Perdita muscolare legata all'infiammazione cronica
Salute

Perdita muscolare legata all'infiammazione cronica

Un nuovo studio dell'Università di Örebro e dell'Università di Nottingham fa luce su la causa della perdita muscolare nella vecchiaia. In un articolo pubblicato di recente, il professor Fawzi Kadi del Dipartimento di Fisiologia e Medicina dello Sport dell'Università di Örebro ha affermato che la perdita muscolare è legata a livelli elevati di CRP nel nostro sangue

Cos'è il CRP e cosa fa indicare?

CRP si riferisce a proteina C-reattiva, una sostanza prodotta dal fegato. Questa proteina è presente nel nostro sistema immunitario e di solito si presenta in alti livelli nel nostro sangue quando abbiamo un'infezione. La presenza di CRP nel nostro corpo è indicativa di infiammazione. Quindi, quando gli esami del sangue rivelano livelli significativamente elevati di questa proteina, può essere considerata un'indicazione di una malattia infiammatoria come vasculite, lupus o artrite reumatoide. Se persiste e diventa cronico, può anche causare malattie legate all'età, incluse condizioni come il morbo di Parkinson e l'Alzheimer. Tuttavia, Kadi collega anche alti livelli di CRP alla perdita di massa muscolare.

Lo studio che collega la CRP alla perdita muscolare

Dopo i 40 anni, le persone perdono circa il 10% della massa muscolare ogni decennio, con conseguente debolezza fisica e un metabolismo lento. Kadi ha cercato di studiare la causa di questa perdita muscolare. Ha basato il suo studio sulla teoria dell'inflamazione, che collega la perdita muscolare alla presenza di livelli moderatamente elevati di indicatori di infiammazione nel sangue per un periodo prolungato di tempo. Poiché CRP è un indicatore, ha deciso di studiarne i livelli.

Kadi e il suo team hanno esaminato i livelli di CRP nelle donne tra i 65 ei 70 anni. Inoltre, sono anche riusciti a esporre le cellule muscolari a CRP in un set-up di laboratorio per osservare la reazione delle cellule alla CRP. Hanno scoperto che le cellule esposte si restringono di dimensioni. Ciò li ha aiutati a tracciare una chiara correlazione tra CRP e perdita muscolare.

Inoltre, il gruppo di ricerca Örebro Università e Università di Nottingham guidato da Kadi ha anche scoperto che la sintesi proteica nelle cellule muscolari era influenzata dalla CRP. Pertanto, la perdita di massa muscolare potrebbe verificarsi con elevati livelli di CRP nel sangue.

Implicazioni dello studio

Questo studio ha ispirato ricercatori come Andreas Nilsson, che sta esaminando il collegamento tra inflammaging e attività fisica di una persona, come ad esempio la quantità che guardano la tv.

Tuttavia, cosa ancora più importante, questo studio ha trovato la misura in cui le cellule muscolari si restringono e il modo in cui sintetizzano le proteine ​​dopo l'esposizione alla CRP. Questa conoscenza aiuterà dottori e ricercatori a trovare un modo per ridurre la perdita muscolare o addirittura prevenirla se trovano un modo per regolare i livelli di CRP nel sangue.

Successivamente, questo studio innovativo può portare a scoperte nello sviluppo di farmaci in grado di controllare l'infiammazione, prevenendo così la perdita muscolare. Poiché la CRP è anche legata ad altre malattie degenerative, questi trattamenti potrebbero anche aiutare a gestire condizioni come il lupus, la vasculite, l'artrite reumatoide, e altre condizioni correlate all'età come Alzheimer e Parkinson.

Astenia: cause e come trattarla
1 Su 6 Gli americani non vogliono vivere oltre 80

Lascia Il Tuo Commento