La mortalità nei pazienti con malattie renali aumenta con una grave malattia di gomma
Salute

La mortalità nei pazienti con malattie renali aumenta con una grave malattia di gomma

La mortalità nei pazienti con malattie renali è aumentata con una grave malattia gengivale. I risultati aggiungono alla prova che la scarsa igiene orale è associata a esiti negativi sulla salute.

I ricercatori hanno analizzato i dati di 13.700 americani che hanno preso parte a un sondaggio sulla salute del governo. Hanno scoperto che il tasso di mortalità a 10 anni tra i pazienti con malattie renali croniche era del 41% più alto in quelli con gravi malattie gengivali, rispetto a solo il 32% senza malattie gengivali.

L'autore dello studio Iain Chapple ha dichiarato: "È importante notare che la salute non riguarda solo i denti. La bocca è la porta del corpo, piuttosto che un organo separato, ed è il punto di accesso per i batteri che entrano nel flusso sanguigno attraverso le gengive. Un sacco di persone con malattie gengivali non ne sono consapevoli, forse hanno solo del sangue nello spiedo dopo aver lavato i denti, ma questo danno non controllato alle gengive diventa quindi un'area ad alto rischio per il resto del corpo. "

Studio La co-autrice Praveen Sharma ha detto: "[i ricercatori stanno] appena iniziando a scalfire la superficie dell'interazione tra le malattie gengivali e altre malattie croniche; Sia che si tratti di malattie renali, diabete o malattie cardiovascolari. "
I ricercatori stanno ora valutando se il trattamento delle malattie gengivali migliora gli esiti della malattia renale. Chapple ha concluso: "Può darsi che la diagnosi di malattie gengivali possa offrire un'opportunità per la diagnosi precoce di altri problemi, in base al quale i professionisti dentali potrebbero adottare un approccio mirato e basato sul rischio per lo screening di altre malattie croniche."

Fonti:
//consumer.healthday.com/dental-and-oral-information-9/misc-dental-problem-news-174/severe-gum-disease-linked-to-higher-death-rate-for- rene-malattia-pazienti-708162.html

Non ignorare le 3 principali cause di infiammazione
Lesioni all'esercizio fisico e consigli di prevenzione

Lascia Il Tuo Commento