Problemi di controllo della vescica sclerosi multipla includono incontinenza e nicturia
Salute

Problemi di controllo della vescica sclerosi multipla includono incontinenza e nicturia

La sclerosi multipla può causare problemi di controllo della vescica come l'incontinenza e la nicturia. I problemi di controllo della vescica sono in realtà abbastanza comuni nei pazienti con sclerosi multipla, che colpiscono almeno l'80% dei pazienti. In alcuni casi, i problemi alla vescica sono il primo segnale di allarme per la sclerosi multipla.

La sclerosi multipla colpisce la mielina, lo strato protettivo intorno ai nervi, che può bloccare o ritardare i segnali dalla vescica al cervello. I pazienti con sclerosi multipla possono sperimentare una vescica iperattiva e vescica poco attiva, o anche entrambi.

Tipi di problemi alla vescica nella SM

I pazienti con sclerosi multipla possono sperimentare una varietà di problemi alla vescica, tra cui nicturia, urgenza urinaria, incontinenza, e esitazione urinaria. La nicturia è una condizione in cui una persona frequentemente deve svegliarsi durante la notte per urinare. L'urgenza urinaria è quando una persona sente un forte bisogno di urinare e tuttavia ne esce solo una piccola quantità. L'incontinenza è la perdita del controllo della vescica che causa perdite, mentre l'esitazione urinaria è quando è difficile iniziare a urinare.

Anche i problemi intestinali possono essere un problema per i pazienti con sclerosi multipla, poiché possono sperimentare stitichezza e incontinenza fecale. L'incontinenza fecale è la perdita di controllo sui propri movimenti intestinali.

Sclerosi multipla e incontinenza

La sclerosi multipla contribuisce all'incontinenza della vescica perché colpisce il sistema nervoso centrale. Perché la vescica funzioni correttamente, invia segnali al cervello che indica quando è pieno o vuoto. La sclerosi multipla danneggia questi nervi, che inviano e ricevono messaggi di segnali dalla vescica che possono essere bloccati o interrotti. Quindi, non raggiungono il cervello correttamente. Questo, a sua volta, porta a problemi alla vescica.

L'incontinenza non è solo una seccatura o imbarazzante. Può avere gravi complicanze, tra cui sintomi di infezione del tratto urinario, come:

  • Urgenza nella minzione
  • Sensazione di bruciore durante la minzione
  • Dolore addominale o lombare
  • Spasticità aumentata
  • Urina scura con fallo puzza
  • Febbre

La febbre in particolare può essere dannosa per i pazienti con sclerosi multipla. Con l'aumento della temperatura corporea, ciò influisce sulla conduzione nervosa. Ciò può portare a debolezza muscolare, perdita della vista e spasmi.

Sclerosi multipla e nicturia

Come accennato in precedenza, la nicturia si sveglia di frequente durante la notte per urinare. Questo può essere piuttosto fastidioso per chi ha la sclerosi multipla, poiché causa una maggiore fatica, che può aumentare le riacutizzazioni e può essere pericoloso se la mobilità è compromessa.

La nicturia è causata dalla frequenza urinaria, che è comunemente osservata nei pazienti affetti da SM lungo con infezioni del tratto urinario. Inoltre, consumare bevande contenenti caffeina o alcol prima di andare a dormire può aumentare il rischio di nicturia.

Parlare con il medico può aiutare a fornire informazioni su una migliore gestione della nicturia. Potresti avere delle ragioni sottostanti al motivo per cui sei sveglio la notte; tra cui ansia o stress. O forse i tuoi sintomi legati alla SM sono peggiori di notte. Qualunque sia la ragione, parlare con il medico è un buon passo per tenere sotto controllo la nicturia.

Gestire e trattare i sintomi della vescica nella SM

Ottenere il controllo della vescica è importante, soprattutto se si ha la sclerosi multipla. Ecco alcuni suggerimenti che puoi provare per gestire e trattare meglio i sintomi della vescica correlati alla sclerosi multipla:

  • Modifica la tua dieta e consuma meno liquidi prima di andare a letto, ma assicurati di non farti diventare disidratato
  • Parla con il medico su specifici farmaci che possono aiutare a controllare i sintomi della vescica
  • Prova la fisioterapia del pavimento pelvico, che utilizza l'allenamento del pavimento pelvico, il biofeedback, la stimolazione neuromuscolare e gli esercizi domiciliari quotidiani per ridurre l'urgenza e la frequenza urinaria e curare la perdita di controllo della vescica
  • Considerare la stimolazione del nervo tibiale percutaneo (PTNS), in cui un ago viene inserito nella caviglia e stimola il nervo tibiale; Si ritiene che i trattamenti PTNS settimanali inibiscano una vescica iperattiva
  • Chiedi al tuo dottore circa auto-cateterizzazione intermittente (ISC), in cui è inserito un catetere per coloro che hanno difficoltà a svuotare la vescica

Per scegliere il trattamento giusto per te, è importante che parli con il medico e trasmetta i sintomi in modo che siano consapevoli dei tuoi problemi e possa offrire un suggerimento adeguato per un sollievo ottimale.

Anche se hai la sclerosi multipla, non devi cadere vittima della vescica. Il primo passo è aprire la conversazione per trattare le tue esigenze specifiche.

L'apnea ostruttiva del sonno può causare danni al cervello: Studio
Dieta occidentale tipica legata al tessuto mammario più denso

Lascia Il Tuo Commento