Sintomi di sclerosi multipla vertigini e vertigini possono causare vertigini, falsa sensazione di vertigini
Organi

Sintomi di sclerosi multipla vertigini e vertigini possono causare vertigini, falsa sensazione di vertigini

La sclerosi multipla (SM) sintomi vertigini e vertigini possono causare vertigini e sensazione di rotazione. La vertigine è una sensazione di essere girati, fermarsi e avere le sensazioni residue di rotazione anche se non si sta muovendo. La vertigine può essere sperimentata da chiunque, ma si trova che è un sintomo comune nella sclerosi multipla che colpisce quasi il 20% dei pazienti.

La vertigini non è permanente e può andare e venire, ma per fortuna non significa necessariamente che un nuovo cervello la lesione si è formata in quanto spesso non ha una causa correlata alla SM. Sfortunatamente, però, le vertigini possono essere un segno di una lesione cerebrale in crescita.

Cause di vertigini e vertigini nella sclerosi multipla

Ci sono numerose ragioni per cui un paziente può soffrire di vertigini, alcuni sono legati alla sclerosi multipla e altri non. Una causa di vertigini e vertigini nella sclerosi multipla è una lesione sul cervelletto, che causa danni ai nervi che controllano le funzioni vestibolari nell'orecchio.

Una causa comune di vertigini nella sclerosi multipla è vertigine parossistica benigna di posizionamento (BPPV), che è una causa a sé stante e non un risultato della demielinizzazione. Il BPPV è causato da detriti - che sono cristalli di carbonato di calcio - raccolti in parti specifiche del condotto uditivo che interessano il sistema vestibolare. Questi cristalli si formano e si attaccano ai minuscoli peli dell'orecchio, ma quando si muove la testa questi cristalli possono sloggiare e far muovere i peli, inviando falsi segnali al cervello. La confusione dei segnali provoca vertigini.

Anche la vertigini può essere peggiorata con alcuni farmaci usati per il trattamento della sclerosi multipla. Alcuni farmaci che possono peggiorare le vertigini sono antidepressivi usati per il dolore o farmaci spastici.

Altre cause di vertigini sono alta e bassa pressione sanguigna, malattie cardiovascolari o anche infezioni come l'influenza.

Segni e sintomi di vertigini nella sclerosi multipla

Come già detto, le vertigini sono una sensazione di rotazione - anche quando non sei in movimento. Le sensazioni di vertigini possono avvertire la sensazione che il terreno si stia improvvisamente dirigendo verso l'alto, i tuoi dintorni si muovono costantemente, o la stanza si sta muovendo in un modo, si ferma e si sposta indietro nell'altro senso. Nei casi di vertigini intensi, potresti addirittura diventare nausea e vomito.

Suggerimenti per ridurre le vertigini nella sclerosi multipla

La vertigini può essere frustrante con cui vivere, poiché può creare sentimenti di instabilità, preoccupazione o persino ansia. Esistono diverse strategie che puoi testare per affrontare meglio le vertigini e minimizzare i sintomi. Alcuni suggerimenti per ridurre le vertigini nella sclerosi multipla includono:

  • Esaminare i farmaci in quanto possono essere un possibile innesco di vertigini o addirittura peggiorarli. Parla con il tuo medico di cambiare i tuoi farmaci se sospetti che sia la causa delle tue vertigini.
  • Fai un esame fisico per determinare la causa alla base delle tue vertigini - potrebbe non essere affatto causato dalla sclerosi multipla. Una volta che scopri la vera causa delle tue vertigini, allora puoi fare i passi appropriati per trattarle. Ad esempio, se le vertigini sono causate da problemi di pressione sanguigna, puoi curare la pressione del sangue per migliorare le vertigini.
  • Una volta che il medico determina la causa delle vertigini, possono prescrivere farmaci specifici per il trattamento delle vertigini.
  • Prova la terapia con digitopressione, che si rivolge a specifici punti del corpo.
  • Annota le volte in cui avverti le vertigini e pianifica la giornata in giro per i momenti comuni in cui sai di essere più
  • Considerare la riabilitazione vestibolare
  • Parlare con un chiropratico che può essere in grado di manipolare manualmente la testa per migliorare le vertigini.
  • Rimanere fisicamente attivi poiché l'esercizio fisico può aiutare a ridurre i sintomi di vertigini.

Trattamento per capogiri e vertigini della sclerosi multipla

La modalità di trattamento dipende dalla gravità del capogiro e delle vertigini. Per molti, un farmaco da banco contro la cinetosi è sufficiente per offrire un rapido sollievo. Se vertigini e vertigini sono cronici, il medico potrebbe dover prescrivere farmaci più potenti per trattare le vertigini.

Alcuni trattamenti naturali comportano la terapia fisica, che può aiutarti a migliorare l'equilibrio per ridurre il rischio di cadute durante un becco di vertigini. Lavorare con un terapista occupazionale può anche essere utile in quanto possono aiutarti a spostarti in sicurezza in casa e in ufficio, soprattutto durante gli attacchi di vertigine.

Inoltre, assicurati che il tuo spazio vitale sia libero da cumuli, tappeti sciolti e altro rischi di inciampare. Potrebbe essere opportuno utilizzare un dispositivo di deambulazione assistita per un ulteriore supporto. Infine, assicurati di usare i corrimano quando sali e scendi le scale e opta per una doccia con una sedia in caso di vertigini mentre fai il bagno.

Se le vertigini ti stanno tormentando, parla con il tuo medico, perché potrebbe esserci un soluzione molto semplice per le vertigini. Nel frattempo, prova e utilizza questi suggerimenti per aumentare la tua sicurezza e prevenire il più possibile il danno.

Mese per sclerosi multipla: sviluppo della SM, rilevazione della sclerosi multipla, trattamento della SM ed esercizio
Declino cognitivo in età avanzata legato al fumo e al consumo di alcolici: Studio

Lascia Il Tuo Commento