Turno notturno nocivo per il cuore delle donne
Salute

Turno notturno nocivo per il cuore delle donne

Un nuovo studio suggerisce che il lavoro notturno è dannoso per i cuori delle donne, aumentando il rischio di malattie cardiache. La ricercatrice principale Celine Vetter ha dichiarato: "Abbiamo assistito a un modesto aumento del rischio di malattie cardiache associato a una maggiore durata del turno di lavoro notturno, che sembra svanire dopo l'interruzione del lavoro a turni."

Rispetto alle donne che non hanno svolto turni notturni rotanti, il rischio aumentato di malattie cardiache variava dal 15 al 18 percento.

D'altro canto, il rischio di malattie cardiache diminuiva con il passare del tempo dopo aver lasciato il lavoro notturno. Vetter ha aggiunto, "[Questo] supporta ulteriormente l'ipotesi che il rischio di una malattia coronarica associata al lavoro a turni potrebbe calare nel tempo quando le donne smettono di lavorare [tali] turni. Questa è una nuova scoperta. "
" È possibile che differenti pianificazioni di lavoro possano comportare un rischio diverso e abbiamo pochissime informazioni su orari esatti, così come orari di inizio e fine del lavoro. livello di dettaglio in modo da poter capire meglio quali aspetti del lavoro a turni sono più critici, inoltre non comprendiamo bene chi è a più alto rischio ", ha spiegato Vetter.

I ricercatori hanno raccolto dati su quasi 189.000 donne che hanno preso parte all'infermeria Studio sulla salute I e II: le donne hanno riferito di essere esposte ai turni di notte insieme alla salute del cuore e hanno completato questionari ogni due o quattro anni, e i ricercatori hanno utilizzato cartelle cliniche e certificati di morte per ottenere i loro risultati.

Dott. Gregg Fonarow, professore di cardiologia presso l'Università della California, ha aggiunto: "È stato dimostrato che il lavoro notturno a rotazione è associato ad un aumento del rischio di diabete e malattia cardiaca [cuore]. l'associazione tra il lavoro a turni notturni e gli eventi cardiovascolari, insieme all'identificazione di strategie per mitigare questo rischio, richiedono ulteriori studi. Il dottor Fonarow non fu coinvolto nello studio.

Inoltre, leggi l'articolo di Bel Marra Health sulla memoria compromessa dagli snack di mezzanotte, può influire sull'apprendimento, sulla fisiologia del cervello.

Fonti:
//jama.jamanetwork. com / article.aspx? articleId = 2516715

UTI, differenze di infezione del lievito vaginale, trattamento e rimedi naturali
Cerchi un sonno migliore? Aumenta il tuo Omega-3

Lascia Il Tuo Commento