Denti del topo mostrati per tenere conto della futura rigenerazione tissutale delle cellule staminali
Salute

Denti del topo mostrati per tenere conto della futura rigenerazione tissutale delle cellule staminali

L'uso di cellule staminali nel corso degli anni è stato sia un argomento decisivo che uno che ha molte promesse per la potenziale terapia medica. Sono cellule biologiche essenzialmente indifferenziate che non sono ancora state specializzate per uno scopo specifico. Le cellule del tuo cuore, dello stomaco e persino del tuo cervello sono nate tutte come cellule staminali e non è stato fino a un certo punto durante lo sviluppo umano che i processi biologici le hanno incanalate per diventare permanentemente un tipo di cellula. Scienziati e ricercatori in tutto il mondo sono sempre alla ricerca del modo migliore per conoscere e raccogliere queste preziose cellule, e gli ultimi rapporti suggeriscono che i denti dei roditori sono una fonte abbondante.

Sono stati considerati due tipi principali di cellule staminali corpo: uno proviene dallo sviluppo embrionale quando si trova nell'utero e l'altro è costituito da cellule staminali adulte che esistono in tutto il corpo. La raccolta delle cellule staminali embrionali è stata controversa, in quanto spesso considerata non etica, ma le cellule staminali adulte - trovate in organi come il midollo osseo, i vasi sanguigni e il fegato nei mammiferi - sono più facili da ottenere. I rivestimenti per lo stomaco, ad esempio, richiedono il costante distacco dei loro rivestimenti cellulari mentre l'acido li consuma e avere cellule staminali adulte consente una rapida sostituzione di queste cellule fuoriuscite.

Tutti abbiamo visto i topi prima e uno delle loro caratteristiche che definiscono sono i loro denti anteriori. Ciò di cui la maggior parte delle persone non è a conoscenza è che i loro denti anteriori, o incisivi, crescono costantemente, poiché si affidano a loro per essere costantemente affilati per scavare e difendersi e, naturalmente, per consumare il cibo in dispensa.
"Man mano che invecchiamo, i nostri denti iniziano a consumarsi e in natura, una volta che non si hanno più i denti, muori. Di conseguenza, i topi e molti altri animali - dagli elefanti ai primati - possono far crescere i loro denti L'obbiettivo del nostro laboratorio è quello di apprendere le regole che permettono agli incisivi del mouse di crescere continuamente per aiutarci un giorno a far crescere i denti in laboratorio, ma anche per aiutarci a identificare i principi generali che potrebbero permetterci di comprendere i processi di rinnovamento dei tessuti in modo molto più ampio, " ha dichiarato Ophir Klein di UC San Francisco, MD, Ph.D., professore di scienze orofacciali presso la Scuola di Odontoiatria della UCSF e di pediatria nella Scuola di Medicina.
In questo recente studio sui denti di roditore, i ricercatori dell'Università della California hanno scoperto che i segnali da il tessuto circostante è responsabile dell'attivazione del processo di differenziazione delle cellule staminali e, nel caso dei denti di roditori, li trasforma in tessuto dentale maturo. Questo cambia ciò che credevamo sulla differenziazione delle cellule staminali, poiché si riteneva che i segnali chimici causassero questo cambiamento, ma ora è stata osservata un'interazione tra l'ambiente fisico e le cellule.

Sebbene non tutti gli aspetti di questo processo siano pienamente compresi appena ancora, poiché i segnali esatti che innescano questo processo devono ancora essere identificati. Tuttavia, segna un avanzamento della conoscenza nel campo e uno che fa ben sperare per il futuro della terapia con cellule staminali. Potrebbe rivelarsi utile per la rigenerazione dei tessuti trattare ogni cosa, dalle gravi ustioni alla crescita di interi organi da zero.

Got The Blues? Evita i fast food
5 Alimenti per alleviare il dolore articolare

Lascia Il Tuo Commento