Batteri multi-farmaco resistenti trovati in molte case di riposo
Salute

Batteri multi-farmaco resistenti trovati in molte case di riposo

La medicina è diventata così comune che viene quasi sempre prescritta quando si visita un medico. Gli antibiotici sono alcuni dei farmaci più usati ed efficaci per il trattamento delle infezioni batteriche. Tuttavia, questi farmaci stanno mostrando segni di diminuzione dell'efficacia. Questo è chiamato resistenza agli antibiotici, ed è qualcosa che sta spaventando la comunità medica.

Questo è un problema crescente nelle nostre case di cura. Si stima che un abitante su quattro delle case di cura abbia un batterio resistente agli antibiotici.

Batteri in evoluzione

Il problema non sono i farmaci che usiamo, piuttosto i batteri si sono evoluti fino a un punto in cui i farmaci comunemente usati sono diventati inefficaci. Parte del problema è l'overprescription degli antibiotici. L'uso eccessivo di antibiotici combinato con una scarsa prevenzione e controllo delle infezioni ha dato origine a batteri in grado di sopravvivere all'interno e all'esterno del corpo. Sono chiamati super bug.
Questo è diventato un problema per molte case di cura in tutto il paese. Batteri multi-farmaco resistenti come E. coli possono essere trovati in più di un quarto delle persone che vivono in case di cura.

I ricercatori riferiscono tassi che vanno dall'11 per cento dei residenti alle case di cura a uno sconcertante 59 per cento con batteri resistenti alla droga

I residenti della casa di cura sono i padroni di casa perfetti

A causa della natura delle case di cura, questi residenti sono i soggetti principali per la colonizzazione batterica. Spesso sono limitati alla loro posizione e si trovano in una vicinanza relativamente stretta con gli altri residenti su base giornaliera. Ciò è aggravato dal fatto che gli anziani in genere hanno indebolito il sistema immunitario, lasciandoli esposti a potenziali infezioni.

"Qualcuno che è colonizzato ha i batteri su di loro, ma potrebbe non saperlo. Non possono mostrare alcun sintomo. possono diffondere il germe agli altri, e hanno il potenziale per ammalarsi da soli ", ha detto l'autore dello studio Sainfer Aliyu, un dottorando alla Columbia University School of Nursing di New York.
Le persone nelle case di cura vengono spesso date in giro l'orologio cura. Questo include essere visitato da un medico e ottenere farmaci quando necessario. Poiché questi residenti non hanno un forte sistema immunitario, l'uso di antibiotici per qualsiasi tipo di infezione batterica è spesso prolungato per avere qualche beneficio. Ciò porta ad un aumento dell'esposizione al farmaco per i batteri, dandogli il tempo di trovare il modo per aggirarlo.

Lavorare insieme può aiutare a combattere questo problema

Le professioni mediche temono che un giorno gli antibiotici più potenti possano essere inefficaci. Non avere alternative mediche praticabili è un pensiero spaventoso.

I ricercatori esprimono la difficoltà di controllare un tale problema, ma sottolineano che esistono modi semplici per ridurre lo sviluppo di batteri resistenti a più farmaci. Questo include il lavaggio delle mani in modo più coerente per aiutare a ridurre la diffusione di germi e medici che prescrivono solo antibiotici quando necessario.

L'esercizio fisico potrebbe non essere la chiave per controllare il peso
I benefici degli allenamenti in spiaggia

Lascia Il Tuo Commento