Il danno da sclerosi multipla alla vista (neuropatia ottica) può essere invertito dal comune raffreddore a base di OTC: Studio
Organi

Il danno da sclerosi multipla alla vista (neuropatia ottica) può essere invertito dal comune raffreddore a base di OTC: Studio

Sclerosi multipla danni alla vista (neuropatia ottica) possono essere invertiti da un comune farmaco da banco, a freddo, secondo la ricerca. Il farmaco, clemastine fumarato, che aiuta ad alleviare i sintomi di allergia e raffreddore, è stato trovato temporaneamente in grado di invertire i danni visivi comunemente osservati nella sclerosi multipla.

Lo studio ha coinvolto pazienti con sclerosi multipla (SM) con danno alla vista. Il danno al nervo ottico è comune nella sclerosi multipla poiché la malattia danneggia il rivestimento protettivo intorno ai nervi, esponendoli e causando danni.

L'autore dello studio Ari Green ha dichiarato: "Questo studio è eccitante perché è il primo a dimostrare la possibile riparazione di quel rivestimento protettivo nelle persone con demielinizzazione cronica da SM. Ciò è stato fatto usando un farmaco che è stato identificato alla UCSF [Università della California, San Francisco] solo due anni e mezzo fa come agente con il potenziale per aiutare nella riparazione del cervello. "

Lo studio ha richiesto cinque mesi e ha coinvolto 50 pazienti. I partecipanti hanno preso test di visione come l'inizio dello studio e di nuovo alla fine. Durante i primi tre mesi i partecipanti hanno ricevuto clemastina fumarato o un placebo. Negli ultimi due mesi, quelli che hanno ricevuto il farmaco sono passati a un placebo e quelli del placebo hanno ricevuto il farmaco.

Green ha aggiunto: "Mentre il miglioramento della visione appare modesto, questo studio è promettente perché è la prima volta è stato dimostrato che un farmaco può invertire il danno causato dalla SM. I risultati sono preliminari, ma questo studio fornisce un quadro per i futuri studi di riparazione della SM e si spera che rivelino scoperte che miglioreranno la capacità innata del cervello di riparare. "

I partecipanti hanno riportato una modesta stanchezza, ma non sono stati riportati altri effetti collaterali.

A causa delle dimensioni ridotte dello studio, devono essere condotti studi più ampi per testare l'efficacia del farmaco su scala più grande.

Problemi della vista legati alla sclerosi multipla

Nella sclerosi multipla, il danno del nervo ottico è abbastanza comune, poiché la protezione rivestimento - mielina - viene distrutto dalla malattia esponendo i nervi. Spesso, i problemi di visione sono il primo segno di sclerosi multipla. I sintomi del danno visivo nella sclerosi multipla comprendono visione offuscata, visione offuscata e cecità in un occhio per un breve periodo di tempo.

I problemi della vista nella sclerosi multipla comprendono perdita della vista, visione doppia e movimenti oculari incontrollati. La perdita della vista di solito si verifica in un solo occhio e può durare da quattro a 12 settimane. La ricaduta della perdita della vista è maggiore se una persona usa steroidi, quindi il medico può prescrivere un diverso tipo di farmaco.

La visione doppia si verifica quando i muscoli responsabili del movimento degli occhi non sono coordinati a causa di malfunzionamenti. La visione doppia può peggiorare se una persona è stanca, quindi il riposo frequente può aiutare a risolvere il problema.

Infine, il movimento oculare incontrollato si verifica quando c'è perdita di controllo, quindi gli occhi possono muoversi su e giù, da un lato all'altro. I movimenti oculari incontrollati possono essere lievi o gravi a causa dei quali la persona potrebbe non essere in grado di vedere correttamente. Occhiali da vista o farmaci possono aiutare a movimenti oculari incontrollati.

I problemi della vista non sono generalmente permanenti nella sclerosi multipla, ma possono causare problemi quotidiani. Parla al tuo medico di come puoi risolvere i tuoi disturbi della vista associati alla sclerosi multipla.

Lettura correlata:

Sintomi della sclerosi multipla ridotti con dieta simile al digiuno

Molte prove sono venute alla luce rivelando i benefici del digiuno- come diete, in particolare per la riduzione dei sintomi nella sclerosi multipla. Molte persone ricorrono a diete a digiuno come mezzo per dimagrire, ma le scoperte più recenti rivelano benefici oltre la scala.

Farmaci per sclerosi multipla legati al rischio di cancro del colon-retto, MS solleva il rischio di cancro al seno

Un farmaco per sclerosi multipla è associato a un più alto rischio di cancro del colon-retto, mentre la sclerosi multipla (SM) da sola aumenta il rischio di cancro al seno. Il farmaco mitoxantrone è stato inizialmente sviluppato come farmaco chemioterapico per alcuni tipi di cancro ed è ora utilizzato per i pazienti con sclerosi multipla. Il mitoxantrone è prescritto ai pazienti quando altri farmaci per la sclerosi multipla non hanno successo. Il suo uso è limitato, come altri studi hanno dimostrato che aumenta il rischio di leucemia e danni al cuore.

Fonti:
//www.aan.com/PressRoom/home/PressRelease/1454
//www.webmd.com/multiple-sclerosis/guide/multiple-sclerosis-vision-problems

Dolore nell'addome in basso a sinistra - cause e rimedi casalinghi
Affaticamento legato al recupero di ictus

Lascia Il Tuo Commento