Problemi agli occhi con sclerosi multipla: neurite ottica, nistagmo e diplopia
Organi

Problemi agli occhi con sclerosi multipla: neurite ottica, nistagmo e diplopia

Sclerosi multipla (SM) può portare a molte complicazioni di salute tra cui problemi agli occhi come neurite ottica, nistagmo e diplopia. La sclerosi multipla è una malattia che causa danni ai nervi lungo il midollo spinale e nel cervello. La sclerosi multipla può influenzare ogni paziente in modo diverso, ma a un certo punto un paziente con sclerosi multipla può sperimentare qualche tipo di problema visivo o oculare.

Molte diagnosi di sclerosi multipla vengono eseguite sulla base di un problema agli occhi. Quando la SM divampa, può causare danni al nervo ottico con conseguente visione sfocata, perdita della normale visione dei colori, problemi di percezione della profondità e la visione di punti scuri nella linea di visione. In molti casi i pazienti riacquistano la vista ma in altri la vista può ridursi.

Neurite ottica: sintomi, cause e rischi

La neurite ottica è una condizione di visione sfocata o confusa che colpisce solo un occhio. Dolore oculare o fastidio possono verificarsi nella neurite ottica, soprattutto quando l'occhio si muove. La causa della neurite ottica non è ben compresa e molti casi sono ritenuti idiopatici, il che significa che non si trova alcuna causa identificabile. Nella sclerosi multipla la neurite ottica è comune ed è spesso il primo sintomo della SM. Anche le infezioni possono portare a neurite ottica.

I sintomi più comuni di neurite ottica sono:

  • Perdita della vista in un occhio - questo è temporaneo e può durare da sette a 10 giorni
  • Dolore perioculare - quando il dolore peggiora quando il movimenti oculari
  • Dyschromatopsia - incapacità di vedere i colori correttamente
  • Fotopsia - vedere le luci lampeggianti
  • Cambia il modo in cui la pupilla reagisce alla luce
  • Il fenomeno di Uhthoff - la visione peggiora con un aumento della temperatura corporea
Fattori di rischio per neurite ottica includono:

  • Essere femminile di età compresa tra 18 e 45
  • Avere una diagnosi di sclerosi multipla
  • Vivere in alta latitudine

Nistagmo / movimenti oculari incontrollati

Quando l'occhio si muove in modo incontrollabile o da un lato all'altro o su e giù questo è indicato come nistagmo. Nei pazienti con sclerosi multipla possono non essere nemmeno consapevoli di avere il nistagmo poiché il movimento oculare non interferisce o altera la vista. In alcuni casi, tuttavia, la vista può essere compromessa quando i pazienti si sentono come se si muovessero oggetti che vengono definiti come Oscoplopsia.

Ci sono farmaci che possono essere prescritti per controllare il nistagmo, ma è importante notare che questi farmaci non funzionano per tutti. Mentre la ricerca continua viene condotta, ci avviciniamo alla possibile ricerca di trattamenti migliori per il nistagmo.

Diplopia / visione doppia

Un altro problema agli occhi comune correlato alla sclerosi multipla è diplopia, o visione doppia. In diplopia un singolo oggetto può apparire come due perché gli occhi non funzionano correttamente insieme. Spesso la doppia visione può verificarsi solo guardando gli oggetti in un certo modo, per esempio può verificarsi solo se stai guardando dritto o da un lato.

Alcuni effetti collaterali della visione doppia sono che una persona può sentirsi nausea, sperimentare vertigini o sperimentare una mancanza di coordinazione e persino un aumento delle cadute.

La visione doppia, o diplopia, spesso andrà via da sola ma l'uso di steroidi o compresse a rilascio può aiutare ad accelerare il recupero. Se la visione doppia è particolarmente fastidiosa puoi indossare un cerotto su un occhio per aiutarti a vedere meglio o indossare occhiali muniti di prismi speciali per riallineare le immagini doppie.

Trattamento dei problemi della vista nella SM

Molti dei problemi della vista associato alla sclerosi multipla si risolverà da solo, il che significa che non è richiesto alcun trattamento. Anche se i problemi alla vista possono risolversi da soli, potrebbero ripetersi le ricadute della SM.

Il medico può prescrivere IV e corticosteroidi orali per il trattamento di specifici problemi della vista associati alla sclerosi multipla. Come menzione oculare o prisma occhiali possono essere raccomandati al fine di trattare la visione doppia.

È anche importante evitare trigger per problemi di vista che possono essere stress, stanchezza o addirittura un uso eccessivo degli occhi. Anche le alte temperature dovrebbero essere evitate in quanto possono contribuire alla neurite ottica.

Se hai la sclerosi multipla e sei preoccupato per la tua visione, è meglio parlare con il tuo medico per determinare la migliore modalità di trattamento.

Nuovo studio dimostra che la terapia del linguaggio può ricablare il cervello
Il tuo corpo ha bisogno di una disintossicazione?

Lascia Il Tuo Commento