Mese nazionale di sensibilizzazione alla fibrillazione atriale: rischio di fibrillazione atriale, demenza, trattamento di fibrillazione atriale
Salute

Mese nazionale di sensibilizzazione alla fibrillazione atriale: rischio di fibrillazione atriale, demenza, trattamento di fibrillazione atriale

settembre segna l'inizio del mese nazionale di sensibilizzazione al fibrillazione atriale, un momento per aumentare la consapevolezza e raccogliere supporto per una condizione che colpisce quasi 2.2 americani. La fibrillazione atriale è caratterizzata da un battito cardiaco rapido e irregolare che si verifica nelle camere superiori, chiamato erroneamente atria-faretra. La fibrillazione atriale è una condizione trattabile, ma solo il 30 percento con la condizione riceve il trattamento raccomandato. Noi di Bel Marra sentiamo che abbiamo l'obbligo di portare questo importante argomento alla luce per i tuoi lettori, quindi abbiamo compilato un elenco di articoli riguardanti l'argomento. Troverai informazioni sul rischio di fibrillazione atriale e sugli standard attuali per il trattamento della fibrillazione atriale. Un altro problema è il rapporto tra fibrillazione atriale e aumento della demenza, di cui tutti gli anziani dovrebbero essere a conoscenza.

Rischio di fibrillazione atriale, danno della camera cardiaca legato al consumo moderato di alcol: Nuovo studio

Fibrillazione atriale Il rischio e il danno della camera cardiaca sono legati al consumo moderato di alcol, secondo i risultati della ricerca. L'autore senior dello studio Gregory Marcus ha spiegato, "C'è una crescente evidenza che l'assunzione moderata di alcol può essere un fattore di rischio per la fibrillazione atriale, il più comune disturbo del ritmo cardiaco nel mondo, ma il meccanismo con cui l'alcol può portare alla fibrillazione atriale è sconosciuto. "
I ricercatori hanno esaminato il danno del ventricolo sinistro del cuore come possibile via tra alcol e fibrillazione atriale. La fibrillazione atriale è un noto fattore di rischio per ictus. È caratterizzato da un ritmo cardiaco irregolare, che può contribuire alla coagulazione del sangue.

Fibrillazione atriale, rischio di battito cardiaco irregolare più elevato con scarso sonno negli anziani

Il rischio di fibrillazione atriale (battito cardiaco irregolare) è maggiore per ricercare i risultati. I ricercatori hanno esaminato tre fonti di dati per isolare e confermare l'impatto di un sonno inadeguato sulla fibrillazione atriale.
I ricercatori hanno scoperto che il sonno interrotto può essere un fattore di rischio indipendente per la fibrillazione atriale. Le persone che hanno riportato frequenti risvegli notturni avevano il 26% di probabilità in più di sviluppare fibrillazione atriale. Quelli con diagnosi di insonnia avevano un rischio maggiore del 29% di diagnosi di fibrillazione atriale.
L'autore dello studio principale Matt Christensen ha spiegato, "L'idea che questi tre studi ci fornissero risultati consistenti era eccitante." Continua a leggere ...

La fibrillazione atriale negli anziani può influenzare la forza, l'equilibrio, la velocità dell'andatura e il coordinamento: Lo studio

La fibrillazione atriale negli anziani può influenzare la forza, l'equilibrio, la velocità dell'andatura e la coordinazione. Uno studio ha rilevato che la fibrillazione atriale - una forma comune di battito cardiaco irregolare - può accelerare i declini legati all'età in velocità e forza a piedi.
L'autore principale Jared W. Magnani ha detto, "In particolare in gli adulti più anziani, dobbiamo essere consapevoli che gli effetti della fibrillazione atriale (AFib o AF) vanno oltre l'aumentare il rischio di insufficienza cardiaca e ictus. Abbiamo appreso da questo studio che gli anziani con AFib sono particolarmente vulnerabili alla perdita di forza, equilibrio, velocità dell'andatura e coordinazione. " Continua a leggere ...

La fibrillazione atriale aumenta il rischio di demenza: Studio

Fibrillazione atriale aumenta il rischio di demenza, secondo i risultati della ricerca. Lo studio ha anche scoperto che i pazienti con fibrillazione atriale che assumevano warfarin (il fluidificante del sangue) per ridurre il rischio di ictus avevano maggiori probabilità di sviluppare demenza, rispetto ai pazienti che usavano questo farmaco per altre condizioni.
I ricercatori hanno esaminato oltre 6.000 pazienti warfarin senza storia di demenza. I pazienti sono stati divisi in due gruppi: quelli che usavano il warfarin per la fibrillazione atriale e quelli con warfarin ma senza fibrillazione atriale.
I ricercatori hanno scoperto che i pazienti con fibrillazione atriale erano due o tre volte più a rischio di sviluppare demenza, rispetto ai pazienti con warfarin senza fibrillazione atriale. Continua a leggere ...

Il trattamento con fibrillazione atriale può essere efficace con nuove linee guida per la chirurgia l'ablazione

la fibrillazione atriale può essere efficace con nuove linee guida per l'ablazione chirurgica. Coautore dello studio Vinay Badhwar ha spiegato: "Queste linee guida rappresentano quasi due anni di impegno da parte di alcuni dei maggiori esperti nazionali nel trattamento chirurgico della fibrillazione atriale. Questo importante documento evidenzia la crescente evidenza globale sulla sicurezza e l'efficacia dell'ablazione chirurgica per il trattamento di Afib [fibrillazione atriale]. "
La revisione della letteratura ha rivelato un costante sviluppo dell'ablazione chirurgica come trattamento per la fibrillazione atriale negli ultimi 30 anni con frequenza e successo crescente. Sulla base di ciò, il comitato di orientamento ha formulato raccomandazioni aggiornate, concludendo che l'ablazione chirurgica è efficace nel ridurre la fibrillazione atriale e migliorare la qualità della vita. Pertanto, l'ablazione chirurgica dovrebbe avere un ruolo più ampio nella chirurgia cardiaca adulta. Continua a leggere ...

I pazienti con malattie cardiache possono migliorare la salute del cuore con emozioni positive
Fascite plantare: cause, sintomi e trattamento

Lascia Il Tuo Commento