Più bambini hai, più lentamente invecchia: studio
Salute

Più bambini hai, più lentamente invecchia: studio

Uno studio condotto da ricercatori dell'Università Simon Fraser in inglese La Columbia, sulla relazione tra il numero di bambini che una donna ha e il suo invecchiamento, ha dato risultati interessanti.

Non sorprende che i risultati suggeriscano che il numero di bambini nati da una donna influenza la velocità con cui invecchia il suo corpo. Ma ciò che sorprende è che lo studio rivela che più bambini ha una donna, più lentamente invecchia.

Guidati dal professore di scienze della salute Pablo Nepomnaschy e ricercatore postdottorato Cindy Barha, lo studio ha scoperto che i cromosomi delle donne che danno alla luce più bambini sopravvissuti avevano telomeri più lunghi.

Scoperti per la prima volta nel 1970, i telomeri sono stati un enigma ed è stato solo nel 1997 che gli scienziati sono stati in grado di collegare i telomeri (punte protettive trovate alla fine di ogni filamento di DNA) con l'invecchiamento cellulare. I telomeri più lunghi svolgono un ruolo importante nella replicazione cellulare e sono attribuiti alla longevità.

Come parte dello studio, i ricercatori hanno analizzato le lunghezze dei telomeri di 75 donne di due comunità indigene vicine del Guatemala. Per valutare il tasso di crescita dei telomeri, sono stati prelevati due campioni di saliva dalle donne con una distanza di 13 anni nel mezzo. Lo studio ha anche preso in considerazione il numero di bambini nati da queste donne.
Questa è la prima volta che uno studio ha esaminato l'associazione diretta tra accorciamento dei telomeri nel tempo e il numero di bambini.

Secondo il Prof. Nepomnaschy, i risultati dello studio hanno contraddetto la nozione popolare secondo cui avere più figli accelera il processo di invecchiamento. I risultati hanno mostrato che più i bambini avevano una donna, più lento era il suo accorciamento dei telomeri a sua volta rallentando il suo invecchiamento biologico. Il team ritiene che il ritmo più lento dell'accorciamento dei telomeri nelle donne che hanno più bambini potrebbe essere dovuto a un aumento degli estrogeni durante la gravidanza. Essendo un potente antiossidante, l'estrogeno protegge le cellule dall'accorciamento dei telomeri.

I ricercatori non escludono il fatto che l'ambiente sociale di queste donne possa aver contribuito a rallentare il processo di invecchiamento. Il fatto è che in queste comunità le donne che portano numerosi figli ricevono più sostegno sociale dai loro parenti e amici. Questo tipo di supporto significa molta energia metabolica che può essere allocata alla manutenzione di cellule e tessuti. Questo a sua volta, aiuta a rallentare il processo di invecchiamento.

I risultati sono stati pubblicati in Simon Fraser University in British Columbia .

Settimana della salute maschile: testosterone, prostata sana, atrofia testicolare, infiammazione della prostata
Rischio di fibrillazione atriale, danno della camera cardiaca legato al consumo moderato di alcol: Nuovo studio

Lascia Il Tuo Commento