I nanofarmaci possono essere un'alternativa migliore per il trattamento del cancro
Malattie

I nanofarmaci possono essere un'alternativa migliore per il trattamento del cancro

Il trattamento dei tumori cancerosi può essere difficile e pericoloso. Queste cellule tumorali si dividono e crescono eccessivamente nelle persone colpite, con il tipo di trattamento dettato da vari fattori come il tipo di tumore, la sua posizione e se il paziente può tollerare la procedura. Questo spesso significa l'uso di chemioterapia o radioterapia, che possiedono uno stuolo di diversi effetti collaterali che possono introdurre complicanze alternative oltre allo sviluppo delle cellule cancerose. Tuttavia, per la prima volta, è stato utilizzato un nuovo tipo di metodo di trattamento del tumore che potrebbe consentire ai medici di colpire il tumore con farmaci antitumorali che potrebbero altrimenti danneggiare il tessuto sano.

Attualmente, quando si tratta di trattamento anti-cancro o tumorale, esiste un numero di metodi diversi che possono essere utilizzati. Prima sarà richiesto di valutare quale tipo di cancro ha una persona e se può essere efficacemente trattato con metodi comunemente usati. La maggior parte di questi metodi uccide o rallenta la crescita delle cellule sane vicine, causando effetti collaterali quali affaticamento, perdita di capelli, nausea e vomito. Le seguenti sono alcune delle principali terapie di trattamento del cancro attualmente utilizzate:

  • Radioterapia: Utilizza alte dosi di radiazioni per uccidere le cellule tumorali e ridurre i tumori, con due tipi attualmente disponibili - raggio esterno e raggio interno. Il raggio esterno comporta l'uso di una macchina che produce radiazioni che mira alla radiazione nella parte particolare del corpo in cui si trova il tumore. Il raggio interno è il punto in cui la fonte della radiazione viene immessa nel corpo, che è solido o liquido.
  • Chemioterapia: Utilizza farmaci per uccidere le cellule tumorali o rallentarne la crescita. Questo è un tipo molto comune di trattamento del cancro e spesso l'unico tipo ricevuto. Esistono diversi tipi di farmaci anti-cancro e ciò che riceverai dipenderà dal tipo di tumore da trattare.
  • Chirurgia: Coinvolge un chirurgo che rimuove il cancro direttamente dal corpo e funziona meglio con i tumori solidi che sono contenuti in una zona. Questa forma di trattamento potrebbe dover essere combinata con altri metodi di trattamento del cancro.
I ricercatori della Washington State University hanno dimostrato un modo per somministrare un farmaco a un tumore collegandolo a una cellula del sangue. I ricercatori hanno lavorato con particelle nanoterapeutiche così piccole che 1.000 di loro si sarebbero adattate alla larghezza di un capello. Ciò che hanno fatto è stato attaccare queste minuscole particelle ai globuli bianchi che combattono le infezioni, essenzialmente come antitumorali, in modo da poter superare la protezione dei vasi sanguigni che tipicamente proteggono un tumore con grande successo. Questo è stato ulteriormente complimentato in studi sui topi impiantati sul tumore che sono stati iniettati con nanoparticelle d'oro trattate con anticorpi che, quando esposti alla luce infrarossa, hanno prodotto calore che ha ucciso le cellule tumorali.

"Abbiamo sviluppato un nuovo approccio per fornire terapie nei tumori usando i globuli bianchi del nostro corpo.Questo sarà applicato per fornire molti farmaci antitumorali, come la doxorubicina, e speriamo che potrebbe aumentare l'efficacia delle terapie contro il cancro rispetto ad altri sistemi di rilascio ", ha detto Zhenjia Wang, un assistente professore di scienze farmaceutiche che hanno guidato lo studio

4 Modi per ridurre il rischio di cancro al seno
Home rimedi contro l'infezione batterica con erbe e alimenti naturali

Lascia Il Tuo Commento