o niente affatto può causare cali di zucchero nel sangue ancora più grandi. Anche se non dovresti mangiare troppo da vicino perché potrebbe disturbare il tuo sonno, una cena sana al momento giusto può prevenire l'ipoglicemia notturna. Optare per alimenti che hanno potere come carboidrati complessi, al contrario di cibi ad alto contenuto di zuccheri che causeranno i livelli di zucchero a schiantarsi.

Evitare l'eccessivo esercizio di notte: L'esercizio fisico è importante per i diabetici ma non troppo tardi sera. L'esercizio tardivo può contribuire a gocce di glucosio nel cuore della notte.

Limitare l'alcol durante la notte: L'alcol può contribuire a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, quindi bere con moderazione e non troppo vicino al momento di coricarsi. Se si sceglie di consumare alcol, associarlo con carboidrati per ridurre il calo di glucosio.

Essere preparati: Anche con le punte di prevenzione si possono comunque verificare gocce di zucchero nel sangue, quindi è meglio essere preparati. Mantieni snack salutari sul comodino in modo da non dover andare in cucina per recuperarli. Se l'ipoglicemia notturna è un problema in corso, parla con il tuo medico di un cambiamento nei farmaci o consigli migliori sulla gestione del diabete.

Cause non diabetiche di ipoglicemia notturna

Anche se non sei diabetico, puoi ancora sperimentare ipoglicemia notturna. Le cause dell'ipoglicemia notturna nei non diabetici sono:

  • Medicina
  • Troppa insulina
  • Ipoglicemia fittizia - uso inappropriato di insulina e medicinali sulfonilurea
  • Malattie e altre condizioni di salute: insufficienza cardiaca, epatopatia, reni fallimento
  • Problemi metabolici congeniti
  • Alcol
  • Ipoglicemia postprandiale: rapido assorbimento del glucosio da una a due ore dopo un pasto
  • Gravidanza
  • Esercizio

Importanza di evitare bassi livelli di zucchero nel sangue

Un basso livello di zucchero nel sangue può avere un forte impatto sul corpo nel suo insieme, indipendentemente dal fatto che tu sia diabetico o meno. È quindi importante evitare bassi livelli di zucchero nel sangue per evitare questi effetti collaterali.

  • Palpitazioni cardiache o battito cardiaco accelerato

  • Bassa energia
  • Perdita di coscienza
  • Disturbi visivi
  • Foggy thinking
  • Mood cambiamenti
  • Mal di testa
  • Convulsioni
  • Estrema fame
  • Instabilità su piedi
  • Shakiness
  • Formicolio o intorpidimento
  • Ansia o irritabilità
È La colpa della tua bassa libido?
Il composto trovato nei germogli di broccoli può aiutare a trattare il diabete dell'adulto

Lascia Il Tuo Commento